Resta in contatto

Approfondimenti

Non si può sempre andare a mille

I rossoblù escono indenni dal Mapei Stadium, ma la prestazione è stata tutt’altro che esaltante. Troppi elementi hanno palesato stanchezza

Così come ci viene insegnato sin da piccoli, non si può vincere sempre. Ed il Cagliari di Reggio Emilia ha dato mera dimostrazione che non è altrettanto possibile girare a mille per l’intero campionato.

Da salvare il risultato che ha consentito di portare a tredici la serie positiva, nonché lo spirito mai domo della banda Maran, oramai specializzata in rimonte dopo quella contro Bologna e Sampdoria.

Ma è indubbio che diversi elementi hanno dato segno fisiologico di carenza di ossigeno. Il Sassuolo ha inevitabilmente corso di più di fronte ai vari Rog, Nandez, Pellegrini e, soprattutto, Simeone.

Niente di cui preoccuparsi, del resto la squadra ha dato segni di grande forza mentale ed ha sfruttato la leggerezza dell’avversario, forse convinto anzitempo di aver conquistato i tre punti.

Lunedì prossimo arriverà la Lazio ed i rossoblù dovranno cercare di recuperare energie per dare il massimo contro la formazione con la quale si giocheranno la parte alta della classifica. Di sicuro le motivazioni non mancheranno, soprattutto in seno alla tifoseria.

La stessa tifoseria che sarà ancora una volta l’arma in più capace di dare ulteriore spinta ai rossoblù.

 

 

 

48 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
48 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti