Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. Colpo del Sassulo: battuto 2-1 il Torino che resta dietro Cagliari e Parma

Sotto per il gol siglato dopo pochi minuti da Rincon, gli emiliani rimontano la sfida e vincono il match del Mapei Stadium di Reggio Emilia con merito

Con un grande secondo tempo il Sassuolo rimonta e batte con merito 2-1 il Torino. Battuta d’arresto per la squadra di Mazzarri, che non supera (in attesa delle loro partite) Cagliari e Parma.

RINCON. Lanciato da un contropiede, prova a sorprendere i granata Boga al 4’. Superato Izzo, fa partire un destro a giro che sfiora il palo. A segnare sono gli ospiti al 20’ con Rincon, su perfetta imbeccata di Verdi dall’angolo, che infila Consigli sullo sfortunato tocco di Locatelli. Reazione neroverde con Berardi (in campo per la riduzione della squalifica) che non pareggia solo per l’intervento provvidenziale di Djidji al 23’, anche se al 21’ Belotti va ad un passo con il mancino al raddoppio. Gara aperta: al 26’ Berenguer crea un pericolo, tre minuti dopo dall’altra parte, Sirigu fondamentale su Caputo. Izzo segna al 31’, ma tutto vano per irregolarità di Belotti, sul suo colpo di testa. Prima dell’intervallo (44’)  Verdi manca per un non nulla, su passaggio di Belotti, il raddoppio in un primo tempo sostanzialmente equilibrato.

GARA RIBALTATA. Al 4’ della ripresa altra opportunità non Belotti che in area resiste a Kyriakopoulos e colpisce di testa in tuffo, non inquadrando di poco lo specchio della porta. A pareggiare sono gli emiliani, con una bordata a giro di Boga al 16’ che non lascia scampo a Sirigu con destro fantastico, dopo aver eluso Rincon. Al 21’ il portiere del Torino nega il 2-1 a Locatelli. Fa la partita la squadra di De Zerbi dal rientro in campo, che insiste e raddoppia al 28’, rimontando il match, con una progressione di Boga che va via a De Silvestri e imbecca Berardi, strepitoso a siglare infilando Sirigu sul primo palo. Mazzarri non vuole perdere e mischia le carte: fuori al 31’ Djidji, dentro Millico e al 34’ Meitè per Rincon. Sfortunato (37’) il giovane attaccante, che lo scorso campionato Primavera non permise al Cagliari di Canzi di centrare i play-off col rigore del 2-2 siglato a tempo scaduto, che colpisce la traversa con un fantastico tiro col destro. Ma il risultato, dopo i 4’ di recupero concessi da Massa, non cambia. Il Sassuolo vince 2-1 e respira in classifica, mentre il Torino cade e resta ottavo dietro Cagliari e Parma.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Nonostante il brutto periodo la classifica non si è mossa 😅

Giambattista Lampis
5 mesi fa

Ho visto la partita e devo dire che Romagna ha fatto una bella gara, ha contrastato più volte Bellotti, riuscendo a limitarlo, ha impostato gioco ed ha dato sicurezza, il ragazzo ha fatto un salto qualitativo non indifferente, bravo il Sassuolo ad accaparrarsi questo forte centrale, polli noi a darlo, visto che è il ruolo dove noi abbiamo più bisogno di rinforzi. In quanto al Torino il suo gioco non mi entusiasma, se vogliamo mandare via Maran a Mazzarri che gli dovevamo fare sparare.

simone
simone
5 mesi fa
Reply to  Granese

si proprio un giocatore di qualita’…peccato che la media voto e’ di 5,65,tante insufficienze e in tutti i commenti post-partita si parla ancora di inesperienza e poca cattiveria….i difensori forti sono altri

Giambattista Lampis
5 mesi fa
Reply to  simone

Simone, Tutto mercato web, Romagna 6 – Balla un po’ quando la palla transita nelle sue zone, perché il Gallo è in forma nazionale. Migliora con l’andare dei minuti. Voti fantacalcio, Romagna 6,5 – Presente sulle palle alte, tocca molti palloni in impostazione, senza sbavature. Calcionews Romagna 6. Votifantacalcio Sky Romagna 6,5. Potrei continuare, ma la partita l’ho vista e per la mia modesta opinione ha giocato bene, i giornalisti competenti confermano dandogli i voti fra il 6 e 6,5.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Meno male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Grazie al Sassuolo siamo ancora sesti 😊😊

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Grazie Sassuolo. Per fortuna ci siete voi a tenere lontano le nostre inseguitrici.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News