Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Il Cagliari smarrito, è ufficialmente aperta la crisi?

Il Cagliari smarrito, è ufficialmente aperta la crisi?

Un 4-0 senza attenuanti per i rossoblù all’Allianz Stadium contro la Juventus di Cristiano Ronaldo, al di là degli avversari la squadra è in netta flessione

Se è pur vero che da un lato la Juventus è comunque un’eccellenza europea, dall’altro lato è chiaro ed evidente il netto calo rossoblù nell’ultimo mese. Una squadra irriconoscibile rispetto a quella che ha fatto sognare fino alla gara con la Lazio, sia per atteggiamento che per gioco espresso. Perentorio il giudizio di Nainggolan sulla prestazione di ieri: “è mancata la personalità”. Niente di più sincero e riassuntivo, in una partita dove al netto del palo di Joao e della traversa di Simeone la Juventus ha vinto passeggiando. E allora possiamo dire che è ufficialmente aperta la crisi dei rossoblù? Oppure bisogna attendere la prova del nove con un malandato Milan per capire dove tira il vento?

Diteci la vostra qui sotto nei commenti: via alla discussione del Muro!

194 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
194 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Simone
Simone
5 mesi fa

Sempre a criticare quando si perdono 2o 4 partite.. I giocatori non sono di ferro, x cui ci sta che ci sia un po’ di affaticamento dopo 13 risultati positivi di fila. Incoraggiate la squadra invece di puntare il dito!! Altrimenti andate voi in campo e vediamo cosa sapete fare!! Scrivete meglio gli articoli di stampa!! Io nn parlerei di crisi!! Bisogna saper sostenere la squadra semprein ogni caso!!

marpiri
marpiri
5 mesi fa

w︆︅w︆︅w︆︅.︆︅Ki︆︅S︆︅e︆︅x︆︅.︆︅net – fantastico sito di incontri per adulti che vogliono trovoro un pаrtner pеr farе sеssо
vjtwguaaby bywpujpuwe qznkv wocqf

Ennio
Ennio
5 mesi fa

le cause di questo momento sono tante..tutto e tutti nessuno escluso..condizione fisica crollata,squadra da rinforzare con uomini all’altezza in difesa e attacco..il peso della sconfitta con la lazio si e’ fatto sentire tantissimo..se prima girava tutto bene adesso gira tutto male..i risultati non arrivano e la fatica si sente di piu’..la testa ragiona meno..si e’ meno tranquilli..arrivano le paure..ora nuovi innesti,lavoro su fisico e testa interrompere sconfitte recuperare fiducia e ripartire

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Ennio

Ma portarli in ritiro no?
Per esempio nel giro di 10 giorni dobbiam fare Inter Brescia Inter…fare questo trittico in Lombardia non è una bestemmia!

Ennio
Ennio
5 mesi fa
Reply to  Elehcim

sul ritiro non so..siamo delusi ci avevano abituato bene questo ci puo’ stare..abbiamo chiuso a 29 e potevamo chiudere a 37 o 38..non eravamo fenomeni e non siamo diventati brocchi ora..la verita’ sta nel mezzo..certi meccanismi si sono inceppati..son venuti a galla i problemi che anche ninja nel momento d’oro diceva sarebbero fisiologicamente arrivati..bisogna ritrovare compattezza e unita’..ma un aiutino va’ dato anche dalla societa’ se DAVVERO vuole continuare un certo discorso di crescita.

Cruculeu
Cruculeu
5 mesi fa

L’anno prossimo il Cagliari dovrà rifondare la difesa… centrocampo siamo apposto…attacco ok con pavo in campo…ma punterei anche su qualche giovane.battere il bilan e ripartire…

Walter
Walter
5 mesi fa

Non è crisi. È il logico risultato di scelte sbagliate.
1) Portiere di riserva davvero scarso.
2) Nessun terzino destro di ruolo. Cacciatore quando gioca ne combina una ogni volta.
3) I centrali Klavan e Pisacane hanno una qualità molto bassa per la serie A.
Guarda caso tutti e tre hanno 34 anni suonati a parte Rafael che ne ha anche di più.
Ebbene carissimi DS Carli e Maran inutile essere forti dalla cintura in su se poi in difesa abbiamo questi brocchi.
E non sempre Olsen può fare miracoli.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Walter

Se i calciatori del Cagliari sono cosi scarsi come Lei dice Sig.Walter i 13 risultati utili consecutivi sono solo frutto del caso, così come immagino, il sesto posto in classifica occupato ed il fatto che la squadra si trovi a qualche punto dal quarto posto e quindi dalla zona Champions vero?

Frank
Frank
5 mesi fa

Troppe critiche…il centrocampo del Cagliari è uno dei più forti della serie A!!! Ci manca soltanto Pavoletti…..questo purtroppo si!!!
La difesa è il reparto più debole, ma accontentiamoci, incitando il Casteddu sempre!!!
Certi commenti sono ridicoli, non tengo conto della nostra realtà economica come squadra
Il CAGLIARI deve essere una FEDE!!!

Fabio
Fabio
5 mesi fa

MA QUALE CRISI!!!PIUTTOSTO CALO FISIOLOGICO PREVENTIVABILE..BASTA CUGURREEE!
IL CAGLIARI RIPRENDERÀ A GIOCARE E FARE PUNTI A NASTRO NON APPENA SI RIMETTONO IN FORMA I GIOCATORI ACCIACCATI!
BASTANO 2/3INNESTI FORTI E ARRIVIAMO FRA LE PRIME 5
FORZA CAGLIARI
FABIO NORBELLO ❤💙

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa

Dopo ogni partita persa lo sport locale è esaltare il gioco delle squadre avversarie,poi vediamo tutti che fine fanno certi santoni del bel calcio. Ogni volta gli stessi commenti e gli stessi esperti da bar

Michele Zedde
5 mesi fa
Reply to  Elehcim

Bravo… concordo

Vrangu
Vrangu
5 mesi fa

Le ultime tre sconfitte hanno una spiegazione che appare lampante.
L’avversario ci ha sovrastato sia tatticamente che fisicamente, sempre in ritardo sulle seconde palle e troppi appoggi sbagliati.
Un calo fisico evidente.
Bisogna tornare sul mercato per fare rifiatare molti giocatori.
I vari J.Pedro Rog e Nandez sono apparsi irriconoscibili

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Vrangu

L’apparente calo fisico è figlio dello shock psicologico che si è avuto con la sconfitta con la Lazio e si sa c se non c’è la testa non ci sono neppure le gambe.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

..e si sa che se non c’e..

Walter
Walter
5 mesi fa
Reply to  Vrangu

Vrangu. Il problema non sono di certo i giocatori migliori ma quelli peggiori. Abbiamo dei giocatorini in difesa che non valgono nulla, nemmeno sul mercato. Ed un’ allenatore che quelli forti li fa vendere. Ad esempio abbiamo Walukiewicz che vale 4 Mio contro i 6 Mio di Romagna …. e chi gioca? Pizzagatto, 34 anni, Klavan 34 anni, Cacciatore 34 anni. Ebbene tutti e tre assieme non arrivano 4 Mio. Lo vedi il punto?

Mrrombodituono
Mrrombodituono
5 mesi fa

Dobbiamo sostenere la squadra non affossarla con giudizi tecnici individuali. Io penso che i 13 risultati consecutivi siano frutto di una solidità di gruppo non comune ad altre realtà del nostro campionato, se perdessimo questa unione e questa empatia che ci ha contraddistinto in questi mesi, non avremo niente di più rispetto ad altre squadre di serie A. La nostra forza è il gruppo teniamolo ben saldo. 💪

Giovanni A
Giovanni A
5 mesi fa
Reply to  Mrrombodituono

Purtroppo mi sa che il gruppo con la storia di nandez non è più lo stesso.
Sarebbe opportuno riportare la serenità di un mese fa .
Poi ci sta anche che nandez sia stanco, non si è mai fermato sino ad ora .
Lo farei riposare fisicamente e riprendere mentalmente.
Ionita ora merita di giocare ora .

Mrrombodituono
Mrrombodituono
5 mesi fa
Reply to  Giovanni A

Guardi io penso che non dipenda dalla situazione legata a Nandez il calo di rendimento della squadra, anche perché Bentancourt stava creando dei grattacapi già dalla partita contro il Parma, e sappiamo tutti cosa è successo dopo quella sfida, detto questo io credo che si tratti di un calo fisiologico e sono più che sicuro che già sabato vedremo il Cagliari di qualche settimana fa. Forza Casteddu. 💯🌪️

Barrosu
Barrosu
5 mesi fa

Non mi sono esaltato per la bella cavalcata e non mi deprimo per la serie negativa, ma è certo che se il centrocampo non gira sembra di vedere il Cagliari dello scorso campionato. Certo, si può anche perdere, ma in questa maniera è imbarazzante. Se si perde giocando a calcio sono il primo ad alzarmi e ed applaudire, ma il Cagliari visto a Torino è stato praticamente nullo. Il “non gioco” di Maran è tornato.

Raffaele
Raffaele
5 mesi fa
Reply to  Barrosu

Purtroppo é iniziata a Lecce espulsioni 2 gol subiti in 10 minuti follia pura e poi le 4 giornate a olsen la famosa teoria del caos dove tutto sembra confuso e invece è tutto collegato pezzo x pezzo peccato andavano bene ma tutto non è perduto forza Cagliari. Ps via birsa e cacciatore.

Ricky
Ricky
5 mesi fa
Reply to  Raffaele

Le 5 giornate a Olsen poi son state la nostra rovina..11 Goal Subiti , mai un’uscita , ogni tiro degli avversari era un goal ..

Hypert
Hypert
5 mesi fa
Reply to  Ricky

4 giornate…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Ricky

..4 giornate di olsen…

Ricky
Ricky
5 mesi fa
Reply to  Barrosu

Concordo, manca spirito e determinazione ..Ho rivisto il Cagliari svogliato e demotivato dell’anno scorso ..Al di là dei tanti infortuni e delle assenze (Ceppitelli in difesa e Pisacane), è mancata personalità e cattiveria agonistica . È un Cagliari che gioca contro sé stesso, prima ancora che giocare con gli avversari..

Federico
Federico
5 mesi fa

Troppo presto per parlare di crisi ma a livello di gioco siamo sicuramente calati dobbiamo riuscire a mettere in cascina il maggior numero di punti possibile perché, notoriamente, gennaio é un mese nero per le squadre di maran

Geronimo
Geronimo
5 mesi fa

Andate a vedere su YouTube il video su Gradinata Sant’Elia … disamina perfetta

Roy 58
Roy 58
6 mesi fa

Auspico un maggior utilizzo dei giovani (Oliva in primis, ma anche Pinna, Cerri, Ragatzu e Walukievicz), sono loro nel bene o nel male il futuro di questa squadra…

Roy 58
Roy 58
6 mesi fa

I nuovi acquisti (Rog, Nandez, Simeone) sono dei buoni giocatori ma, purtroppo, non sono campioni, hanno sì del talento, ma anche dei limiti evidenti, che con il passare delle giornate stanno venendo a galla, i giocatori in prestito (Nainggolan, Olsen e Pellegrini) ci hanno tolto spesso le castagne dal fuoco, ma non possiamo contare su di loro per il futuro, l’età media dei difensori e di molti centrocampisti è troppo alta. Detto questo, il rendimento della squadra fin qui mi sembra dignitoso…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Roy 58

Non sono per niente d’accordo, Rog Nandez e Simeone sono degli ottimi calciatori ed hanno delle pause come tutti (Ronaldo compreso) non facciamo i soliti Cagliaritani che quando la squadra vince ci esaltiamo e quando perde ci deprimiamo, lo vogliamo capire si o no che siamo sesti in classifica in piena zona Europa League e con quattro punti di vantaggio sulla settima e vedrete che dopo le partite di sabato e domenica saremo anche ad una manciata di punti dalla zona Champions!

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa

Mi scuso signor Egidio ma lei da come parla sembra un opinionista affermato di calcio, io capisco essere tifoso….. e ci sta, ma avere il prosciutto negli occhi è ben diverso. Ora il Cagliari non è la Juventus giusto? Non è nemmeno il Lecce giusto? Ora detto questo ne conviene che nei 29 punti del Cagliari oltre il bel gioco di Maran ci sia dell’altro? Magari i 13 risultati utili consecutivi non sono figli del bel gioco, ma una serie di circostanze astrali? Tipo il 4 a 3 con la Samp. Ragioni🤔

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Egr. Sig. “Tifoso e basta”( anche se ancora non si sa bene di chi) non sono un opinionista di calcio,ma sono uno che se ne intende di calcio avendo giuocato a calcio sin da giovane e seguito il calcio in generale ed andato allo Stadio per tifare il Cagliari tutte le domeniche da quasi 50 anni, spesso anche in trasferta, quindi stia tranquillo che sono talmente realista con me stesso e nei giudizi che esprimo, anche per la professione che svolgo, da non farmi trasportare ne’ dall’impulso..

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…del momento ne’dalla mia fede calcistica, di conseguenza non ho il prosciutto negli occhi come crede Lei, visto che le mie considerazioni si basano solo su dati di fatto. Per questo Le dico che a mio modo di vedere i 13 risultati utili consecutivi non sono frutto del caso ma del fatto che l’organico della squadra sia ottimo (anche se in alcuni reparti tipo difesa ed attacco potrebbe essere ulteriormente rinforzato) e del rendimento che ha avuto la squadra in campo…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

..anche così la squadra, se ripetesse il rendimento avuto in quasi tutto il girone di andata, potrebbe raggiungere il traguardo dell’Europa, anche la Champions(tenuto conto dei recuperi di Ceppitelli, Cragno e Pavoletti) è chiaro che se venisse ulteriormente rinforzata avrebbe indubitabilmente più chances. Già, comunque, domenica vincendo, potrebbe p.es riavvicinarsi alle concorrenti ed al quarto posto!..

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…se poi Lei “Tifoso e basta” mi citasse pretestuosamente i successi ottenuti dal Cagliari anche con un briciolo di fortuna per dimostrarmi che la posizione della squadra non fosse meritata, Le potrei rispondere a tono citandole i mancati successi o le sconfitte rimediate dal Cagliari che avrebbero meritato miglior sorte come punti e che mancano all’appello (la sconfitta con il Brescia e l’Inter in casa per due rigori fasulli, il pareggio con il Verona per uno scivolone di Pisacane…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

….i pareggi in trasferta con Torino e Roma, partite che la squadra rossoblù stava già conducendo, o la sconfitta assolutamente immeritata in casa con la Lazio. Inoltre, la inviterei a guardare per equanimita’, le vittorie ottenute dalle ns concorrenti per l’Europa, spesso frutto,quelle sì,di vere e proprie congiunture astrali per non dire altro per carità cristiana, quindi per quanto riguarda queste ultime circa l’asserito bel giuoco e l’asserito merito da che pulpito verrebbe la predica?

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…per non parlare della partita di Lecce dove fino a pochi minuti dalla fine si vinceva per 2-0..

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa

Buongiorno mi fa piacere il suo passato sportivo, anche io nel calcio nn serve dire dove, ma mi permetta lo scivolone, l’autogol, il passaggio sbagliato, il rigore non dato o dato, l’infortunio, gli errori arbitrali, tutto questo è il calcio sono fattori imponderabili che forse dico forse a fine stagione si dovrebbero bilanciare giusto? Qui io da tifoso e sportivo vedo un Cagliari non pronto per traguardi e voli pindarici, mi spiace sono realista, se avessi, se potessi, se non fosse😕😕😕😕😕😕

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Quindi non basta aver giocato a calcio o essere tifoso e seguire la squadra in giro per l’Italia per capire più degli altri di calcio, mi sembra che il grande sacchi del Milan per citarne uno, non era un campione di calcio eppure ne capiva, veda guardiola, mourigno, lippi, tanto per. Io parlo per me parlare e masticare calcio non è per tutti, qui nello scrivere siamo tutti allenatori, io ho fatto l’allenatore e le assicuro che non è facile, ma sapevo riconoscere i veri valori dello sport.

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Riconoscere la superiorità degli avversari, ho iniziato a giocare a calcio a 6 anni in una scuola calcio dove si imparano queste cose, quindi per riprendere il suo discorso se il Cagliari non batte il Lecce era sul 2 a 0 e non batte la Lazio stava vincendo 1 a 0,la colpa di chi è sempre degli scivoloni, degli arbitri? Può essere ma si deve accettare non può essere un alibi, il signor Maran è uno scarso allenatore anche presuntuosetto direi.

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Se batti il Napoli 1 a 0 dopo aver subito 30 tiri dagli avversari ed il loro possesso pala è del 60% Olsen è stato il migliore in campo,e il Cagliari vince sull’unico tiro in porta in contropiede di cosa stiamo parlando di un Cagliari che ha vinto di fortuna giusto? Con l’Atalanta sono stato il primo ad esaltare la vittoria ma con il Napoli no, stesso dicasi con Sassuolo ed udinese, Verona, Sampdoria.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Scusai mi pare che Lei nelle Sue dissertazioni sia alquanto contraddittorio, se il Cagliari non vince con la Lazio dopo tutte le occasioni clamorose avute dice che la colpa è della ns squadra e non parla di vittoria fortunosa dell’altra squadra, mentre se come è successo a Napoli e’il Cagliari a vincere con un briciolo di fortuna nonostante il predominio nelle occasioni della squadra avversaria sottolinea solo i ns demeriti e non quelli degli avversari per il fatto che non abbiano segnato!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…Scusi…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Beh se gli arbitri come accaduto nella partita con la Lazio concedono un recupero eccessivo e/o non dovuto agli avversari, rispetto a ciò che fanno ordinariamente nelle altre partite, durante il quale sempre gli avversari ribaltano la partita oppure concedono punizioni o distribuiscono ammonizioni non in modo equilibrato penalizzando solo una squadra, non mi pare che possano andare esenti da responsabilità!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Scusi ma in generale chi ha mai messo in dubbio questo? Lei ha fatto riferimento a me ed io ho risposto per me, punto, così come ha fatto Lei e non mi sembra che Lei si sia astenuto dal dare dei giudizi e credo che i miei valgano e siano rispettabili quanto i Suoi, senza però che da parte mia sia mai stata messa in dubbio la Sua facoltà di esprimerli, come invece ha fatto Lei, dicendo che parlavo come “un opinionista affermato “!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

I risultati ottenuti dal Cagliari quest’anno, in particolare, i 13 risultati utili consecutivi, l’organico messo a disposizione dell’allenatore dalla società e l’attuale posizione in classifica dimostrano al contrario di quanto Lei dica che nel caso del Cagliari non si possa parlare di traguardi, a proposito di Europa,non alla portata o di voli pindarici, proprio se uno volesse essere, come da Lei asserito, realista!

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa

Vedo che ha una proprietà di linguaggio molto apprezzabile e me ne compiaccio , di contro però non riesce a scrollarsi di dosso le scorie delle sconfitte, per lei ogni sconfitta ha una paternità ben precisa, il recupero eccessivo, lo scivolone di un giocatore, ma sono cose che nel calcio accadono, cosa insegniamo nelle scuole calcio ai bambini che l’altra squadra ha vinto perché hanno il potete dalla loro parte?? Certo che no, ai bambini che si affacciano al calcio insegniamo la cultura della

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

sconfitta e della vittoria, ho assistito a partite tra giovanissimi, dove per un calcio di rigore data ad una squadra i genitori fuori dal rettangolo di gioco si presero a pugni e si rese necessario l’intervento dei carabinieri. Ecco ben venga la critica accettiamola facciamone tesoro ed impariamo a rispettate tutti, lo so sarà impossibile ma nel calcio è lei se a giocato lo dovrebbe sapere esiste tanta violenza e mi fermo qui.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Mi compiaccio che abbia avuto modo di apprezzare la mia proprietà di linguaggio, del resto non potrebbe essere diversamente vista la professione che svolgo,mi dolgo, semmai che non abbia colto fino in fondo il senso del mio discorso. Mi creda ho altre priorità nella mia vita che non quelle di “scrollarmi di dosso le scorie delle sconfitte”, io ho solo cercato di ricordare ciò che era avvenuto in alcune partite basandomi sui fatti e di esprimere un giudizio sulla squadra e di dare…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…un’interpretazione del momento che la stessa stava attraversando. Poi, per il resto, mi compiaccio anche che Lei sia un propugnatore” della cultura della sconfitta e della vittoria” e dell’accettazione della critica altrui
e del rispetto reciproco a partire dai giovanissimi ed io su questo posso essere d’accordo con Lei, ma come ben sa il calcio dei giovani è una cosa quello professionistico è un’altra e purtroppo in quest’ultimo girano talmente tanti soldi e ci sono talmente tanti….

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…interessi che non sempre vince chi merita…solo che quando si tratta di buona o cattiva sorte si può anche accettare il risultato che matura sul campo che una volta ti premia ed un’altra volta ti penalizza, diverso è invece quando si verificano altri fattori che contribuiscono a determinare il risultato!

ludo
ludo
5 mesi fa
Reply to  Roy 58

Nandez e Rog sono grandi calciatori. Simeone già fa troppo con questo schieramento…

Carlo monni
Carlo monni
6 mesi fa

Secondo me ,e ora di cambiare allenatore

Walter
Walter
6 mesi fa

Quando si gioca contro le squadre forti vengono fuori i gap tecnici. E meno male che non c’ erano
Rafael 37 anni vdm 200’000 Eur
Pisacane 34 anni vdm 1.5 Mio
Ieri:
1) Klavan 34 anni vdm 1.5 Mio
2) Cigarini 34 anni vdm 1 Mio
3) Cacciatore 34 anni vdm 1 Mio
Finchè il centrocampo ha coperto tutti hanno fatto la loro figura alle difficoltà ma se vogliamo davvero fare un salto di qualità dove si vuole andare con questi ultra30enni a fine carriera e pieni di acciacchi. Allenatore a parte.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Walter

E finiamola con questi luoghi comuni!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…se fosse come dice Lei “Walter “non avremmo ottenuto 13 risultati utili consecutivi che non sono di certo frutto del caso!..

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Walter

Sciorini numeri che non ci appiccicano nulla. Le squadre forti le abbiamo affrontate senza patemi d’animo. Roma Napoli Torino Lazio Atalanta…
E pure con i “vecchietti” come dici tu. Che poi ne vuoi vecchietti nelle altre squadre.
Qualunquismo e demagogia a gogo

Tore Trattore
Tore Trattore
6 mesi fa

E’ dal disastroso episodio di Lecce che qualcosa si è chiaramente rotto, se c’è un problema va innanzitutto riconosciuto per poi essere risolto, non possiamo continuare a “pensare alla prossima” perchè le squadre sopra di noi le stiamo perdendo mentre quelle sotto si stanno avvicinando.
Comunque ho notato una certa rassegnazione da parte della società che non mi piace, prima dicevano che questo anno ci saremo tolti grandi soddisfazioni mentre ora è diventato solo un “anno di transizione”.

Walter
Walter
6 mesi fa
Reply to  Tore Trattore

Ciao Tore. Ho scritto sopra. Quando si fondano le squadre puoi avere una due chiocce, forti se possibile. Noi abbiamo lasciato stupidamente andare almeno 4 ottimi elementi. Romagna, Colombatto, Pajac e Despotov che Maran non voleva vedere perchè insiste con 34enni mediocri. Quest’ anno non vede ne Walukiewicz ne Pinna ne Oliva. Eppure si sono comportati bene ma lui insiste con i soliti. Non c’è altro da dire.

Tore Trattore
Tore Trattore
6 mesi fa
Reply to  Walter

Sono d’accordo, dispiace soprattutto per Pinna.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Walter

Scusi Sig “Walter” ma Lei dov’era quando il Cagliari ha ottenuto 13 risultati utili consecutivi visto che non ne fa menzione e parla solo di trentaquattrenni mediocri?

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

….e cita invece fior fiore di campioni come Romagna, ancora ricordo i goals che ci ha fatto prendere facendosi prendere d’infilata dagli attaccanti avversari per non aver seguito l’uomo come l’anno scorso in casa con il Sassuolo!

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa
Reply to  Walter

Prendetevi a braccetto.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tore Trattore

Lo vogliamo capire Sig “Tore Trattore” che il Cagliari sta risentendo della sconfitta con la Lazio per come è maturata , la partita di Lecce non c’entra niente! E poi guardi che il Cagliari è sesto in piena zona Europa League ed ha quattro punti di vantaggio su Parma e cinque su Napoli e Torino le sembrano pochi? E vedrà che dopo i risultati di sabato e domenica prossima avrà solo due punti di distacco dall’Atalanta e tre dalla Roma cioè dal quarto posto e quindi dalla zona Champions!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…la Società non ha cambiato in nulla i propri programmi, è evidente che nelle dichiarazioni ufficiali parli in un certo modo prudente per non mettere pressione ai calciatori!..

Giovanni A
Giovanni A
5 mesi fa
Reply to  Tore Trattore

È stata la prima gara negativa di Nandez .
Tutto e cominciato con questa storia

Michele Zedde
5 mesi fa
Reply to  Giovanni A

La prima? Male partite le vedi? Ne ha azzeccato 4 o 5 poi è lentamente spirito… ha bisogno di stare seduto in panchina a pensare… lui è il grande attaccante Simeone…

Marco
Marco
6 mesi fa

Non si discute il fatto che la Juve sia più forte del Cagliari, né il fatto che lo siano l’Atalanta o il Napoli o magari anche il Milan. È chiaro che contro la Juve A Torino giochi 10 volte e ne perdi 8 o 9…, si discute sull’atteggiamento in campo. Se vi pare che il cagliari abbia messo in campo grinta, determinazione, cattiveria, pressing…, beh allora contenti voi….
Perdere in questa maniera equivale a perdere a tavolino, tutto qui. Non c’è nulla di demenziale a pensarla diversamente

Aaanton
Aaanton
6 mesi fa
Reply to  Marco

Il miglior Napoli è senz’altro superiore al miglior Cagliari, il Milan ho seri dubbi.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Aaanton

Ma che dice?

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Marco

Ma quale campionato ha visto finora Sig. Marco Atalanta, Napoli e Milan per Lei sarebbero superiori a noi?

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa

Caro Signor Egidio,mi permetta di dissentire su un punto, anche se il Cagliari ha battuto l’Atalanta non gli è di certo superiore, perché l’Atalanta è una squadra fortissima sia per quanto sta facendo in campionato che on Champions, non riconoscere queste cose vuol dire solo che le partite le viviamo da tifosi e non da sportivi, il Cagliari è una squadra attrezzata per una onesta salvezza, onestamente tolto naingollan, mi rimane difficile trovare un campione suvvia 🤔🤔🤔🤔🤔

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Caro Signor Tifoso e basta, sono io che dissento dai Suoi giudizi, perché che il Cagliari sia stato costruito come organico per un obiettivo che vada oltre la salvezza e’ nei fatti non lo dice solo il Sottoscritto ma un’ infinità di opinionisti, giornalisti ed esperti di calcio mercato. Del resto, il Cagliari a differenza di quanto da Lei asserito non ha nella rosa un solo calciatore di valore come Nainggolan ma ha anche Rog, Cigarini Nandez, Joao Pedro, Simeone , Olsen, Pellegrini..

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

….le sembra poco? Poi il Cagliari non ha solo battuto l’ Atalanta ma l’ha anche dominata ed umiliata a livello di giuoco in casa sua, per questo non sono affatto d’accordo che sia superiore a noi, i risultati in Europa hanno un valore relativo, anche noi a suo tempo siamo arrivati in semifinale in Coppa Uefa ed in campionato abbiamo rischiato di retrocedere. L’Atalanta in più di noi ha solo cinque punti in più ( che domenica torneranno ad essere due)……

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

….ed una convinzione diversa data dal fatto che giuoca da diversi anni per raggiungere il traguardo europeo e basta. Poi i conti li faremo in occasione della partita di ritorno e soprattutto a fine campionato non prima! I 13 risultati utili consecutivi che ha ottenuto il Cagliari non sono frutto del caso,
siamo pur sempre in piena zona Europa League e vedrà che dopo i risultati di domenica saremo a due punti dall’Atalanta ed a tre dalla Roma cioè dal quarto posto e dalla zona Champions!

Elehcim
Elehcim
5 mesi fa

Cragno..Pavoletti….

simone
simone
6 mesi fa

sarebbe cambiato? ma avete visto Klavan-Pellegrini e Cacciatore nel 1vs 1 contro i loro attaccanti? e le uscite in palleggio dagli esterni? quanti palloni abbiamo sbagliato?
Se vogliamo veramente parlare di calcio….

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa
Reply to  simone

Il Cagliari è senza difesa, età media della squadra molto alta, le squadre di Maran giocano tutte allo stesso modo, in 9 dietro la linea della palla e 2 lasciati per lanciarli in contropiede, fino ala partita con la Lazio era andata di lusso poi la fortuna ha girato le spalle, attenzione le squadre di Mara da febbraio in poi annaspano

simone
simone
6 mesi fa

e poi e’ scandaloso che nessuno dice che la Juve ieri ha giocato la migliore partita della gestione Sarri,pressing selvaggio su ogni nostro portatore di palla,possesso palla e cambi di gioco in continuazione che hanno spompato fisicamente il nostro centrocampo,difesa alta pronta a bloccare negli uno contro uno i nostri inserimenti,un’altro piccolo particolare,prima di andare a parlare di partita da giocare a viso aperto e bla bla…guardate i cambi che ha fatto al Juve e i nostri

Elehcim
Elehcim
6 mesi fa
Reply to  simone

Bravo lo ha detto proprio Sarri dopo la partita “finalmente i tre del centrocampo hanno fatto quello che chiedevo, e li abbiamo (a noi) consumati.

Luca B
Luca B
6 mesi fa
Reply to  simone

Concordo punto per punto con simone, la juve ha fatto una partita di altissimo livello con ritmo asfissiante, l’unica speranza sarebbe stata di rimanere ancora 0-0 per meta’ secondo tempo e fare delle ripartenze efficaci (non dimentichiamo che due ottimi contropiedi li abbiamo fatti, con traverse sia di simeone che di joao pedro).

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Luca B

Se non avessimo regalato i primi due goals alla Juventus la partita sarebbe finita come minimo in parità ma che dite?la Juventus non riusciva a sbloccare il risultato ed era fortemente preoccupata di non riuscire a farlo!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Luca B

Ma quale partita di altissimo livello? Il Cagliari non ha giuocato…ne riparleremo al ritorno quando giocheremo in Sardegna!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  simone

È sicuro che Lei sia tifoso del Cagliari?

simone
simone
6 mesi fa

verra’ fuori con 3-4 vittorie consecutive ,noi possiamo ambire a fare un campionato alla pari con Torino e Milan per il settimo posto,e sarebbe gia’ tanta roba,leviamoci la soddisfazione di eliminare l’Inter in Coppa Italia e magari arriviamo in semifinale,battiamo Milan Napoli e Juve in casa e direi che la stagione sarebbe da incorniciare….per chi credeva che con Cacciatore-Pisacane-Klavan-Likogiannis si potesse arrivare in Champions…..che dire…..il calcio non e’ cosa…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  simone

Il Cagliari dovrebbe ambire per arrivare al settimo posto?perché secondo Lei Sig Simone chi sarebbe superiore al Cagliari? È ridicolo!Le ricordo che il Cagliari è sesto in classifica ed ha quattro punti sul Parma e cinque su Napoli e Torino dopo aver battuto fuori casa le prime due e pareggiato con la terza e al ritorno avrà gli scontri in casa con tutte le concorrenti. Inoltre domenica sarà a due punti da Atalanta e tre dalla Roma cioè dalla zona Champions visti gli incontri in programma!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

..ad arrivare..

simone
simone
6 mesi fa

c’e’ poco da filosofeggiare,la rosa del Cagliari non e’ qualitativamente e quantitativamente da primi 6 posti….ragazzi,bisogna essere umili e stare con i piedi ben saldi per terra.
Per come stanno realmente le cose,penso che ci giocheremo il settimo posto con Milan e Torino,perche’ l’Atalanta ci e’ nettamente superiore e fortunatamente non la incontriamo ora,o anche noi torneremo a casa con 5 goal nel groppone,Roma e Lazio sono superiori,come organico e come potenzialita’,il Napoli alla fine

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  simone

Roma ed Atalanta non sono affatto superiori al Cagliari come hanno dimostrato finora i risultati negli scontri diretti ed al ritorno verranno a farci visita qui. Domenica saremo a due e tre punti da loro cioè dalla zona Champions!

Tifoso e basta
Tifoso e basta
5 mesi fa

Negare che Roma ed atalanta non sono superiori al Cagliari be non c’è altro da aggiungere, continuamo a farci del credendo nelle favole, solo solo come organico, programmazione, badget, bacino utenza tifosi, vogliamo aggiungere altro??

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Ah sì? L’Atalanta secondo Lei “Tifoso e basta”( ma è proprio sicuro che si possa ancora definire tale almeno del Cagliari?) ha un organico, una programmazione, un budget, bacino utenza tifosi superiore al Cagliari? Ma chi lo dice? Dove l’ ha letto? Non mi risulta affatto, vediamo calciatore per calciatore quali sarebbero i fenomeni di cui dispone l’ Atalanta? Barrow ed Ibanez che vorrebbe cedere?Gossens? salverei solo Gomez , Ilicic e Zapata gli altri sono calciatori ordinari…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…noi in confronto abbiamo almeno 5/6 calciatori superiori a questi( Nainggolan, Nandez, Cragno , Olsen, Pavoletti, Rog, Joao Pedro, Simeone)..il budget superiore al ns? Ma se ogni anno vendono un pezzo (Cristante, Caldara etc) e lo sostituiscono spesso con un giovane del loro vivaio.mentre noi siamo state tra le società che hanno speso di più sul mercato..poi utenza tifosi superiore alla ns? Ma se l’Atalanta viene tifata solo a Bergamo e forse neanche in tutta Bergamo…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

…mentre il Cagliari è ottavo nella classifica delle tifoserie più numerose in Italia. Mi pare che ciò dimostri che le Sue valutazioni (“Tifoso e basta”) non abbiano alcun fondamento!!!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa

..siamo stati..

Giambattista Lampis
6 mesi fa

leggo diversi interventi (Alex-Marco-Mauritius-Alberto-ecc. ma non solo quelli da ieri ne ho letto un centinaio) in merito all’impostazione della gara data da Maram, mi spieghino cosa avrebbe dovuto fare un allenatore del Cagliari che affronta la Juve all’Allianz Stadium, giocarla a viso aperto? sul 2-0 a loro favore siamo saliti un attimino, in pochi minuti ci hanno fatto altri 2 gol. Tra parentesi loro venivano da una cocente sconfitta contro la Lazio e volevano dimostrare a se stessi

Giambattista Lampis
6 mesi fa
Reply to  Granese

ed al loro pubblico di voler riscattare quel risultato, la Lazio stessa che gli ha battuti, non ha giocato una partita a viso aperto, ma si è affidata alle ripartenze, la rosa della Lazio ha in organico giocatori qualitativamente superiori in generale ai nostri, a loro il giochino è riuscito, a noi no, ma di questo dare le colpe al nostro Mister, mi sembra demenziale. La Juve di ieri è scesa in campo con una cattiveria e una voglia di fare risultato, che nessuna squadra poteva resistergli.

roberto atzeni
roberto atzeni
6 mesi fa

siamo sicuramente in calo fisico comunque non si possono affrontare squadre più forti rintanandoci nella nostra area prima o poi il gol lo prendi soprattutto se non riesci a farlo.. ce da dire che la juventus e’ apparsa molto più motivata rispetto alle scorse partite..ho la sensazione che la squadra dopo Lecce e Lazio si sia smarrita denotando soprattutto problemi in difesa oltre che di personalita

Francesco
Francesco
6 mesi fa
Reply to  roberto atzeni

Non è sempre cosi basti vedere la partita che abbiamo fatto al San Paolo li siamo riusciti per tanti fattori a rimanere in partita e nel contropiede abbiamo fatto il gool della vittoria

Alex
Alex
6 mesi fa

Ieri abbiamo fatto ridere i polli.. sono andati a Torino per difendere lo 0-0 in casa della Juve.. il Mr è inadeguato non legge le partite e non sa fare cambi che diano una scossa.. ora resuscitiamo il Milan.. poi a Brescia c’e le suonano perché avranno il veleno in corpo per salvarsi e con l’Inter non mi esprimo.. al di là di innesti o no la squadra è forte ma è come dare una formula uno a tennista.. Maran ha limiti che non riesce a superare.. hai una squadra votata all’attacco non alla difesa

Casteddariu
Casteddariu
6 mesi fa
Reply to  Alex

Anche tu ne capisci di calcio… e sai pure fare le carte… vedi il futuro? Cugurra guarda in faccia alla realtà e ringrazia di ciò che stiamo godendo quest’anno con al massimo 3/4 innesti di livello. Se la Juve manda in campo i panchinari non cambia una virgola, noi in panchina abbiamo gente che fino a ieri lottava per non retrocedere in serie C e oggi lottano per darci soddisfazioni…dobbiamo sostenerli soprattutto quando perdiamo altrimenti andate a tifare Inter o Juve, con quelli vincete

Bagai
Bagai
6 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Concordo pienamente, dobbiamo sostenere….non denigrare, dobbiamo essere orgogliosi di quanto fatto!!!

Alex
Alex
6 mesi fa
Reply to  Bagai

Con il parco giocatori che abbiamo quest’anno a torino devi giocare e rischiare.. non difendere lo 0-0.. squadre come Udinese e simili le devi triturare.. non buscarle e farli passare per fenomeni..

Alex
Alex
6 mesi fa
Reply to  Casteddariu

Sicuramente ne capisco più di te avendo giocato a calcio per quasi trent’anni arrivando a buoni livelli.. e ora allenando.. parla il campo.. c’è stata un involuzione e ripeto il Mr non è adatto.. non vai a difendere lo 0-0.. io li sostengo sempre (i ragazzi) ma ripeto ieri hanno fatto ridere.. niente garra.. niente idee..

Emiliano
Emiliano
6 mesi fa

Si può ancora andare in europa league al momento il Cagliari è sesto con 4 punti di vantaggio sul Parma. Con il sesto posto si accede ai preliminari. Detto che tutte le squadre che sono davanti sono più forti del Cagliari sia per organico che per qualitá di gioco, direi che si gioca il sesto posto con Napoli e Milan.

Emiliano
Emiliano
6 mesi fa
Reply to  Emiliano

Per tentarci serve un buon centrale di difesa e un buon terzino destro, in mancanza dei quali con l ‘organico attuale e Maran la collocazione giusta va dal 8 al 10 posto.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa
Reply to  Emiliano

La Roma non ha niente di più del Cagliari così come l’Atalanta come hanno dimostrato gli scontri diretti quindi nulla è perso tenuto conto che nel girone di ritorno verranno a Cagliari neppure per il quarto posto!

zinnibiri
zinnibiri
6 mesi fa

ma che dici????

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  zinnibiri

Studiati le partite ed il calendario prima di parlare a vanvera!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
5 mesi fa
Reply to  Emiliano

Atalanta e Roma superiori al Cagliari? Ma non facciamo ridere!!!

Marco
Marco
6 mesi fa

A mio modesto parere le colpe ieri sono state di tutti.ok era la Juve e il nome dice tutto.Ma mi sembra che il remissivismo di Maran ha colpito ancora…. aspettiamo, aspettiamo..mi auguro però che i ragazzi reagiscano e che il Presidente comperi qualche bravo giovane e valido innesto..ci stanno mortificando e togliendo l’entusiasmo!!!

Casteddariu
Casteddariu
6 mesi fa
Reply to  Marco

Se ci stanno mortificando nel girone di andata neanche finito, con quello che hanno fatto, e con il sesto posto attuale, allora mi sa che hai sbagliato squadra da tifare… segui il Real Madrid o il Barcellona e vai tranquillo ce ne faremo una ragione

Marco
Marco
6 mesi fa

Poi Maran…., si può anche “alzare la voce” ogni tanto….,
Non si può sempre dire che sono gli episodi che ci condannano…
I giocatori mettano in campo un po’ di rabbia e determinazione…

bagai
bagai
6 mesi fa

La squadra a partire dalla partita con il Lecce ha avuto un calo fisico e mentale, penso che possa succedere a chiunque, l’importante è ripartire, e per farlo bisogna ritrovare la forma fisica e la mentalità che ci accompagnava prima di Lecce; pertanto, bisogna remare tutti nella stessa direzione, nessuno escluso, non eravamo fenomeni prima, ma non possiamo essere diventati improvvisamente dei brocchi!!! Dobbiamo essere ottimisti e uniti, solo così possiamo ripartire!!! Sempre Forza Cagliari!!!

fedex
fedex
6 mesi fa

prossime partite quasi tutte in trasferta bisogna battere il milan a tutti i costi

Franco p.
Franco p.
6 mesi fa

Maran mette paura e ansia ai giocatori.

Marco
Marco
6 mesi fa

Il Cagliari ha dimostrato quest’anno che può giocarsela con tutti a patto che si scenda in campo con la giusta determinazione/convinzione.
Se mancano queste componenti si può perdere con tutti, e non solo con la Juve, in malo modo.
Il potenziale ci sarebbe pure, salvo qualche aggiustamento in difesa, ma poi occorrono quelle componenti che son mancate totalmente nelle ultime partite

bagai
bagai
6 mesi fa
Reply to  Marco

Concordo pienamente, abbiamo ancora tanto da dare, ci sono ancora 20 partite!!!

Naufrago
Naufrago
6 mesi fa

Qualcuno sotto dice che non c’è da lamentarsi, perchè comunque oltre le aspettative.
Ma questo non è un ragionamento accettabile nell’agonismo. Avendo visto una squadra forte sino a Novembre, l’agonismo esige che si migliori o si rimanga tali; diversamente si sta fallendo, a prescindere dalle aspettative estive.
La classifica raggiunta a Novembre prevedeva 4 punti ogni 2 partite; può capitare un calo, ma non che di botto si passi a fare 2 punti tra Lecce, Sassuolo, Udinese e Lazio in casa.

Tony
Tony
6 mesi fa

Prima ci mettiamo in testa che in quei due mesi meravigliosi siamo andati ben oltre le nostre possibilità e che non potranno ripetersi, meglio sarà per tutti noi. Sognare è bello, ma vivere di illusioni fa male. Faremo un buon campionato ma nulla più. Forse…….

Tifoso e basta
Tifoso e basta
6 mesi fa
Reply to  Tony

Finalmente un tifoso che ha il coraggio di dire la verità che è sotto gli occhi di tutti, non come la stragrande maggioranza dei tifosi che sognano perdendo di vista la dura realtà

fedex
fedex
6 mesi fa
Reply to  Tony

vedremo però visto che si è investito tanto a centrocampo e si sono visti i risultati perchè non investire sulla difesa ? vero punto debole della squadra. inoltre perchè non riprovare con Defrel a prezzi molto più bassi di questa estate ? simeone non convince del tutto

bagai
bagai
6 mesi fa
Reply to  Tony

Il calcio è passione, e i sogni sono leciti, essere ambiziosi vuol dire crescere e lottare per ottenere migliori risultati, e per farlo ci vuole una mentalità vincente….mai smobilitare!!! Forza Cagliari

Fangigi
Fangigi
6 mesi fa

Ora non e’ il momento di addentrarsi su tutte le problematiche della rosa del Cagliari. Pero’ gia’ da questa estate era palese la mancanza di un attaccante di un terzino destro e di un quinto difensore. Detto questo e’ da piu’ di un mese che non giochiamo con quella cattiveria, fatta di pressing e ripartenze veloci, delle prime 10/12giornate. Ci vuole pressing e coraggio. Cose che sono mancate intimamente. Con il Milan ci giochiamo tanto.

Mauritius
6 mesi fa

E basta con questa storia che dobbiamo comprare..da anni sempre gli stessi discorsi..la società dovrebbe trovare il modo che i giocatori già presenti si impegnino al 100% ogni partita per tutto il campionato è non solo per 10 partite…non mancano giocatori, manca la voglia di giocarsela contro tutti, manca l’istinto competitivo e queste cose, purtroppo, non le puoi comprare…

Miali
Miali
6 mesi fa

Oltre a tutto il resto, abbiamo in primo luogo di due grandi investimenti molto impegnativi dal punto di vista finanziario salvo colpi di fortuna: un terzino destro e un terzino sinistro.

In seconda battuta, ma è una questione da affrontare soprattutto in estate, su dovrebbe valutare di abbassare drasticamente l’età media della rosa investendo su giocatori integri fisicamente con più grinta.

La rosa non è ben assortita, troppi doppioni.

Luca B
Luca B
6 mesi fa

Dalla partita con il lecce il cagliari ha mostrato segni di appannamento ma lascerei da parte i catastrofismi dopo questa sconfitta con la juve che si e’ dimostrata comunque molto forte. Usciamo ridimensionati nel senso che il sogno europa va alimentato con almeno un rinforzo in difesa e uno in attacco, se cosi’ non fosse una squadra che ha fatto 13 risultati consecutivi in serie A non puo’ essere un bluff, siamo in ogni caso una squadra da parte sinistra della classifica.

Luca B
Luca B
6 mesi fa
Reply to  Luca B

Anche il cagliari di allegri dieci anni fa, pur forte e piazzato temporaneamente a ridosso zona champions, arrivo’ alla fine nono per mancanza di ricambi in panchina e il fisiologico calo dei titolari. Alla squadra attuale non si possono francamente chiedere miracoli che pur in parte, nel girone d’andata, si sono visti.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa
Reply to  Luca B

Siamo sicuri che quelli fossero gli unici motivi?

bagai
bagai
6 mesi fa

I motivi erano altri, purtroppo….qualcuno aveva impartito l’ordine di fermarsi, alla faccia della nostra passione….meglio non ricordare, spero che non tornino più quei tempi!!! Forza Cagliari

Tore Trattore
Tore Trattore
6 mesi fa
Reply to  bagai

Vero bagai, vedo che qualcuno ricorda bene quella stagione, tifosi derubati.

LONSTRUP
LONSTRUP
6 mesi fa

A mio parere per andare in europa ragazzi ci vuole ben altro,per ben altro intendo 3 acquisti, due difensori(un esterno, e un centrale)e una punta che la butti dentro,marzo purtroppo è lontano per aspettare Pavoletti,in piu l’allenatore non mi ha mai convinto, se guardiamo bene il cagliari ha fatto un paio di partite giocate veramente bene, non sogniamo troppo,napoli e torino hanno rose piu folte e organizzate per poter andare in europa.Il cagliari per adesso si salva tranquillo.

Toni59
Toni59
6 mesi fa

Aggiungo che ho stima di tutto lo staff e del presidente in primis, non dimentico quanto mi sono divertito sino a prima di Lecce ma discuto le analisi della partita di maran perché deve vedere ed ammettere che è venuto a torino a fare le barricate.

Toni59
Toni59
6 mesi fa

Ero allo stadio e ho visto bene la partita, se l’analisi della partita di Maran si riduce alla colpa per l’errore di klavan dalla quale è partito tutto non si è onesti e non si analizza la partita correttamente. Klavan non è certo una garanzia e i 15 gol presi nelle ultime 5 partite la dicono tutta sulla difesa. Klavan è sempre indeciso appoggia in maniera elementare orizzontalmente ed è lentissimo. Non si può solo difendere e ripartire, ieri non è mai ripartito nessuno.

rino
rino
6 mesi fa

tutti i pessimisti saranno smentiti sabato prossimo.

Mauro Cadeddu
6 mesi fa
Reply to  rino

Speriamo! Ma è un fatto che gioca male da 5 partite (sampdoria compresa)

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

Perché le altre come giuocano forse bene? La Lazio forse meritava di vincere contro di Noi?

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa
Reply to  rino

Sono perfettamente d’accordo con Te…si sta gridando alla catastrofe pur essendo 6 in classifica in Zona Europa League (quando fino all’anno scorso lottavamo solo per la salvezza)senza considerare poi che con un successo sabato unito ai probabilissimi risultati negativi delle ns principali concorrenti (Atalanta e Roma) potremmo ritrovarci a tre punti dalla zona Champions!

Michele Zedde
6 mesi fa

Io ieri, come quasi ogni trasferta, ero allo stadio… si vedono cose che in tv non si notano… il problema è che si non abbiamo giocato ma non perché abbiamo rinunciato a mio giudizio, ma più che altro perché non siamo riusciti a fare due passaggi di fila… difesa da panico… centrocampo pessimo, nandez inesistente con un’involuzione preoccupante… Simeone è un morto… colpa del mister? Anche… ma ragazzi non siamo riusciti a passare il centrocampo, non abbiamo fatto due passaggi di fila

Michele Zedde
6 mesi fa
Reply to  Michele

Aggiungo Nainggolan un morto… rog e cigarini fallosi e imprecisi… le cose bisogna dirle… nessuno è e si deve sentire intoccabile…

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa
Reply to  Michele

Il Cagliari non c’è con la testa dalla sconfitta con la Lazio per come è maturata e si sa che se non c’è la testa non ci sono neanche le gambe…sono convinto che con un successo il Cagliari tornerà come prima..per questo è fondamentale la partita di sabato con il Milan,, per dare una scossa alla squadra, per difendere la posizione attuale di classifica dal recupero delle altre e per riavvicinarci alla zona Champions con i concomitanti risultati negativi delle concorrenti!!!

Mauritius
6 mesi fa
Reply to  Michele

Si, colpa del mister…perché non cambia gli uomini nemmeno a bastonate….ormai le gerarchie sono consolidate, i titolari sanno che sono intoccabili e le riserve che giocano solo in casi estremi, questo appiattisce la squadra. Una rotazione intelligente servirebbe per tenere alta la competizione interna oltre che a far rifiatare i giocatori…..però tanto quello che dico io non conta niente…

Alberto
Alberto
6 mesi fa

Ho sbollito abbastanza la rabbia e la delusione per come si è perso. Mi resta la consapevolezza che cin maran non andremo lontano. Con lui e tutti i vecchi scarponi che si è portato da Chievo. Bogausu e a son’e corru!

fedex
fedex
6 mesi fa

vincere e convincere contro il milan

Raffaele
Raffaele
6 mesi fa

Cacciatore birsa e castro si sapeva delle loro condizioni fisiche compreso ceppitelli caro Carli dov eri?Perché avvallare questi 3 acquisti inutili per la squadra?

Fabrizio
Fabrizio
6 mesi fa
Reply to  Raffaele

maran sta solo faccendo bruciare risorse alla società che oltre avere fatto arrivare questi tre paracarri non riesce a valorizzare nessun giovane.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa

È indubbio che il Cagliari abbia avuto anche un calo fisico in quanto giuocando prevalentemente con gli stessi elementi è normale che qualcuno dopo tante partite giuocate al massimo abbia bisogno di rifiatare ecco perché urgono i rinforzi, anche se penso che le ultime due sconfitte siano soprattutto figlie di quella con la Lazio per come è avvenuta e per il contraccolpo psicologico che ha generato.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa

..In ogni caso nulla è perduto, nonostante tutto, siamo sesti in classifica in piena zona Europa League ( pensiamo a quante squadre invidiano oggi la ns posizione Napoli, Milan, Fiorentina, Torino,Parma) e pensiamo anche al fatto che se dovessimo battere il Milan sabato e l’Atalanta dovesse perdere con l’Inter e la Roma con la Juventus ci potremmo trovare a due punti dai bergamaschi e a tre dai romanisti cioè dal quarto posto e quindi dalla zona Champions, quindi su il morale Forza Cagliari!..

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
6 mesi fa

..Ci basta solo una vittoria (con il Milan) per sbloccarci e per farci ritornare quelli di qualche partita fa…

ALDO
ALDO
6 mesi fa

il fallimento di naran è sotto gli occhi di tutti da ancora più fastidio quelli che ancora lo difendono!

Mirko
Mirko
6 mesi fa
Reply to  ALDO

Ciao Aldo, puoi spiegare meglio per chi come me non riesce a vedere questo fallimento così evidente? ti ringrazio

Tizio
Tizio
6 mesi fa
Reply to  Mirko

Concordo
I risultati si fanno con altre squadre non con juve

Franck
Franck
6 mesi fa
Reply to  ALDO

Aldo illuminaci🙄

emiliano
emiliano
6 mesi fa

Penso che essere tifosi non significhi obbligatoriamente trovare il pelo nell’uovo ma neanche difendere a spada tratta carichi di un buonismo allarmante ogni partita del Cagliari. La critica costruttiva penso ci stia e debba essere parte fondamentale di noi tifosi. Se no faremo tutti il Carli della situazione ad affermare che nelle fasce siamo copertissimi, si Likogiannys Pellegrini Farago Cacciatore Mattiello.

Tore Trattore
Tore Trattore
6 mesi fa
Reply to  emiliano

Ben detto Emiliano.

Altro da Il muro del Tifoso