Resta in contatto

News

Coronavirus, Conte: “Anticipiamo 4,3 miliardi ai comuni per i generi di prima necessità”

Ennesima conferenza del Presidente del Consiglio dei ministri in relazione alla situazione Covid-19

Queste le dichiarazioni di Giuseppe Conte durante la conferenza andata in onda poco fa: “Ci sono delle difficoltà ad approvvigionare cibo e medicinali. Stiamo lavorando con il ministro Gualtieri per un DPCM che dispone 4,3 miliardi da valere sul fondo di solidarietà a favore dei comuni. E’ un anticipo di quello che sarebbero dovuti arrivare a maggio. Aggiungiamo a questo fondo 400 milioni e lo destiniamo ai comuni con un vincolo, ovvero distribuirli a chi NON HA LA POSSIBILITA’ DI FARE LA SPESA. Verranno prodotti dei buoni spesa, nonché incentivata l’attività di solidarietà delle associazioni. Entro la settimana prossima i comuni saranno in grado di attivare questo servizio per coloro che hanno immediata necessità. Non verrà tassata la solidarietà e la grande distribuzione avrà la possibilità di scontare del 5% coloro che utilizzeranno i buoni spesa.

IMPRESE E FAMIGLIE. “Non è semplice che i 25 miliardi inizialmente disposti per il decreto Cura Italia arrivino subito nelle tasche di cittadini, famiglie ed imprese. Gli uffici dell’INPS stanno lavorando alacremente e stanno facendo in modo che il denaro arrivi a tutti coloro che ne hanno bisogno, ovvero chi è soggetto a Cassa integrazione in deroga, attività commerciali, turismo, agricoli, artigiani, spettacolo e pure i bonus per baby sitter e congedi familiari. Stiamo facendo in modo che possano ottenere subito queste somme tramite percorsi burocratici semplificati”.

LA SORDITA’ DELL’EUROPA.Deve dimostrare di essere all’altezza della STORIA. La Storia non ti avvisa, è questo è stato uno shock simmetrico dalla quale nessuno è esente. Si tratta di dimostrarsi adeguati o no a questa esigenza. L’Italia si sta dimostrando all’altezza. Non passerò alla storia come colui che non si è dimostrato all’altezza di pensare al bene dei cittadini. Mi impegnerò fino allo stremo per ottenere una risposta dal Consiglio Europeo”.

 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Ludo
Ludo
2 mesi fa

Questa emergenza dovrebbe servire a ristabilire le priorità della collettività. Sono estremamente critico con tutte quelle redazioni sportive che non veicolano questo concetto chiave.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Speriamo che veramente vanno ai più bisognosi io ho i miei dubbi

Elehcim
Elehcim
2 mesi fa

Chi offre di più?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Grandee era ora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ennesima elemosina a 8.000 comuni

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News