Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Rastelli/2: “Cagliari, rosa di ottimo livello. Sono carico per una nuova sfida”

Rastelli

Seconda e ultima parte della lunga intervista di Calcio Casteddu, in esclusiva, all’ex allenatore del Cagliari Massimo Rastelli. Le opinioni sulla Serie A post lockdown e tanta voglia di tornare in sella

POST CAGLIARI. Dopo la fine del rapporto professionale con il Cagliari, il lungo tunnel. Massimo Rastelli, uno dei tecnici emergenti del calcio italiano con un curriculum da vincente, non trova più lavoro: “Sono rimasto fermo per più di un anno, tra la fine dell’esperienza con il Cagliari e la chiamata della Cremonese. In quei lunghissimi mesi mi arrovellavo per trovare un senso a quella situazione. Avevo avuto una carriera in crescendo, guadagnandomi sul campo la categoria superiore grazie ai risultati, alle vittorie, al lavoro. C’è stata una società di massima serie, in gravi difficoltà, che mi contattò. Poi i tempi si allungarono e non se ne fece nulla. Allora accettai la chance di Cremona, subentrando in corsa. Una volta prese le misure, la squadra fece molto bene, mancando i playoff promozione per un solo punto. Peccato! Della stagione attuale, ripeto, preferirei non parlare”.

CORONAVIRUS. Come ha vissuto un allenatore di calcio affermato, ma disoccupato, la sosta forzata per il lockdown? “Un periodo storico difficilissimo per tutti, inimmaginabile. Mi sono dedicato in questi mesi al giardinaggio, nella mia casa di Pompei, leggendo tanto e guardando partite su partite per restare aggiornato sulla mia professione”. Come vede lo stato di salute della Serie A dopo la ripresa? “Alcune squadre sono andate molto forte, l’Atalanta ormai non è più una sorpresa. Forse nelle ultime gare Lazio e Inter hanno perso un po’ di brio per cercare di riagguantare la Juventus. Molto bene il Verona. Torino e Genoa sono incappate in un’annata difficilissima, impensabile per le rose costruite in stagione. Il Cagliari? Ribadisco il concetto espresso già tempo fa. Il mercato fatto in estate ha restituito una rosa molto attrezzata, per me la migliore campagna acquisti del Cagliari degli ultimi 30 anni. Mi piace il carattere e l’atteggiamento della squadra”. E ora, Mister? Quanta voglia c’è di ripartire? “Tanta, tantissima. Ora è tutto complicato, credo sia impossibile prevedere per gli stessi club come organizzare la prossima stagione. Prima bisogna completare il campionato in corso e si vedrà. Ma se ci fosse un progetto… Ora faccio un po’ di vacanze e si vedrà. Scappo, mia moglie mi avrà dato per disperso!”.

Una stretta di mano sincera e cordiale. L’ora è ormai tarda. Si è fatta talmente fresca, quell’aria, da suggerire lo srotolamento delle maniche tirate su all’arrivo.

In bocca al lupo, Mister.

Rastelli durante Cagliari-Chievo nel campionato 2017-18

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive