Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. 3-2 a Marassi sul Genoa e Lazio di nuovo a -1 dalla Juventus

Nel match dell’ora di pranzo di un turno caratterizzato da gare rinviate per il Coronavirus, la squadra di Inzaghi ha la meglio su un’avversaria mai doma

Spettacolo nel match dell’ora di pranzo. Alla fine a vincere è la Lazio, che regola 3-2 un bel Genoa e risponde alla Juventus, passata ieri a Ferrara sulla Spal. Il match, come Roma-Lecce in programma all’Olimpico alle 18, si gioca regolarmente a Marassi nella domenica che ha visto rinviare (a causa del Coronavirus) Hellas VeronaCagliari, Torino-Parma, Atalanta-Sassuolo e Inter-Sampdoria.

GOL A FREDDO DEI BIANCOCELESTI. Parte  forte la vice capolista, che passa  dopo appena 1’40”’ di gioco con Marusic, davvero molto bravo nel mandare fuori causa sia Masiello che Soumaoro e battere con la battuta col piede destro, Perin. Superiore la compagine di Inzaghi, che al 14’ va vicina al raddoppio con Caicedo, ma sfera destinata al primo palo che non va in rete per l’ottimo intervento del portiere rossoblù, che mette il pallone in angolo. 26’: Favilli, imbeccato da Schone, colpisce il palo, poi fallo di Soumaoro e Maresca che ferma tutto. Cresce col passare dei minuti la squadra di Nicola, mettendo in apprensione gli avversari. Al 41’, doppia conclusione Favilli (deviazione Caicedo) poi Sanabria è in fuorigioco. Squadre al riposo senza recupero.

Che avvio dei laziali al ritorno in campo: al 3’ giocata fantastica di Milinkovic-Savic per Immobile, che si smarca da Cassata, fa partire il tiro al volo col mancino, che sfiora la rete. Cosa che accade un minuto dopo a Luis Alberto che, fatto fuori Soumaoro, ci prova col destro che non entra in rete per centimetri. Il 2-0 è questione di secondi. Al 6’ siglatura numero 27 in stagione per Immobile che intuisce dopo possa andare il pallone che sta arrivando e lo insacca al 7’, con preciso destro rasoterra. Quattro minuti dopo torna in partita l’undici rossoblù, segnando con Cassata  il quale, sul pallone giunto da Ankersen, lo piazza alle spalle di Strakosha a giro sotto l’incrocio dei pali. Gol giunto quando sembrava che i rossoblù fossero in grande difficoltà. Dentro anche l’ex Pandev (al posto di Favilli al 13’) per puntare al pareggio in casa genoana.

CATALDI ALLUNGA IL PUNTEGGIO. Al 25’ fallo di Soumaoro su Luis Alberto e punizione dal limite, che calcia alla grande Cataldi con un destro fulminante che Perin vede entrare in rete. Dieci minuti dopo il portiere evita il quarto gol, uscendo fuori dai pali sul tiro di Correa, ottimo nell’evitare il fuorigioco messo in atto dalla difesa di casa.  Due minuti dopo Immobile ancora pericoloso, ma il risultato non cambia. Fino al 44’, quando Criscito accorcia ancora su rigore (concesso per fallo in area con la mano di Lazzari) spiazzando Strakosha. Cinque i minuti di recupero decretati da Maresca,  nel quarto dei quali Lazzari impegna Perin in respinta. La Lazio vince 3-2 e (in attesa del recupero dell’Inter) si riporta a -1 dalla capolista Juventus.

 

42 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
42 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu hanno scelto: Amrabat per il dopo Strootman

Ultimo commento: "Altro giocatore da resuscitare a suon di Dollari e porceddu 😂Acquisti che servono alle tasche di procuratori e DS e non alla squadra. Un' altro..."

CalcioCasteddu Player of the Year: vota il migliore del 2021

Ultimo commento: "Avete voluto mandare via Rastelli, dopo che con lui siamo arrivati 11°, uno dei migliori piazzamenti di sempre in serie A, alla ricerca di un bel..."

(SONDAGGIO) Toto-mediano, chi per il centrocampo a gennaio?

Ultimo commento: "concordo e sottoscrivo"

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Il problema non sono sempre stati i tecnici, ma mister Cronometro dice sempre le stesse cose. Che incomincia a vedere la squadra di Mazzarri , cioè..."

(SONDAGGIO) Serie A alle porte, dove può arrivare il Cagliari?

Ultimo commento: "...sono tifoso del cagliari...e' alle belle bugie preferisco le dure verita'...hai ragione su tutta la linea...e il presidente del cagliari lo vedrei..."
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News