Resta in contatto

Approfondimenti

Chi sale e chi scende nelle gerarchie con l’arrivo di Zenga

Vediamo un po’ quali potrebbero essere i giocatori ai quali il tecnico si affiderà di più rispetto all’era di Rolando Maran

MODULO. Il 4-3-1-2 e il 4-3-2-1 sono i sistemi di gioco che hanno caratterizzato l’era Maran a Cagliari. L’ultima soluzione con i due trequartisti ha portato all’esplosione di Joao Pedro e ha tenuto Nainggolan nella zona del campo dove incide di più, ma ha avuto come controindicazione la poca incisività della prima punta e una debolezza strutturale sulle corsie laterali. Zenga è un fautore del 4-3-3 e all’occorrenza lo trasforma in un 4-4-2, ma anche il 4-3-2-1, viste le peculiarità dei rossoblù, potrebbe essere una soluzione ancora percorribile con qualche modifica.

GIOCATORI. L’uomo ragno è anche un fiero sostenitore della gioventù spregiudicata e affamata, come ha ribadito nella conferenza di presentazione quando ha parlato dei tanti giovani lanciati a Crotone e Venezia. Vista la crisi della difesa salgono le quotazioni di Walukiewicz, che non ha mai sfigurato quando chiamato in causa da Maran e che stava convincendo sempre di più il tecnico trentino. A destra potrebbe essere dirottato Pisacane in luogo di Cacciatore, per equilibrare la scarsa propensione alla difesa di Pellegrini sull’out opposto sulla scia di quanto avveniva a Crotone con Martella e Sampirisi. Dovrà convincere di più Klavan, che dalla sua ha l’esperienza utile in un momento come questo, ma arriva da un periodo pessimo a livello individuale. Pochissime speranze per Mattiello, mentre in porta alla fine dovrebbe spuntarla Cragno.

A centrocampo potrebbe tramontare Cigarini per un più dinamico Oliva, affiancato da Nandez e Rog. Da tenere d’occhio l’outsider Ladinetti, giocatore che Canzi conosce bene e che con Zenga potrebbe trovare quell’allenatore estroso capace di assumersi il rischio di lanciarlo. Il regista della Primavera è un metronomo completo e se dovesse superare l’impatto fisico con la Serie A potrebbe davvero giocarsi le sue carte. Attenzione però alla soluzione col tridente in attacco, che potrebbe implicare l’arretramento di Nainggolan in mediana con Pereiro e Joao insieme a Simeone. Praticabile anche la via con Nainggolan e Pereiro a sostegno del solo Joao Pedro. Resterà un ricambio di lusso Ionita, mentre potrebbero sparire definitivamente dai radar Birsa, Paloschi, Faragò e Ragatzu.

Zenga non stravolgerà la squadra costruita da Maran. Il suo compito è quello di motivare il gruppo, ma la struttura della rosa è ottima e non servirà una rivoluzione tattica.

152 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
152 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Quanto pessimismo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se la serie B si stava avvicinando…adesso è certa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Con zenga il prossimo anno b sicura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Fiducioso a Zenga la squadra è ottima, si tratta solo di impostarla ❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Walter farai bene ne sono concinta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Convinta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Hanno preso l allenatore più scarso che c’è in giro. Ora il Cagliari rischia e per davvero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Bisogno cambiare registro specialmente alla difesa , ogni partita regala con qualche svarione VEDI PISACANE ,KLAVAN, ORA PELLEGRINI , il risultato .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

il presidente a sbagliato…doveva finire il campionato con lo stesso allenatore..e dopo tirare le somme..non a senso cambiare l’allenatore adesso..se voleva zenga il prossimo campionato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Caro Zenga questo è il Cagliari non il Palermo quindi datti da fare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Tutti allenatori prima vediamo cosa sucede poi si parla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

I risultati ci diranno se ci vede lungo oppure… Forza Cagliari sempre!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mai piaciuto zenga ne come giocatore me come allenatore. Ma visto che allena il mio Cagliari sono pronto a fare ammenda. Anzi lo spero !!! Allora forza zenga ma soprattutto forza Cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ho avuto Zenga a Crotone… poveri Voi! #ForzaCasteddu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Si ma oliva per cigarini è una follia

lucio
lucio
2 mesi fa

Zenga potrebbe dare qualche schiaffo a qualche giocatore che lo merita,ha i mezzi……

Bruno
Bruno
2 mesi fa

E poi anche il pubblico non dimostra un tifo intelligente e produttivo.
Abbiamo un pubblico televisivo poco propenso ad incoraggiare nei momenti del bisogno.
Non si fischiano in maniera assordante certe decisioni arbitrali, si intonano cantilene noiose fatte più per addormentare che incitare.
Cagliaritani SVEGLIA

Bruno
Bruno
2 mesi fa

Che brutti commenti che si leggono in giro, non abbiamo capito che a fare certi commenti si producono solo danni dobbiamo creare armonia, serenità,fiducia.
Abbiamo ottimi giocatori che inseriti in un ambiente sano e sereno potranno dare ottimi risultati.
Devono essere intelligentemente istruiti, va detto loro che devono evitare quegli inutili passaggi laterali o indietro, devono mettere più grinta e rendere la vita difficile agli avversari, devono correttamente protestare di più con gli arbitri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

ZENGA E UN INCOMPETENTE COME IL PRESIDENTE GIULIANI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Centrocampo: nandez, rog, pereiro, ninja
Avanti : Simeone e joao
Ci vuole coraggio. Hai preso pereiro sfruttalo
Nazionale Uruguay dal gol facile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se fossi in voi, non commenterei questi stuzzichini giornalistici che dimostrano solo che chi scrive non ha alcuna notizia lasciando al web carta bianca solo per creare confusione e schieramenti opposti. Finché non entrano in campo e finiscono la partita qualsiasi commento diventa irrilevante. Forza Cagliari sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Presuntuoso e pagliaccio 🤡🤡🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Certo che iniziare a fine marzo di nuovo con esperimenti su una squadra in caduta libera , la vedo bizzarra come soluzione , Maran era due anni facendo esperimenti , mi auguro che stavolta a furia di provare e riprovare si trovi la quadra … poi non si capisce questo mistero , tutti quelli che non giocavano adesso sono i più forti … questa non l’ho mai capita … Forza Cagliari sempre …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ennesimo scempio di un presidente …. Maran svuotato ? Bene e allora avanti con uno dei peggiori sulla piazza ! Complimenti ! Ah non tifo Cagliari ma amo la Sardegna , ma non era Maran il problema …L ho seguito a Verona per anni e non tifo Chievo . Uno così lo svuoti non si svuota da solo . Sportivamente vi auguro di salvarvi , ma con Zenga e’ dura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Cari amici tifosi, Zenga è un ottimo allenatore. Lasciamolo lavorare e vedrete che metterà a punto la squadra. Iniziando dalla difesa affinché non prenda tutti quei goal inutili, quale migliore allenatore saprebbe mettere a punto una difesa come un grande portiere quale è stato. Poi via via inizierà dal centro campo per finire con gli attaccanti che spesso non ricevono palloni giocabili. Bisognerà utilizzare al meglio le fasce laterali affinché arrivino palloni agli attaccanti. Ma ci vorrà del tempo per assemblare il gioco è gli schemi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Io la penso come il mister Ussia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Cragno!?!?!a ok puntiamo a subire goal

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

I pessimi risultati sono arrivati in corrispondenza di determinate scelte di mercato che hanno evidentemente minato l’ambiente. Questo tipo di considerazioni non possono tenere conto di infortuni e squalifiche. Devono essere coinvolti tutti i giocatori in una squadra come il Cagliari, non possiamo giocare sempre con gli stessi 11.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La cosa importante fare punti il prima possibile ogni volta che ha giocato Simeone e finito le partite il Cagliari ha fatto sempre punti sostituito abbiamo fatto sempre 0 punti è il giocatore che tiene la difesa avversaria sempre in apprensione da fastidio a tutti reparto difensivo avversario👍✋👌

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Fatti non parole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Porello …. 🥺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vai ragno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Dove prendete questa positività x zenga chi è cosa a dimostrato!!! è un blablabla… non scherziamo⚽⚽⚽

Andrew
Andrew
2 mesi fa

Complimenti per l’italiano scritto… Figuriamoci quello parlato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Serie b

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

.. secondo me giocherà col 3 5 2..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Gianmarco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma nandez che fine ha fatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Serie C

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma come fatte a votare il cane della felicità.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Beati i poveri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Zenga sta pensando a una porta a tre una difesa a due e su cunnu de aundi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Con che criterio scrivete questo articolo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Povero Cagliari mio in che mani sei finito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Secondo me la sorpresa che fra 5 partita rimane solo canzi🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

..è stato tolto un signore e messo una barzelletta !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La sorpresa che lui gioca in porta …😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se e’ questa la prospettiva credo che sara’ difficile salvarsi con anticipo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ladinetti è un bel giocatore e se non avessero tanti interni Marigosu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Io avrei tenuto Maran.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Articoletto fatto per far fare le seghe mentali ai tifosi/allenatori da tastiera….

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement