Resta in contatto

Approfondimenti

Serie A, il punto: le rimonte di Lazio e Inter tengono in vita la lotta scudetto. Cagliari nel gruppo Europa League

La seconda vittoria consecutiva rilancia anche gli uomini di Zenga. Brescia e Spal quasi in Serie B. Le due genovesi appaiono in difficoltà

Anche il ventottesimo turno, non senza polemiche, è stato archiviato. Fiorentina e Parma non hanno preso bene le loro sconfitte, subite in rimonta e in modo fortunoso, contro Lazio e Inter. La Juventus sembra superiore alle due già citate e non è difficile (anche se nel calcio tutto può accadere) pensare che il 2 agosto avrà centrato il nono scudetto consecutivo, il primo con Sarri. Nell’anticipo di domani alle 21.45, di un campionato che non conosce respiro, i bianconeri saranno di scena in casa di un Genoa pericolante, mentre la squadra di Inzaghi che insegue a -4 giocherà in casa del Torino e mercoledì alle 19,30 quella di Conte avrà la cenerentola Brescia.

ATALANTA SHOW. Non conosce sosta la marcia dei bergamaschi, che anche quando non sono brillanti, portano a casa la vittoria, fortificando il quarto posto, ma non mollando neanche il terzo, adesso appannaggio dell’Inter. A Udine la compagine di Gasperini ha saputo soffrire e giovedì è attesa dall’insidiosa gara contro il Napoli di Gattuso, che brilla e vince.

EUROPA LEAGUE. Insigne e compagni , con la sconfitta della Roma in casa del Milan, vedono il quinto posto a tre punti e la gara di Bergamo potrebbe regalare altri punti. Bella la lotta per il settimo posto che, a meno di uno scivolone del Napoli all’ottavo posto, vale i preliminari di Europa League. A giocarselo sono, oltre allo stesso Milan, anche Hellas Verona, Parma, Cagliari e Bologna, mentre il Sassuolo appare attardato. Tanto, anche se non tutto per le due squadre, dirà la gara tra i rossoblù di Mihajlovic e quelli di Zenga, in programma mercoledì alle 19,30. Anche Verona-Parma promette scintille, mentre il Milan è nettamente favorito sulla Spal.

ZONA CALDA. Gli appena citati ferraresi di Di Biagio, così come il Brescia, hanno un piede e mezzo in Serie B, mentre ad avere difficoltà nel cercare di evitare il terzultimo posto, sono Genoa e Sampdoria, il Lecce e l’Udinese. Determinanti gli scontri diretti che restano da giocare, ma non solo. Torino e Fiorentina, entrambe con 31 punti, sembrano al sicuro.

LA VENTINOVESIMA GIORNATA
Torino-Lazio domani ore 19,30 (Sky)
Genoa-Juventus domani ore 21,45 (Sky)
Bologna-Cagliari mercoledì ore 19,30 (Sky)
Inter-Brescia mercoledì ore 19,30 (DAZN)
Fiorentina-Sassuolo mercoledì ore 21,45 (Sky)
Hellas Verona-Parma mercoledì ore 21,45 (Sky)
Lecce-Sampdoria mercoledì ore 21,45 (DAZN)
SPAL-Milan mercoledì 21,45 (Sky)
Atalanta-Napoli giovedì ore 19,30 (DAZN)
Roma-Udinese giovedì ore 21,45 (Sky)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti