Resta in contatto

News

Criscitiello: “Rigori dati senza senso. Arbitri scarsi, rimbecilliti dalla tecnologia”

Il direttore dell’emittente televisiva Sportitalia ha preso posizione in maniera decisa contro l’assegnazione eccessiva dei penalty nel nostro campionato

Michele Criscitiello, nel suo consueto editoriale per Tuttomercatoweb, ha analizzato la situazione arbitrale al centro della polemica in questi giorni: “La Serie A rischia di diventare inguardabile oltre che falsata. I rigori che vengono dati (a tutti) sono senza senso. Abbiamo arbitri scarsi, completamente rimbecilliti dalla tecnologia. Un uso eccessivo di uno strumento che dovrebbe essere invisibile. Quei rigori non si possono fischiare. Il braccio sarà sempre leggermente attaccato o staccato al corpo e o cambiamo l’essere umano oppure ci ritroveremo sempre a fischiare dei rigori assurdi. Basta anche finire le azioni quando è evidente il fuorigioco. Si tiri su la bandierina e amen. Non esultiamo quando già tutti abbiamo visto che l’attaccante è in posizione di fuorigioco di tre metri. Cosa paghiamo a fare gli arbitri se non chiamano neanche un fuorigioco di un metro? Ridiamo peso alla terna e quando sbaglierà li criticheremo ma è giusto che l’uomo si assuma la sua responsabilità e venga dato spazio al gioco.

VAR. “Serve per vedere quello che un arbitro non può vedere. Il caso di Patric (Lazio) a Lecce è l’emblema di come e a cosa serva il Var. Un giocatore morde l’avversario, a palla lontana, nessuno può vedere. Il Var vede e interviene. Rosso e 4 giornate di squalifica. A questo serve il Var. Torniamo al calcio che ci piace perché siamo stati capaci di distruggere una tecnologia utile per il dettaglio, facendola diventare l’ossessione di uno sport bellissimo”.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News