Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. La furia della Lazio si abbatte anche sulla Sampdoria: blucerchiati ko 5-1

Gara dell’Olimpico praticamente finita dopo 20’. Troppo netto il divario tra i biancocelesti  di Inzaghi e la squadra di Ranieri. Tripletta per Immobile

Tutto davvero facile per la Lazio. La squadra di Inzaghi si conferma in un momento straordinario e batte 5-1 la Sampdoria. Successo record: undicesimo di fila e quattordicesimo utile consecutivo.

CAICEDO LA SBLOCCA DOPO 7’ POI LA GOLEADA. Padroni di casa subito a creare. Al 2’ cross di Lazzari che Colley ferma col braccio, ma per Chiffi in campo e Manganiello al Var, tocco accidentale e non certo voluto. Due minuti dopo Immobile fa fuori in un solo colpo Chabot, e Bereszynski, innesca Luis Alberto che arriva da dietro, destro col destro dal limite, palla che sfiora il palo alla sinistra di Audero, il quale respinge male sulla battuta di Immobile, favorendo il gol di Caicedo che lascia sul posto Colley e al 7’ sblocca il match dell’Olimpico siglando a porta vuota.

Blucerchiati in difficoltà, con Ranieri che si sbraccia invano e vede i suoi sotto 2-0 al 17’, per il penalty che Immobile sigla, con un perfetto destro secco in diagonale, concesso per fallo col braccio di Murru su Lazzari. Al 20’ altra rete del numero 17, che sul gran lancio di Acerbi  non lascia scampo a difesa e portiere dei liguri, insaccando col destro. Di fatto il match è già concluso, anche perché col passare dei minuti la Sampdoria (che non impegna mai Strakosha) continua a subire l’undici di casa che prosegue nel suo spettacolare momento.  Al 44’ Audero evita il 4-0 sulla battuta di Luis Alberto, al termine di un’azione insistita dei laziali.

Al rientro in campo il quarto gol lo sigla Bastos (entrato pochi minuti al posto di Radu) al minuto 8 con un piatto destro controllato dopo aver agganciato palla dall’angolo di Leiva. La quinta marcatura giunge sul rigore di Immobile (23 reti in campionato) al 19’, intuito da Audero che però non ferma la sfera, concesso da Chiffi dopo aver visionato le immagini al Var per il fallo di Colley in area che ferma il pallone indirizzato in rete, da Luis Alberto. Al 25’ gol ligure, che segna Linetty nella prima azione creata verso la porta di casa con un bel sinistro sulla respinta di Strakosha sulla botta di Gabbiadini. Tre minuti dopo ospiti in dieci. Già ammonito, Chabot stende Adekanye e trova il rosso di Chiffi che lo fa accomodare sotto la doccia ben prima del previsto. La gara finisce senza recupero. La Lazio vince 5-1 e vola sempre più in alto a dar fastidio a Juventus e Lazio. Sampdoria che fa un deciso passo indietro dopo la bella vittoria sul Brescia in chiave salvezza.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Grazie

Max
Max
4 mesi fa

E comunque auguro al Cagliari di fare risultato domenica a Brescia altrimenti saranno dolori. Noi invece continueremo a giocare sperando di continuare a vincere trofei e a trovare altre tifoserie nemiche, perché vincendo ho visto che ci si rende antipatici. Un consiglio il rispetto per gli avversari è sacro in qualsiasi campo esso sia🤔🤔🤔

Marcello Murenu
Marcello Murenu
4 mesi fa
Reply to  Max

Carissimo la Lazio spero che regga questa corsa,tutto qui.Sarebbe una gran svolta per il torneo,visto che sempre le stesse ogni anno vincono il titolo,anzi sempre la stessa.Detto questo,ce bisogno sempre di piu di un torneo equilibrato dove tutti si giocano le loro chance.

Marcello Murenu
Marcello Murenu
4 mesi fa

La Lazio vola….per dar fastidio a Juventus e Lazio??Mah….comunque forte quel che vuoi,ma’i 2 rigorini anche oggi?!boh..boh…boh.Aggiungo anche che’ la difesa della Samp,e anche peggio della nostra al momento.Lo trovo 5-1 un risultato ridicolo lo stesso.Scetti Casteddu,arrogaus tottu a Brescia.

Max
Max
4 mesi fa

Non mi sembra che nessuno del mondo lazio abbia parlato di scudetto, anche i calciatori non fanno voli pindarici, e comunque ribadisco che la Lazio non é partita per vincere lo scudetto( che sarà ancora della Juventus) ma cerchiamo il piazzamenti Champions, ma da tifosi di altre squadre tutto questo accanimento verso la Lazio proprio non lo capisco, quelli della Roma ok, ma di altre squadre?? Io sono anche simpatizzante del Cagliari per vari motivi, ma certi commenti di tifosi del Cagliari sono

Shardancast
Shardancast
4 mesi fa

Viste le immagini ora, rigori netti. c’è poco da sospettare (almeno in questa occasione).

Max
Max
4 mesi fa

Ai voglia a criticare 45 punti una partita da recuperare, 11 vittorie consecutive, 14 risultati utili consecutivi, immobile capocannoniere della serie A, 2 difesa, 2 attacco questa è la legge dei grandi numeri. 👍👍

Alberto Antonini
Alberto Antonini
4 mesi fa
Reply to  Max

O Max , ma bairindi de pressi questo è Calcio Casteddu.

Max
Max
4 mesi fa

Veramente questa è la pagina della vittoria della Lazio sulla Sampdoria, e poi caro lei il sito è aperto a tutti gli sportivi. Cos’è il suo un avvertimento, una minaccia o cos’altro 🤗🤗🤗🤗🤗🤗

Alberto Antonini
Alberto Antonini
4 mesi fa
Reply to  Max

È una semplicissima mandata a quel paese.

PaoloS
PaoloS
4 mesi fa

La Lazio che da fastidio a se stessa…. Questa poi.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News