Resta in contatto

Approfondimenti

Hai saputo attendere. Ora non fermarti!

Federico Mattiello ha finalmente trovato spazio, continuità e, soprattutto, prestazioni. Ha saputo attendere, ma il periodo nero sembra essere stato definitivamente accantonato

Siamo stati dei buoni profeti! Esattamente un mese fa, quando ancora si discuteva su quando e come riprendere a giocare a calcio, avevamo discusso della possibilità che Federico Mattiello avrebbe potuto avere di dire la sua con la maglia rossoblù (LEGGI QUI).

Dopo aver lottato contro la sfortuna più nera e l’infermeria che lo chiamava di continuo, il terzino ex Atalanta ha finalmente trovato il campo con regolarità.

Walter Zenga ha puntato su di lui quasi subito: nel 3-5-2 fortemente voluto dall’ex Ragno Nero, Mattiello doveva risultare il perno della fascia sinistra, settore da diversi anni riserva di problemi nella squadra rossoblù, e  lui ha saputo rispondere presente.

Gli infortuni, le noie muscolari sembrano oramai essere un lontano ricordo. Sorprendente è il suo equilibrio tra fase difensiva e propulsiva, la sua buona copertura rappresenta una sicurezza anche per il difensore centrale di turno che gravita nella sua zona.

Ha voglia, tanta voglia di confermarsi e di recuperare il tempo perduto. In queste sette gare che separano dalla fine di questa stagione anomala, Mattiello avrà la possibilità di guadagnarsi anche la conferma per la stagione successiva.

22 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
22 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti