Resta in contatto

Approfondimenti

Paloschi, ai margini dell’attacco. Per lui, non c’è mai spazio…

L’attaccante in prestito dalla SPAL è il giocatore meno utilizzato della gestione Zenga, infortunati e portieri a parte. Nonostante la necessità di far rifiatare i compagni di reparto

AI MARGINI. Alberto Paloschi sembra chiaramente ai margini della gestione Zenga. Come si dice, il campo dà sempre tutte le risposte (o quasi). E nel caso della punta in prestito dalla SPAL, un dato illustra perfettamente la sua posizione nelle gerarchie: sembra non esserci mai spazio per lui. E se non viene utilizzato quando si gioca ogni tre giorni… porsi qualche interrogativo è naturale.

DATI ELOQUENTI. Se si escludono portieri, compagni infortunati cronici o reduci da acciacchi, squalifiche e i giovani aggregati alla prima squadra, Paloschi è il giocatore meno utilizzato da Zenga nonostante sia sempre a disposizione. I 22 minuti più recupero disputati in Verona-Cagliari aprono e chiudono il discorso. Possibile che, in tempi di impegni così ravvicinati e vista la necessità di far rifiatare ogni tanto i titolari, non ci sia mai uno spiraglio per lui? Non si è mai alzato dalla panchina negli ultimi 6 incontri…

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti