Resta in contatto

News

La Repubblica – Si lavora per riaprire gli stadi a metà ottobre

Il calcio italiano e il Governo Conte vogliono permettere ai tifosi di tornare a seguire le proprie squadre il prima possibile

Come scrive il quotidiano La Repubblica, il Governo Conte sta lavorando intorno ad un tavolo con il calcio italiano per smarcare la questione legata alla riapertura degli stadi che dovrebbe essere per metà ottobre.

LE MISURE. Lo scorso luglio la Lega Serie A aveva commissionato un dossier sulle misure di contenimento del rischio epidemiologo. Il documento è stato visionato da La Repubblica. La sostanziale novità è che i tifosi dovranno indossare mascherine trasparenti, in modo da garantire il riconoscimento facciale da parte delle autorità. L’accesso agli impianti prevede cinque aree di posizionamento per scaglionare gli ingressi ed ogni tifoso dovrà necessitare di uno spazio a disposizione di 2,25 metri quadri, per garantire il metro di distanziamento sempre. Rimane salva la sanificazione degli spazi e la presenza costante di liquido igienizzante, così come la rilevazione della temperatura corporea: nel caso superi i 37,5°, i lavoratori saranno accompagnati in un locale di isolamento temporaneo, il tifoso dovrà ritornare a casa.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News