Resta in contatto

Calciomercato

Pavoletti, lo sgambetto per Czyborra chiude le porte al Genoa

L’esterno dell’Atalanta è in bilico tra le due società rossoblù e l’intervento a gamba tesa dei liguri potrebbe avere ripercussioni su altre trattative

SCIPPO. Il Cagliari ha tentennato proprio all’ultimo passo decisivo, il Genoa non ha avuto pietà. E così Lennart Czyborra è adesso in bilico tra due rossoblù, con il grifone che si è affiancato ai sardi nella corsa all’esterno tedesco. Il ds Carta dal ritiro di Aritzo ha rassicurato definendo l’affare Czyborra (così come Zappa e Sottil) “in definizione”, ma l’entrata a gamba tesa del collega Faggiano c’è e rischia di far saltare l’arrivo del giocatore alla corte di Di Francesco.

ATTRITO. Una mossa, quella genoana, che non può essere piaciuta al Cagliari. Ecco quindi che la querelle per l’atalantino potrebbe avere ripercussioni anche sul fronte Pavoletti. L’attaccante per il ds Carta “è un giocatore importante”, come specificato a Sky Sport qualche giorno fa, ma ha anche ammesso che “il mercato è lungo” e che in caso di offerta ufficiale “valuteremo”. Offerta che potrebbe arrivare proprio dal Genoa, su richiesta dell’ex tecnico dei sardi Maran, grande estimatore del centravanti. Difficile però pensare che dopo quanto accaduto con Czyborra un’eventuale offerta per Pavoletti sarebbe trattata serenamente dal Cagliari, di certo non predisposto a venire incontro alle esigenze del grifo.

PRECEDENTE. Non è la prima volta che accade una situazione del genere al club di Giulini. Nel 2016 il passaggio in Sardegna di Mati Fernandez dalla Fiorentina saltò proprio per un inserimento all’ultimo secondo del Milan. Il presidente e l’allora ds Capozucca andarono su tutte le furie e puntarono il dito sull’intermediazione di Pablo Cosentino, al momento dell’affare squalificato dalla Figc e, in teoria, impossibilitato a portare avanti una trattativa. Nacque una diatriba pesante, poi risolta con la società rossonera, ma di certo non sono situazioni che Giulini lascia scorrere via gratuitamente.

148 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
148 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato