Resta in contatto

Approfondimenti

Che coppia Joao-Cholito! Manca un solo goal e…

Il reparto offensivo del Cagliari gode di un ottimo stato di salute, complice anche la strepitosa stagione disputata dal brasiliano. E non è ancora finita

Di certo non si può non affermare che la coppia d’attacco del Cagliari formata da Joao Pedro e Giovanni Simeone non sia ben assortita.

Il brasiliano, grazie anche al nuovo “abito” tattico disegnato ad hoc dal precedente tecnico Rolando Maran che gli consente di muoversi in totale libertà sull’intero fronte d’attacco, ha fin qui realizzato ben 17 reti.

Le sue peculiarità ben si sposano con quelle di El Cholito che, da buon atipico centravanti, fa del sacrificio perpetuo il suo marchio di fabbrica. Lo stesso Zenga ha recentemente parlato del suo desiderio di vederlo correre meno e di giocare più vicino alla porta, ma ciò non ha impedito all’argentino di realizzare 9 reti, ad un passo dalla doppia cifra.

In toto i due attaccanti rossoblù hanno dunque realizzato 26 reti, e mancano all’appello ancora dieci incontri. Manca un solo goal per raggiungere i 27 che la coppia formata da Diego Farias e lo stesso Joao Pedro hanno messo insieme nella stagione 2015/2016. Quell’attacco atomico era composto anche dalle 10 reti di Sau e di Giannetti, oltre agli 8 di Melchiorri.

A quota 23 realizzazioni troviamo il duo Borriello-Sau che nel torneo successivo hanno incamerato un totale di 23 reti, supportati dai 7 di Farias e (sempre lui) di Joao Pedro.

A scendere troviamo numeri sempre inferiori, se pensiamo che tra il 2010 ed il 2015 solo Alessandro Matri (11 goal nel 2010/2011) e Marco Sau (12 goal nel 2012/2013) hanno raggiunto la doppia cifra.

Joao e Simeone hanno ancora dieci gare per rimpolpare i loro numeri e diventare la coppia rossoblù più prolifica dell’ultimo decennio.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Nando Poma
Nando Poma
13 giorni fa

Il problema è che non è l’attacco ma la difesa, per non parlare del portiere Olsen docet, Europa League? Ma quando….. Mai.

Antonio Arthemalle
Antonio Arthemalle
13 giorni fa

Sinceramente me lo auguro vorrà dire che un posticino in Europa possiamo giocarcela,E con i gol del Ninja e più che sicuro andarci (incrociamo le dita).

MisterRB
MisterRB
13 giorni fa

Il paragone non ha senso, il campionato 2015/2016 era quello di serie B

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti