Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Zenga punta al 4-3-3: è il modulo giusto per il Cagliari?

Zenga punta al 4-3-3: è il modulo giusto per il Cagliari?

Il nuovo allenatore porterà alcuni nuovi accorgimenti tattici, soprattutto in fase offensiva. Anche se la mancanza di interpreti giusti potrebbe rendere le cose più difficili

Col cambio in panchina, arrivano anche le novità tattiche. Dopo il 4-3-2-1 di Rolando Maran, il nuovo allenatore del Cagliari, Walter Zenga, sembra stia puntando dritto a qualche modifica, soprattutto nella parte alta dello schieramento. Già nell’amichevole di sabato alla Sardegna Arena contro l’Olbia, i rossoblù si sono schierati in campo con un interessante 4-3-3: Pereiro e Ragatzu larghi sugli esterni, con Simeone a fare da perno centrale.

L’idea potrebbe portare qualche miglioramento in fase d’attacco, ma non sembrerebbe adattarsi a una rosa povera di attaccanti laterali. Si tratta dunque di provare il tutto sul campo.

La domanda ora è: giusto optare per il 4-3-3 in sostituzione del 4-3-2-1 di Maran?

Lascia il tuo commento a margine di questo articolo nella discussione tra tifosi rossoblù.

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Marco
Marco
5 giorni fa

Sono sempre stato favorevole all’ _1_2 in avanti

Mauritius
11 giorni fa

Sbaglio o quando abbiamo comprato Simeone, moltissimi mugugni perché non era una prima punta ma una seconda punta e giocava lontano dalla porta ??…..adesso, di colpo, non abbiamo giocatori per il 433……si fa presto…..Simeone a dx Nainggolan falso nove e Pereiro a sx…..che problema c’è ??

Florìan
Florìan
11 giorni fa

Credo con gli diffensori che abbiamo in rosa è meglio una difesa a 3. Con Ceppitelli (spero),Pisacane e Walu. Pellegrini non e forte in difesa ma buono in corso sulla linea. A destra c’è solo un vuoto. Mi formazione è Olsen o Cragno in porta. Difesa come detto. Centrocampo con Pellegrini e Nandez laterali, Rog e Oliva mezzali, il Ninja sulle 3/4 e JP10 con Simeone in attacco.

Salvatore
Salvatore
12 giorni fa

Lasciamo stare tutti questi numeri che non portano punti ne vittorie. I moduli li fanno solo e soltanto le caratteristiche dei calciatori che hai ha disposizione. Naturalmente questo non è il CAGLIARI di Zenga visto che è arrivato troppo tardi. Il cambio tecnico come già sottolineato più volte doveva avvenire nelle vacanze natalizie. Per me il campionato è finito ma se si dovesse riprendere si cerchi di concludere al meglio questa stagione senza stravolgimenti tattici.

GP20
GP20
2 mesi fa

433 lo vorrei a vita, qui è fattibile? Ni.. Pochi esterni d’attacco (unico cambio Ragatzu), e col Ninja in mezzala si dovrebbe sacrificare Nandez come terzino di spinta.
Meglio delle alternative.
X usare la forza del centrocampo,sarevve stato meglio x ora un 4231,
Oliva e Nandez a schermo,
Pereiro Ninja e Rog/Joao
a scambiare in 3/4
In una sorta di rombo con vertice alto
Simeone/Joao.

Sandro
Sandro
2 mesi fa

In questo momento provo SOLO RABBIA nei confronti dei nostri calciatori…IMBORGHESITI E PRESUNTUOSI…starà a loro fare si che si riprenda fiato…
IN CAMPO BISOGNA VEDERE GARRA…E AMORE PER LA MAGLIA…HANNO TRADITO LORO MARAN …NON NOI…
TIFO CAGLIARI …NON GLI SFATIGATI

Elehcim
Elehcim
6 giorni fa
Reply to  Sandro

Non succede…ma se succede…
Forza Cagliari Sempre!

Urru
Urru
2 mesi fa

Adesso Romagna e bravo perché non gioca con noi, pensiamo ai giocatori che abbiamo e carichiamoli, questo bisogna fare, questo deve fare Zenga. Basta critiche non servono a un c….

Mordi e fuggi
Mordi e fuggi
6 giorni fa
Reply to  Urru

Paletta su… voto 10!

Mauritius
2 mesi fa

Giusto optare per una squadra che scenda in campo con l’obbiettivo di giocarsela con tutti, cercando di vincere, il resto è solo bla bla bla…..

Alberto
Alberto
2 mesi fa

O lanciare lungo a scavalcarlo il centrocampo… Da qui tutti i problemi di questi mesi. Maran e’ ritornato all’antica con la squadra stretta e tutti dietro la linea della palla. Ha lasciato completamente libere le fasce e da li sono arrivati i guai oltre a togliere contemporaneamente Ninja e Rog dal centrocampo. Quando è successo abbiamo sistematicamente preso gol a go-go.

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Alberto

È Ciga la falla principale

Alberto
Alberto
2 mesi fa

Non è il 433, il 4321 o il 4312 il problema… Il fatto è che il Cagliari DEVE ritornare a difendere alto con raddoppi e pressing anche sulle fasce laterali a sopprimere le iniziative di gioco degli avversari. Solo in questo modo si sopperisce a una difesa debole di suo, essenzialmente per la mancanza di Ceppitelli, l’unico (insieme a Romagna) capace di uscire palla al piede per impostare l’azione coinvolgendo il centrocampo. I due rimasti sanno solamente passare indietro, passare lateralmente

Urru
Urru
2 mesi fa

433 con cragno, Mattiello Pisacane, walu, pellegrini, nandez, Ninja, rog, Pereiro, simeone, joao

Peppe
Peppe
2 mesi fa

Certo qualcosa va cambiata ma ricordiamo che va cambiato l’atteggiamento nella testa dei giocatori quella prima cosa se non sono convinti se non autostima può cambiare quello che vuoi che non vai da nessuna parte

Ciab
Ciab
2 mesi fa

Non saprei non mi avventuro in disquisizioni tattiche. Dico solo che mi sembrerebbe un’eresia se l’adottare il 433 dovesse portare ad un’esclusione dai titolari di Rog o Nandez .

GP20
GP20
2 mesi fa
Reply to  Ciab

Basta adattare Nandez esterno basso.. E ci stanno tutti

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
2 mesi fa

Bella domanda, a saperlo prima… a mio parere non esiste un modulo che vada meglio rispetto ad un altro, perchè non tutte le squadre hanno gli elementi che si prestano affinchè si possa applicare un determinato modulo, stesso discorso vale per gli allenatori, non tutti per caratteristiche riescono a proporre il calcio che vorrebbero, se non hanno gli elementi giusti per metterlo in pratica. Un bravo allenatore deve cercare di ottenere il massimo, senza snaturare le qualità di ciascun calciatore

Bosa70
Bosa70
2 mesi fa

Va benissimo cambiare modulo da schierare con certe squadre modulo diverso anche formazione x mese si giocasse aferrara ???? Olsen pellegrini il polacco con pisacane centrali limogianis fadcia centrocampo rog nandez oliva attacco naigollan pereiro simeone questa e una mia opinionedi formazione se si giocasse a. Ferrara. Forza cuore rossoblu sempre

Fabrizio
Fabrizio
2 mesi fa

E’ un modulo interessante in questo momento e con i giocatori che abbiamo .
Sarebbe l’occasione per vedere Periero e Ragatzu, con Joao Pedro falso nove .
Nainggolan arretrerebbe a regista basso e con Nandez e Rog costituirebbe una mediana arcigna .
In difesa Mattiello ( o Cacciatore ) terzino dex e Likogiannis terzino sx, con Walu e Pisacane centrali .
Forza Cagliari Sempre !

Giambattista Lampis
2 mesi fa
Reply to  Fabrizio

Fabrizio il patentino dove l’hai conseguito a Coverciano? potevi presentarti prima che ingaggiassero Zenga da Giulini, cosi la società risparmiava ed aveva un buon tecnico.

Giambattista Lampis
2 mesi fa

Nel calcio non esiste un modulo perfetto, da applicare a tutte le competizioni, Mourinho nell’Inter del triplete, in casa del Barcellona di Guardiola utilizzò Samuel Eto’ come mediano, alla fine ebbe ragione lui, le partite non si vincono con i moduli preconfezionati, durante la stessa partita ci sono allenatori che cambiano 2-3 volte modulo o interpreti, alcune volte la cosa ha un riscontro positivo, altre volte non cambia la dinamica delle cose, pertanto è una domanda inutile.

Grazie
Grazie
2 mesi fa

Bisogna provare , perché continuare con il modulo Maran che alla fine no ha portato frutti !

Giambattista Lampis
2 mesi fa
Reply to  Grazie

Grazie, diciamo che tutti i moduli rendono quando hai i calciatori giusti per l’applicazione di quel modulo specifico, poi gli stessi utilizzati in altri moduli, rendono meno o non rendono per nulla, il bravo allenatore è quello che disegna il modulo della propria squadra in base alle caratteristiche di propri giocatori. Pertanto lo stesso mister con una squadra utilizza un modulo, lo stesso mister con un’altra squadra o altri interpreti ne utilizza uno diverso, o anche in base all’avversario.

fabio STE
fabio STE
2 mesi fa

4 3 3 , quando l avversario ha Cuadrado e Douglas Costa a sx e Alex Sandro v Ronaldo a dx , noi Cacciatore Martiello , per vincere ci vuole il MAGO SILVAN.

DADSAA
DADSAA
2 mesi fa
Reply to  fabio STE

SI VEDE CHE SEI JUVENTINO MAMMA MIA. UN ESEMPIO CON GIOCATORI DIVERSI No?

fabio STE
fabio STE
2 mesi fa
Reply to  DADSAA

IO TENGO SOLO AL CAGLIARI NON POTEVO METTERCI I NOMI DEI BROCCHI DI INTER E MILAN

Altro da Il muro del Tifoso