Resta in contatto

Approfondimenti

Non si può sempre andare a mille

I rossoblù escono indenni dal Mapei Stadium, ma la prestazione è stata tutt’altro che esaltante. Troppi elementi hanno palesato stanchezza

Così come ci viene insegnato sin da piccoli, non si può vincere sempre. Ed il Cagliari di Reggio Emilia ha dato mera dimostrazione che non è altrettanto possibile girare a mille per l’intero campionato.

Da salvare il risultato che ha consentito di portare a tredici la serie positiva, nonché lo spirito mai domo della banda Maran, oramai specializzata in rimonte dopo quella contro Bologna e Sampdoria.

Ma è indubbio che diversi elementi hanno dato segno fisiologico di carenza di ossigeno. Il Sassuolo ha inevitabilmente corso di più di fronte ai vari Rog, Nandez, Pellegrini e, soprattutto, Simeone.

Niente di cui preoccuparsi, del resto la squadra ha dato segni di grande forza mentale ed ha sfruttato la leggerezza dell’avversario, forse convinto anzitempo di aver conquistato i tre punti.

Lunedì prossimo arriverà la Lazio ed i rossoblù dovranno cercare di recuperare energie per dare il massimo contro la formazione con la quale si giocheranno la parte alta della classifica. Di sicuro le motivazioni non mancheranno, soprattutto in seno alla tifoseria.

La stessa tifoseria che sarà ancora una volta l’arma in più capace di dare ulteriore spinta ai rossoblù.

 

 

 

48 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
48 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Sempre di più forza Cagliari!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Forza ragazzi sarà dura ma non si molla avanti tutta

Max
Max
7 mesi fa

Non sono preoccupato dalla partita con la Lazio perché so che quest’anno è una grande squadra inutile negarlo, ma sono preoccupato dal Cagliari che ha subito 7 gol in 3 partite, gli elementi migliori sono spompato Maran fa giocare sempre gli stessi ed alla lunga si pagano, in più cepitelli e Olsen sono fuori, naingollan, nandez, cigarini sono allo stremo, domenica mancherà rog e non è poco, lunedì sinceramente la vedo brutta perché la Lazio è veramente forte e gioca un bel calcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

La cosa positiva è che nonostante…qualche calo fisico ….la squadra non perde…..anzi reagisce con più veemenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Questa mania strana di far ruotare i giocatori anche quando non ce ne bisogno …Liko…visto la partitona in coppa ,andava messo dall” inizio .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma ci pensiamo che hanno giocato lunedì una partita che si sono uccisi recuperando dal 2 a poi giovedì, ancora domenica, il Sassuolo invece la domenica prima. Nandez si era pure infortunato anche se lievemente, sembrava il vecchio Cagliari ma con un po’ di stanche ci sta, la prossima per fortuna e lunedì, visto che è con la Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Lunedi andiamo a 1000

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Una cosa è certa. lunedì sera una delle due perderà il record.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Nandez e Castro sono in difficoltà. Speriamo che lunedì tornino ai loro livelli. In ogni caso per la Lazio sarà dura vincere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Non si possono vincere tutte le partite, è stato un punto d’oro. Adesso il sogno di tutti noi tifosi è quello di battere la Lazio che viene da 7 vittorie consecutive.

Fabio
Fabio
7 mesi fa

Ma scusate tutti parlate di 3 Partite in 3 gg….guardate che in coppa a parte Cacciatore e Klavan hanno giocato le seconde linee…quindi io non attribuirei il calo fisico alle tre partite, ma più a una partita giocata male, il Sassuolo ha fatto il gioco del nostro Cagliari, sorprendendoci ma per fortuna siamo riusciti a riprenderla come solo una grande squadra sa fare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Contento per il gol di Ragazzu, contentissimo per il pareggio e per vedere in questa foto Nandez che esulta con i compagni. Avete notato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

É bello godersi lacsquadra del cuore con 3 impegni settimanali con sucesso ….che vogliamo di più….. normale calo fisico , straordinario invece il morale alle stelle …..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

3 partite in 7 gg

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Nandez esti presciau

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Dai poveracci… 3 partite toste in 6 giorni!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Giusta considerazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Che gioia Daniele ragatzu…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Spero che l’energia mancata con il Sassuolo sia stata una tattica e riservata per Lunedì contro la Lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Certo non si può andare sempre a mille.
L importante e dare il massimo lunedì sera contro la Lazio..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma di Pairetto non si parla?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Siamo a livelli altissimi e ci sta un calo fisico avendo giocato 3 partite in soli 7 giorni portando a casa risultati positivi.. Abbiamo gli stessi gol fatti della prima in classifica e mai una partita persa fuori casa.. cose che pochi si aspettavano.. Forza Casteddu 💖💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Importante pero’, vincere gli scontri diretti, specialmente in casa..
Preoccupa la questione Nandez..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ma quando rientrano i nostri infortunati.cragno Pavoletti cigarini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Credo e spero sia così, ma la questione nandez mi lascia un po’ perplesso. I malumori non fanno mai bene a nessun gruppo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ci sta un calo,ma importante e non mollare che è quello che tutti aspettano,ma centellinare le energie fino alla fine!!!! Forza che siete un gruppo fortissimo!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Onestamente, anche a me sembra ci sia (un naturale?🤔🤔) calo fisico che però sta venendo spettacolarmente bilanciato da volontà, capacità e forza mentale. Bravi Ragazzi‼️👍

