Resta in contatto

News

Accadde oggi… La nascita di Mario Tiddia

Tiddia

Il 5 maggio 1936 nacque uno dei personaggi più significativi nella storia del Cagliari: Mario Tiddia, che fu giocatore del club e artefice in panchina di numerose stagioni degne di nota. Allenò la squadra rossoblù in quattro distinti periodi

CALCIATORE. Nato a Sarroch, Mario Tiddia fu un buon difensore, terzino di ruolo. Cresciuto nel Cagliari, esordì però con la casacca dell’Olbia. Il ritorno alla casa madre avvenne da lì a poco, per una parentesi che sarebbe durata un decennio fino alla fine della carriera agonistica. Difese i colori del Cagliari dalla Serie C al massimo campionato, conquistato per la prima volta nel 1964, diventando il primo sardo a vestire la maglia del club in Serie A. L’occasione arrivò il 20 settembre dello stesso anno contro la Juventus a Torino. Dopo una prima annata da titolare, perse gradualmente il posto anche a causa di guai fisici fino al ritiro nel 1968. Per lui, 201 gettoni di presenza in campionato.

CINCINNATO. Divenne allenatore e cominciò la sua avventura nel nuovo ruolo proprio al Cagliari, purtroppo con la retrocessione in B nel torneo 1975-76. Ritornò due anni più tardi: riportò i sardi in A, guidandoli in seguito a piazzamenti di rilievo. Una parentesi a Pescara e un’altra alla Torres, prima di allenare nuovamente i rossoblù: nel 1983-84 fallisce la promozione dalla B alla A, nel 1987-88 coglie la salvezza in cadetteria e saluta per l’ultima volta il Cagliari. Soprannominato “Cincinnato” per l’alternanza tra il lavoro di allenatore e quello di agricoltore, chiude la carriera nelle serie minori con La Palma, Civitavecchia, Selargius e Iglesias. Mario Tiddia scompare nella sua Sarroch il 5 agosto 2009.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grande uomo, grande giocatore, grande allenatore, leggenda Rosso blu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Da bambino , quando ancora il Cagliari doveva conquistarsi la prima promozione in A, lui era un mio mito .

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News