Resta in contatto

Calciomercato

Pavoletti, lo sgambetto per Czyborra chiude le porte al Genoa

L’esterno dell’Atalanta è in bilico tra le due società rossoblù e l’intervento a gamba tesa dei liguri potrebbe avere ripercussioni su altre trattative

SCIPPO. Il Cagliari ha tentennato proprio all’ultimo passo decisivo, il Genoa non ha avuto pietà. E così Lennart Czyborra è adesso in bilico tra due rossoblù, con il grifone che si è affiancato ai sardi nella corsa all’esterno tedesco. Il ds Carta dal ritiro di Aritzo ha rassicurato definendo l’affare Czyborra (così come Zappa e Sottil) “in definizione”, ma l’entrata a gamba tesa del collega Faggiano c’è e rischia di far saltare l’arrivo del giocatore alla corte di Di Francesco.

ATTRITO. Una mossa, quella genoana, che non può essere piaciuta al Cagliari. Ecco quindi che la querelle per l’atalantino potrebbe avere ripercussioni anche sul fronte Pavoletti. L’attaccante per il ds Carta “è un giocatore importante”, come specificato a Sky Sport qualche giorno fa, ma ha anche ammesso che “il mercato è lungo” e che in caso di offerta ufficiale “valuteremo”. Offerta che potrebbe arrivare proprio dal Genoa, su richiesta dell’ex tecnico dei sardi Maran, grande estimatore del centravanti. Difficile però pensare che dopo quanto accaduto con Czyborra un’eventuale offerta per Pavoletti sarebbe trattata serenamente dal Cagliari, di certo non predisposto a venire incontro alle esigenze del grifo.

PRECEDENTE. Non è la prima volta che accade una situazione del genere al club di Giulini. Nel 2016 il passaggio in Sardegna di Mati Fernandez dalla Fiorentina saltò proprio per un inserimento all’ultimo secondo del Milan. Il presidente e l’allora ds Capozucca andarono su tutte le furie e puntarono il dito sull’intermediazione di Pablo Cosentino, al momento dell’affare squalificato dalla Figc e, in teoria, impossibilitato a portare avanti una trattativa. Nacque una diatriba pesante, poi risolta con la società rossonera, ma di certo non sono situazioni che Giulini lascia scorrere via gratuitamente.

144 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
144 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Sono anni ,che in tempo di mercato il cagliari ne spara tanti di nomi eccellenti e no,poi ci ritroviamo ad inizio campionato con giocatori presi perche fuori rosa o giocatori a fine carriera che vengono da noi x avere uno stipendio mensile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
12 giorni fa

Caro Czyborra…non lo so chi gioca tra te e Barreca….comunque io ora andrei diritto su questi tre terzini sinistri…. Karbownik,MIKOLENKO,Vinagre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

teniamo pavoletti ci servira e bravo e uno di noi sardi doc

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Certo che a Cagliari sono molto svegli

alessandro
alessandro
13 giorni fa

Pavo e l’atalantino farebbe solo tribuna in quanto il Grifone sta allestendo una squadra europa con un nuovo ds molto ambizioso che punta entro due anni alla stella.

Fran
Fran
13 giorni fa
Reply to  alessandro

😂😂😂😂😂😂

Pablo
Pablo
13 giorni fa
Reply to  alessandro

La stella cadente…una delle 5 stelle di Grillo… 😂 😂 😂

alessandro
alessandro
13 giorni fa
Reply to  Pablo

Considerati i pollici in giù anche in questo sito i genoani sono in maggioranza. Quindi propongo di cambiare il nome in: Calcio Rapace. In onore dei padri fondatori: Grifoni. I veri e originali rosso e blu. Fatevene una ragione.

Carlo
Carlo
12 giorni fa
Reply to  alessandro

negli ultimi 2 anni solo grazie a 2 biscottoni all ultima giornata il Genoa si è salvato…e fortuna loro che questa volta non hanno intercettato la 24ore con i soldini di Preziosi….il Genoa….ma per carità…

alessandro
alessandro
12 giorni fa
Reply to  Carlo

Senza il Mito del Grifone fondatore del football in Italia sareste ancora a giocare a calcetto…del resto gli stessi pollici contro evidenziano che anche i fruitori di questo sito concordano …

Pgl
Pgl
12 giorni fa
Reply to  alessandro

no forse il lunedi non c’entra nulla…

marc
marc
12 giorni fa
Reply to  alessandro

ma itta sesi de genova ? pittica sa retrocessioni. ogni anno i liguri lottano solo per non retrocedere, sono peggio di noi. mi spieghi per quale motivo quest’anno, preziosi dovrebbe tirare fuori tutti questi soldi, se non l’ha mai fatto ? o sei un figlio di preziosi per sapere queste cose, o stai dicendo mi…….e, scegli tu

alessandro
alessandro
12 giorni fa
Reply to  marc

La risposta la leggi nei pollici sotto al tuo commento…

Franziscu
Franziscu
12 giorni fa
Reply to  alessandro

I pollici d tos cravas in mesu de nadhias👍👍👍

Riccardo
Riccardo
12 giorni fa
Reply to  alessandro

Si, a Sa Sartiglia!!!

Pgl
Pgl
12 giorni fa
Reply to  alessandro

il lunedì è giornata pesante x tutti, ti capisco…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Con Maran non giocherà mai, a meno che non falsifichi la carta di identità 😂😂😂😂

Paolo
Paolo
13 giorni fa

Giulini prendi Diletta Leotta come centrale, gli aversari non ci segnano piú.

Adriano
Adriano
13 giorni fa

Dessi’ come tutti i suoi colleghi, non essendo veramente informati, esprime solo pareri che valgono quanto il nostro. Che novità è dire come Carta che il mercato è lungo e in caso di offerta importante valuteremo. A parte Juve e Inter vale per tutti gli altri, allora Dessi’ che ce lo dice a fare?

Eugenio
Eugenio
13 giorni fa

Appena Maran viene a conoscenza che il tedesco ha meno di 25 anni, lo manda in tribuna e fa acquistare urgentemente Cacciatore…….

Eugenio
Eugenio
13 giorni fa

Appena Maran viene a conoscenza che il tedesco ha meno di 25 anni, lo manda in tribuna e fa acquistare urgentemente Cacciatore…….

joy division
joy division
13 giorni fa

L’importante e’ che resti con noi Pavoletti,poi di Czyborra ne possiamo fare tranquillamente a meno!Che se lo prenda pure il genoa!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

…..era il minimo !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

È inutile, continuare a commentare questo Cagliari. Crederò alla festa quando vedrò il santo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Giulini sta per prendere lo svincolato cabrini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Czyborra era uno schizzo di fantasia era preoccupato per i cori pseudo pornografici

Adriano
Adriano
13 giorni fa

Fare news: la Juve sta per cedere Pellegrini il quale ha detto a Paratici: o Juve o solo Cagliari. Ecco perché Giulini ha sospeso momentaneamente l’acquisto di Cziborra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Basta che poi durante Cagliari – Genoa non Czyborra, poi si du porinti agguantai 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

E se fosse un bene che se lo prenda il Genoa!!!!mi sa di giocatore pacco…booooo…bideusu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Be, allora non è vero che Pavoletti non è in vendita? Ma presidente Giulini, ci stai prendendo in giro?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Svegliaaaa…ha fatto bene il Genoa, chi tardi arriva male alloggia!!!😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Secondo me il Cagliari ha preso tempo perché Di Francesco non ha ancora conosciuto tutti i giocatori di proprietà del Cagliari. Fra questi potrebbe anche esserci qualche piacevole sorpresa.

Adriano
Adriano
13 giorni fa

Pisacane?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Pazienza per Czyborra, comunque con tutto il rispetto per il giocatore non mi pare che abbiamo perso Roberto Carlos… A proposito di sgambetti, uno bello grosso al Genoa lo ha fatto l’Inter non esercitando il contro-riscatto di Pinamonti (a 20 milioni di euro) promesso a Preziosi, che lo scorso anno aveva preso la punta a 18 milioni. Senza quei soldi il simpatico presidente genoano adesso non può permettersi nemmeno Cerri.😉

Giovanni Decortes
Giovanni Decortes
13 giorni fa

Ma chi lo vuole a Cerri…..neanche regalato lo prenderei

Mauro.muscas
Mauro.muscas
13 giorni fa

Cerri e un ottimo ariete,bisogno che lui si decida a capirlo e che si abbia il coraggio di farlo giocare!! Se no la finisce come tutti gli arieti….al macello….

Topo Gigio
Topo Gigio
13 giorni fa

Se tutto va come con Mati Fernandez allora siamo tutti contenti che lo prenda il Genoa, visto che fine ha fatto Fernandez 🙂

PIERO..piras..
PIERO..piras..
13 giorni fa
Reply to  Topo Gigio

Arriva …arriva ..il genoa non fa’ paura solo un fuoco di paglia ..gia oggi ho letto che il FAGGIANO quello che’ esce di notte e’ andato alla ricerca di un terzino del BRESCIA scartato da’ noi perche’ il CAGLIARI ha preferito prendere ZAPPA..indovinate chi e’ incomincia con S…

Giovanni Decortes
Giovanni Decortes
13 giorni fa
Reply to  PIERO..piras..

S……ABELLI

Mauro.muscas
Mauro.muscas
13 giorni fa

Se l’Atalanta lo da,vuol dire che non è quel giocare che può garantire la sicurezza sulla fascia…..meglio darlo al Genoa!!! Certo è che l’Atalanta dimostrerebbe una società inaffidabile,perché si rimangia la parola…..forza Cagliari sempre…..

maury-c
maury-c
13 giorni fa

mi chiedo, ma cosa ne facciamo di un giocatore, seppur giovanissimo e soggetto a un’instabilita’ emotiva/mentale, che al primo approccio da parte di una squadretta come il Genoa si comporta da bagneruola? Manco l’avesse cercato la Juventus!!! Ragion per cui, che vada pure al Genoa e che cerchino qualcuno che se da la parola quella dev’essere; non ci servono doppi giochisti , il gioco e’ uno solo, o qui felicemente o lontano il piu’ possibile…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Ma seguite le notizie! Mi pare di no il Cagliari aspettava la negatività del giocatore e lui e l’ Atalanta che non sono stati onesti con il Genoa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Vi mandiamo in b ahaha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Ben fatto!Pavoletti deve restare in Sardegna!💖

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Te lastima

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Ma per “vendicarsi” non bisognerebbe fare qualcosa che dia vantaggio a noi? 🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Il problema è Giulini un personaggio e una tannalla nn vuol spendere e poi e un un’incompetente.

Lucky Luke
Lucky Luke
13 giorni fa

Tanalla?…..hai memoria della gestione Celliniana ? Bei colpi di mercato seguiti da un’infinità di pacchi

Adriano
Adriano
13 giorni fa

Giulini è prima di tutto tifoso della sua squadra, qualche errore gli si può perdonare, ma incompetente proprio no.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Troppe chiacchiere….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Ma siamo proprio sicuri che il Cagliari era così interessato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

A parte il fatto che sono solo supposizioni, mi chiedo perché il Cagliari non abbia riscattato Mattiello dopo l’esperienza secondo me positiva… Mi sono perso qualcosa?