Costantino Piu
Costantino Piu
7 mesi fa

Ingaggio di Cristiano Ronaldo: 31 milioni di euro, monte ingaggi dell’intera rosa del Cagliari:26 milioni di euro…. cosa si può pretendere di più da questi ragazzi che stanno facendo meraviglie?

kyann
kyann
7 mesi fa

Stiamo facendo un capionato straordinario(in tutti i sensi)e comunque finirà questo rimarrà.Non dobbiamo vincere nessuno scudetto,e stiamo lottando nell’elite della classifica assieme a squadre che ci bazzicano da anni(lazio Roma,Napoli che tornerà su,oltre Atalanta che non molla etc.)e che hanno un budget ben pi alto del nostro.Un posto Uefa sarebbe un grandissimo risultato quest’anno.Non dobbiamo scordare che nel programa di crescita di Giulini questo di oggi è da considerarsi il primo gradino

Ale mura
Ale mura
7 mesi fa

Sto sognando non voglio svegliarmi,forza grande cuore rosso blu portaci in paradiso

Sergio
Sergio
7 mesi fa

Abbiamo la panchina con elementi che sarebbero titolari in tante squadre di a,credo che ogni tanto far riposare i titolari,vedi chiarini o rog,non creerebbe nessun problema .ionita farago oliva non hanno mai fallito.

Massimiliano
Massimiliano
7 mesi fa

Comunque una bella prestazione, un punto d’ oro. Ora pensiamo alla Lazio, un avversario tostissimo.

Marcello Murenu
Marcello Murenu
7 mesi fa

Non si puo’sempre andare a 1000, poi il bello e’ che’ si risparmia benzina per il prossimo match.In casa contro la Lazio sidda giocausu alla grande.Tutto e possibile quando hai voglia di vincere.Forza Casteddu…..Tempo sufficiente per preparare bene la partita!

Max
Max
7 mesi fa

7 gol subiti in 3 partite in cui ha affrontato Lecce, Sampdoria, sassuolo tre squadre che lottano per la retrocessione ,e 2 partite su 3 riprese per i capelli……. di cosa stiamo parlando??

Roberto
Roberto
7 mesi fa

La squadra ha iniziato a prendere goal dalla mancanza di Olsen…brutto a dirsi…io e i miei figli siamo da tanto tifosi di Rafael ma la sicurezza data da Olsen nelle passate partite non solo tra i pali ma a tutto il reparto è evidentissima. Rafael ha subito 6 goal in 3 partite…Olsen 13 goal in altrettante gare. Comunque Sempre FORZA CAGLIARI!

Jano
Jano
7 mesi fa
Reply to  Roberto

Parole sante. Olsen insostituibile.

Maurizio Teti
Maurizio Teti
7 mesi fa
Reply to  Roberto

Rafael ne ha subiti 1 con brescia
2 inter 2 lecce 3 samp 2 sassuolo

CASTEDDAIU
CASTEDDAIU
7 mesi fa
Reply to  Maurizio Teti

Amch’io ho sempre ammirato Rafael, ma sono d’accordo con voi, evidentemente la lunga assenza dai campi ed anche l’età gli ha fatto perdere un pò di sicurezza, però giusto per rendergli giustizia, bisogna precisare che contro l’Inter c’era Olsen e contro il Lecce in occasione del primo gol su rigore idem. F.C.

Franck
Franck
7 mesi fa

Complimenti Giancarlo Cornacchia👍Disamina perfetta io saremmo sugli spalti a spingerli più su❤️💙

Franck
Franck
7 mesi fa
Reply to  Franck

Noi saremmo

Carlo
Carlo
7 mesi fa
Reply to  Franck

Saremo….altrimenti sembra che ci sareste andati al passato

Franck
Franck
7 mesi fa
Reply to  Carlo

Grazie proff

Forza Cagliari
Forza Cagliari
7 mesi fa
Reply to  Carlo

Al condizionale passato…

Forza Cagliari
Forza Cagliari
7 mesi fa
Reply to  Franck

Noi saremo

Ludo
Ludo
7 mesi fa

Cmq guarda caso, dal caso Nandez in poi, si perdono punti per strada.

Giovanni
Giovanni
7 mesi fa
Reply to  Ludo

Più che dal caso Nandez, da quando Olsen ci ha mollati con Rafael in porta

Giorgio Vargiu
7 mesi fa

Che la squadra abbia palesato stanchezza non c’è dubbio.

Ignazio
Ignazio
7 mesi fa

Semplicemente GRANDI

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti