Resta in contatto

News

Coronavirus Sardegna. Solinas a muso duro contro il Governo: “Arrogante il ricorso all’ordinanza”

Il Governatore aggiunge “Sempre agito per garantire tutela salute di tutti e rivendicare la nostra autonomia”

Non si è fatta attendere la riposta del presidente della Regione Sardegna Christian Solinas, la mattina dopo che il Governo nella serata di ieri (LEGGI QUI) aveva impugnato la sua ordinanza. “Ogni atto del presidente della Regione finalizzato a contrastare la diffusione del virus nel corso di questa emergenza sanitaria in Sardegna – ricorda il governatore sardo – è stato adottato nell’esclusivo intento di garantire la piena tutela della salute pubblica, dei sardi e dei turisti. Nei mesi precedenti abbiamo lottato per affermare, nel rispetto della legalità e della legittimità, il diritto a salvaguardare la nostra Isola, preservando il risultato raggiunto di azzeramento della circolazione virale, ma il Governo ha opposto alle nostre legittime richieste ostacoli e dinieghi ingiustificati”

ATTACCO FRONTALE“Abbiamo sempre rivendicato la nostra autonomia, proponendo però, in ossequio al principio di leale collaborazione – prosegue Solinas – modelli di controllo da estendere all’intero territorio nazionale, nell’alveo delle migliori pratiche internazionali, da attuare in piena coerenza con le disposizioni di legge e le norme costituzionali. La scelta del ricorso conferma un atteggiamento arrogante e propagandistico che mira a soverchiare l’autonomia speciale e contrastare sul piano ideologico e non sostanziale l’azione di governo di una Regione – sottolinea ancora Solinas, come riportato dall’Ansaevidentemente non allineata, posto che misure decisamente più discriminatorie nei confronti dei sardi sono state adottate da Lazio, Campania e Puglia senza che il Governo dicesse niente o facesse ricorso. Difenderemo in tutte le sedi le nostre ragioni, perché dinanzi al tribunale della nostra coscienza non si possa dire d’aver lasciato nulla d’intentato per contenere la nuova diffusione del virus e tutelare la salute del Popolo Sardo. Altri, è evidente, dovranno certamente assumersi tutte le responsabilità del caso”

33 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
33 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Arritirari o Solinas ca faisi pena,sesi su zimbellu de salvini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 giorni fa

Se ero a posto sua davo le dimensione , come per le apertura delle discoteche lui era contrario … con le dimensione voglio vedere cosa facevano …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Ha scritto un’ordinanza che non era in grado di attuare al solo scopo di farsela impugnare dal governo e poter fare un favore alla lega nello scontro col governo. Solinas è uno tzaracco della lega.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Parla uno che fa la legge e non prevede nessun controllo. Incredibile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Spero che faccia ugualmente, e vada allo scontro, tanto quello nazionale è un governo di nullità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa

Solo propaganda becera che rientra in quella che i governatori di centro destra da mesi hanno scatenato contro il Governo. ma dico io: come si può fare un’ordinanza del genere e non predisporre negli aeroporti e porti sardi personale che verifichi l’applicazione??? Giunta mediocre, la Sardegna merita di essere governata da persone capaci. Poveri noi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Il governo italiano sta abusando della pazienza di noi Sardi da Sardo c isolano e cittadino esigo il massimo rispetto!la Sardegna sta diventando il Lazzaretto del Covid non siamo più una regione libera. Mi rivolgo anche a tutti i cittadini turisti italiani (e certi arroganti e prepotenti ) che sono sbarcati in Sardegna senza rispettare le direttive anti Covid e anche i migranti africani il Governo tutto è responsabile di ciò che stiamo vivendo noi popolo Sardo! E lei SIGNOR e ONOREVOLE BOCCIA deve rispettare le direttive di Solinas ,vi auguro a questo governo di incapaci di andarvene a casa… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Ancora al governo italiano e ministro Boccia ogni giorno e ancora oggi sbarcati i migranti clandestini e voi cosa fatte governo ma dove sta la difesa dello stato italiano il ministro degli Esteri e ministro della difesa per i confini italiani ! Siete una massa senza coscienza è gravissimo ciò ! Altro che pensare alle elezioni, siete sciagurati irresponsabili 🤮🤮🤮🤮🤮🦠🦠🦠🦠🦠

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Questo governo centrale è evidente che c’è la contro la lega.. E questo dimostra che sono solo dei buffoni capeggiati da un da quel asino di Conte..

sisol
sisol
4 giorni fa

Si vede che non hai mai sentito cantare Salvini ! faceva così .. ” SENTI CHE PUZZA, SCAPPANO ANCHE I CANI, STANNO ARRIVANDO I NAPOLETANI ” .. Ti informo che per questi . da Roma in giù, sardi compresi , siamo tutti napoletani . SVEGLIAAAAAAAAA !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa
Reply to  sisol

NOI NON SIAMO NAPOLECANI
solo tu Ciro.
Salvini faceva bene a cantare quel coro.

Umberto
Umberto
5 giorni fa

Ha le idee molto confuse..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Chiedete a Solinas chi cera ieri in aereoporto ad Elmas x controllare se i passeggeri avevano certificazione !! BUFFONE!! fai le leggi e poi arrivi in aereoporto dall estero facendo pure scalo e Nessuno!!! Dico Nessuno ti chiede niente!!!😡😡😡🤦‍♀️🤦‍♀️🤦‍♀️

Giovanni Decortes
Giovanni Decortes
5 giorni fa

Concordo!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Autonomia? Sì certo 🤣🤣🤣

Sergio
Sergio
5 giorni fa

Il sardista leghista ha fatto tanti di quei casini che la metà bastano.È tutto e il suo contrario , dice e disdice come il caz…aro verde da cui prende ed esegue gli ordini.

alex
alex
5 giorni fa

ahahahah il sergente Garcia parla di autonomia. Proprio lui, telecomandato dalla lega. Ma per favore. Quando con il solito atto di sottomissione hai permesso a briatore e soci di fare il ca**o che volevano non parlavi di autonomia

Robin
Robin
5 giorni fa

Se il principio è legittimo e condivisibile, l’applicazione è degna dei peggiori dilettanti e confusionari. Bastava allestire, per tempo, adeguati check point (come hanno fatto altre Regioni) invece che imporre soluzioni complicate che limitano la libertà e toccano (come sempre)il portafoglio, salvo dovervi rincorrere per i soliti rimborsi che verranno….

Asorosa
Asorosa
5 giorni fa

1)Sarebbe giustissimo!… se non fosse per il fatto che manca il “decreto attuativo”! Ieri tutti i porti e gli aeroporti sardi erano nel caos più completo! Nessuno sapeva come comportarsi e a chi rivolgersi! I turisti arrivati col certificato attestante la negatività al virus, non son stati controllati da nessuno! Altri, ignari delle nuove disposizioni, hanno scoperto in Sardegna che dovevano fare il test diagnostico molecolare e mettersi in quarantena sino al ritiro del referto.

Asorosa
Asorosa
5 giorni fa
Reply to  Asorosa

2)Va benissimo, anzi è sacrosanto tutelare la salute pubblica, sia dei sardi che dei turisti, ma l’organizzazione sinora è stata assolutamente inesistente!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Arroganza..da che pulpito…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Condivido pienamente la posizione del presidente. Stiamo diventando lo zimbello dell’Italia . È tempo di dire basta !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

A Roma la stanno facendo fuori dal vaso. E non mi interessa chi governa, tanto a livello nazionale mi fanno vomitare tutti. Mi limito semplicemente a difendere la Sardegna. Volendo, basandoci sulle regole di mercato, nel momento in cui non si è più soddisfatti, i sardi possono decidere di non pagare più 🙂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Presidente, denunci alla Procura il ministro Boccia, Venezia chiede il test per chi arriva dalla Sardegna, idem Alitalia per chi viaggia da Roma a Milano. O la legge la fa rispettare a tutti (come dice il sig. Boccia) o si commette un reato. LO DENUNCI.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 giorni fa

Ha ragione.

Ottavio
Ottavio
5 giorni fa

Tira fuori le palle una volta per tutte e vedrai che il popolo sarda ti seguirà.

Gabriele Casula
Gabriele Casula
5 giorni fa

Solinas siamo tutti con te..

alex
alex
5 giorni fa

Anche no

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 giorni fa
Reply to  alex

Della tua opinione di zecca boldrina ce ne freghiamo altamente.

Alex
Alex
5 giorni fa

Bravo Solinas

Alex
Alex
5 giorni fa
Reply to  Alex

non usare il mio nome per commentare ok?

Marcello Cuccu
5 giorni fa

Analisi giusta è sacrosanta.Grande presidente.

Gigi
Gigi
5 giorni fa
Reply to  Marcello

Di corporatura senz’altro.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News