Adriano
Adriano
13 giorni fa

ti sei perso che l’Atalanta ci voleva rifilare due pacchi: Mattiello e Cziborra e gli è andata a male. Ora se la tenta con Preziosi/Faggiano.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Certo che per farsi fregare ga un fagiano bisogna proprio essere polli.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Quante minchiate che devo sentire e vergognoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Ragazzi il Cagliari non lo voleva questo czybirra, segue Cabrini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

GIUSTO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Manco fosse chissà quale fuoriclasse, panchinaro!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Situazione ridicola come società presidente e dirigenza le trattative vanno chiuse si deve affidare a professionisti no a gente improvvisata come carta

Adriano
Adriano
13 giorni fa

se contratti con qualcuno e ti accorgi in tempo che ti vuole rifilare in pacco che fai, chiudi solo perché hai già informato tua moglie che stavi per concludere?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Di uno come Pavoletti che fa più gol di testa che di piede, non me ne proverei mai

Luigi Mura
Luigi Mura
13 giorni fa

L’importante è che metta il pallone dentro la rete o di piede o di testa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Fanno 🤮🤮🤮🤮🤮🤮🤮🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Credo che pavoletti non centri nulla…era già stato detto che non si sarebbe mosso da cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Bravo faggiano sei un genio !!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Non è una scoperta…che in società ci sono incapaci…questi sono i risultati!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Io non do la colpa al GENOVA, ma alla società e al DS si devono svegliare. Ogni anno è la solita minestra 30 nomi e poi le altre società ci fottono i migliori. Meno 13 giorni al campionato.

alessandro
alessandro
13 giorni fa

Genova? Il nome mito del Grifone, il fondatore del calcio italiano, motivo per cui si creano siti come questo e si parla e si pratica questo sport in Italia, la 4 squadra per numeri di scudetti e di coppe Italia è solo uno: GENOA.

Ale20
Ale20
12 giorni fa
Reply to  alessandro

Sembra tutto così bello ma poi scopri che li ha vinti in campionati difficoltà oratorio e manco era iniziata la prima guerra mondiale…dopo solo mediocrità e ultimamente addirittura inutile e antipatica come squadra
PS. Il calcio in Italia sarebbe esistito pure senza il genoa

alessandro
alessandro
12 giorni fa
Reply to  Ale20

Già un calcio d’altri tempi dove non esisteva ancora calciopoli e si vinceva solo per meriti sportivi. Il resto è solo invidia per il modello Genova che ha scoperto tutto e senza la quale non solo non esiterebbe il calcio in Italia ma tanto altro.

Ale20
Ale20
11 giorni fa
Reply to  alessandro

Si sicuramente c’era la passione e si vinceva per meriti non essendo ancora un business ai livelli che è oggi ma in ogni caso facevano 4 partite e gli davano uno scudetto…storici si ma non considerabili delle grandi imprese.
Meglio uno nel 70 che 9 prima del 1920

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Certo che ci vuole coraggio al genoa e a Maran chiedere Pavoletti dopo essere stati così furbetti, Maran dice di avere un asso nella manica ma noi rispondiamo PICCHE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Evidente Che il Cagliari abbia fatto un passo indietro, il Genoa ormai risaputo non naviga certo nell ‘oro ,con tutti i debiti che il suo presidente ha accumulato mi sembra strano che in fatto di calciomercato possa fare le scarpe al Cagliari…..

alessandro
alessandro
13 giorni fa

Debiti?!!!!!!!!! Il Genoa ha solo crediti e un a potenzialità economica trenta volte superiore alla provinciale Cagliari.

Pablo
Pablo
13 giorni fa
Reply to  alessandro

Eja…. Di gomma piuma😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Tutti espertoni di mercato che ogni giorno hanno a che fare con i suoi meccanismi. Ma fate fare a chi è del settore.
Parlate e cambiate idee e pareri ogni volta che cambia il vento.
Forza Cagliari ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
13 giorni fa

Non capisco perché le trattative del Cagliari durano sempre un’eternità e si rischia sempre che gli obiettivi vengano soffiati da qualcun altro… A parte questo… Faggiano è scorretto e andrebbe cotto al forno come l’omonimo pennuto.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato