cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Anticipo Serie A. La furia della Lazio si abbatte anche sulla Sampdoria: blucerchiati ko 5-1

Gara dell’Olimpico praticamente finita dopo 20’. Troppo netto il divario tra i biancocelesti  di Inzaghi e la squadra di Ranieri. Tripletta per Immobile

Tutto davvero facile per la Lazio. La squadra di Inzaghi si conferma in un momento straordinario e batte 5-1 la Sampdoria. Successo record: undicesimo di fila e quattordicesimo utile consecutivo.

CAICEDO LA SBLOCCA DOPO 7’ POI LA GOLEADA. Padroni di casa subito a creare. Al 2’ cross di Lazzari che Colley ferma col braccio, ma per Chiffi in campo e Manganiello al Var, tocco accidentale e non certo voluto. Due minuti dopo Immobile fa fuori in un solo colpo Chabot, e Bereszynski, innesca Luis Alberto che arriva da dietro, destro col destro dal limite, palla che sfiora il palo alla sinistra di Audero, il quale respinge male sulla battuta di Immobile, favorendo il gol di Caicedo che lascia sul posto Colley e al 7’ sblocca il match dell’Olimpico siglando a porta vuota.

Blucerchiati in difficoltà, con Ranieri che si sbraccia invano e vede i suoi sotto 2-0 al 17’, per il penalty che Immobile sigla, con un perfetto destro secco in diagonale, concesso per fallo col braccio di Murru su Lazzari. Al 20’ altra rete del numero 17, che sul gran lancio di Acerbi  non lascia scampo a difesa e portiere dei liguri, insaccando col destro. Di fatto il match è già concluso, anche perché col passare dei minuti la Sampdoria (che non impegna mai Strakosha) continua a subire l’undici di casa che prosegue nel suo spettacolare momento.  Al 44’ Audero evita il 4-0 sulla battuta di Luis Alberto, al termine di un’azione insistita dei laziali.

Al rientro in campo il quarto gol lo sigla Bastos (entrato pochi minuti al posto di Radu) al minuto 8 con un piatto destro controllato dopo aver agganciato palla dall’angolo di Leiva. La quinta marcatura giunge sul rigore di Immobile (23 reti in campionato) al 19’, intuito da Audero che però non ferma la sfera, concesso da Chiffi dopo aver visionato le immagini al Var per il fallo di Colley in area che ferma il pallone indirizzato in rete, da Luis Alberto. Al 25’ gol ligure, che segna Linetty nella prima azione creata verso la porta di casa con un bel sinistro sulla respinta di Strakosha sulla botta di Gabbiadini. Tre minuti dopo ospiti in dieci. Già ammonito, Chabot stende Adekanye e trova il rosso di Chiffi che lo fa accomodare sotto la doccia ben prima del previsto. La gara finisce senza recupero. La Lazio vince 5-1 e vola sempre più in alto a dar fastidio a Juventus e Lazio. Sampdoria che fa un deciso passo indietro dopo la bella vittoria sul Brescia in chiave salvezza.

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

l derby campano Napoli-Salernitna affidato a Marinelli, mentre ad arbitrare domenica sera Milan-Roma sarà Guida ...

I gol di Patric e Luis Alberto permettono alla squadra di Sarri di certificare il...

Nel primo tempo marcatura del belga, che si divora il raddoppio. Nella ripresa impatta l’ex...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu