Resta in contatto

Settore Giovanile

Primavera 1: il Cagliari chiede strada anche alla Sampdoria nel posticipo di Asseminello

I rossoblù, autori di uno strepitoso massimo campionato  vogliono mantenersi in scia alla capolista Atalanta. Assenti per squalifica Porru e Gagliano

Il Cagliari di Max Canzi, secondo della classe, è atteso da una nuova fatica. Domani alle 12, al Centro Sportivo di Assemini, i rossoblù affronteranno la Sampdoria (battuta due volte nella scorsa stagione) quart’ultima con 9 punti, ma una gara in meno. Occorrerà ancora una volta massima attenzione, per portare a casa altri tre punti e restare in scia all’Atalanta che, vincendo 4-1 il recupero di mercoledì scorso con l’Empoli, ha allungato sui rossoblù in vetta. Contro i blucerchiati mancheranno per squalifica Gagliano, espulso domenica scorsa per doppia ammonizione contro il Napoli, e Porru ancora squalificato.

LE PAROLE DI CANZI. “Le defezioni non mi preoccupano. Sin dall’inizio della stagione abbiamo dimostrato di avere tante soluzioni per ovviare alle difficoltà, e per cambiare in corsa il piano partita. Stiamo bene, il gruppo è compatto e fiducioso grazie al lavoro quotidiano e ai risultati, vogliamo proseguire su una strada che ci sta dando grosse soddisfazioni. La Sampdoria va presa con le pinze, conosco bene mister Cottafava per averci lavorato quando era calciatore e sono sicuro che ci daranno filo da torcere come hanno fatto tutte le rivali arrivate in casa nostra”.  Tra i pali ci sarà Robin Olsen. “Siamo onorati di averlo con noi, si è messo a disposizione con grande entusiasmo e ci darà una grossa mano, in termini tecnici e di leadership. È la chiara dimostrazione di come prima squadra e Settore Giovanile lavorino con assoluta sinergia e collaborazione, a livello dirigenziale e tecnico”.

I CONVOCATI
Portieri: Atzeni, Olsen, Piga
Difensori: Aly, Boccia, Carboni, Cancellieri, Cusumano, Iovu.
Centrocampisti: Conti, Cossu, Dore, Fucci, Kanyamuna, Ladinetti, Lombardi.
Attaccanti: Contini, Desogus, Manca, Marigosu, Masala

GLI ALTRI IMPEGNI DEL SETTORE GIOVANILE. In campo domami le tre Under. Unica a riposo la 16 di Marco Canestro per via della sosta. Giocano invece la Under 17 di Martino Melis, che ospita l’Inter a Villa San Pietro alle 10, mentre la l’Under 15 di Daniele Zini sarà di scena alle 15,30 n casa del Cittadella. Infine l’Under 14 di Marco Lantieri ospita l’Orione 96, quella di Luigi Lavecchia sarà in campo ad Alghero contro il Città di Ittiri,

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "GIGI CASIRAGHI!!!"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Settore Giovanile