Resta in contatto

Approfondimenti

Serie A, il punto: le rimonte di Lazio e Inter tengono in vita la lotta scudetto. Cagliari nel gruppo Europa League

La seconda vittoria consecutiva rilancia anche gli uomini di Zenga. Brescia e Spal quasi in Serie B. Le due genovesi appaiono in difficoltà

Anche il ventottesimo turno, non senza polemiche, è stato archiviato. Fiorentina e Parma non hanno preso bene le loro sconfitte, subite in rimonta e in modo fortunoso, contro Lazio e Inter. La Juventus sembra superiore alle due già citate e non è difficile (anche se nel calcio tutto può accadere) pensare che il 2 agosto avrà centrato il nono scudetto consecutivo, il primo con Sarri. Nell’anticipo di domani alle 21.45, di un campionato che non conosce respiro, i bianconeri saranno di scena in casa di un Genoa pericolante, mentre la squadra di Inzaghi che insegue a -4 giocherà in casa del Torino e mercoledì alle 19,30 quella di Conte avrà la cenerentola Brescia.

ATALANTA SHOW. Non conosce sosta la marcia dei bergamaschi, che anche quando non sono brillanti, portano a casa la vittoria, fortificando il quarto posto, ma non mollando neanche il terzo, adesso appannaggio dell’Inter. A Udine la compagine di Gasperini ha saputo soffrire e giovedì è attesa dall’insidiosa gara contro il Napoli di Gattuso, che brilla e vince.

EUROPA LEAGUE. Insigne e compagni , con la sconfitta della Roma in casa del Milan, vedono il quinto posto a tre punti e la gara di Bergamo potrebbe regalare altri punti. Bella la lotta per il settimo posto che, a meno di uno scivolone del Napoli all’ottavo posto, vale i preliminari di Europa League. A giocarselo sono, oltre allo stesso Milan, anche Hellas Verona, Parma, Cagliari e Bologna, mentre il Sassuolo appare attardato. Tanto, anche se non tutto per le due squadre, dirà la gara tra i rossoblù di Mihajlovic e quelli di Zenga, in programma mercoledì alle 19,30. Anche Verona-Parma promette scintille, mentre il Milan è nettamente favorito sulla Spal.

ZONA CALDA. Gli appena citati ferraresi di Di Biagio, così come il Brescia, hanno un piede e mezzo in Serie B, mentre ad avere difficoltà nel cercare di evitare il terzultimo posto, sono Genoa e Sampdoria, il Lecce e l’Udinese. Determinanti gli scontri diretti che restano da giocare, ma non solo. Torino e Fiorentina, entrambe con 31 punti, sembrano al sicuro.

LA VENTINOVESIMA GIORNATA
Torino-Lazio domani ore 19,30 (Sky)
Genoa-Juventus domani ore 21,45 (Sky)
Bologna-Cagliari mercoledì ore 19,30 (Sky)
Inter-Brescia mercoledì ore 19,30 (DAZN)
Fiorentina-Sassuolo mercoledì ore 21,45 (Sky)
Hellas Verona-Parma mercoledì ore 21,45 (Sky)
Lecce-Sampdoria mercoledì ore 21,45 (DAZN)
SPAL-Milan mercoledì 21,45 (Sky)
Atalanta-Napoli giovedì ore 19,30 (DAZN)
Roma-Udinese giovedì ore 21,45 (Sky)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti