Resta in contatto

News

La Serie A riparte da Atalanta-Juventus: e se fosse un altro turno favorevole al Cagliari?

Archiviata la sosta per gli impegni delle varie nazionali le 20 squadre della nostra massima serie scenderanno in campo tra domani e lunedì sera per la disputa della tredicesima giornata

Dopo la pausa per le nazionali, la Serie A tornerà in campo da domani con la disputa dei primi tre anticipi, validi per la tredicesima giornata. Alle 15 (Sky Calcio) a Bergamo si giocherà Atalanta-Juventus, una delle sfide più attese del turno, tra due squadre impegnate poi in Champions League la settimana successiva. Allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, la capolista dovrà fronteggiare un’avversaria che sta lottando per confermare uno dei quattro posti nella più importante competizione europea per club, con l’intenzione di mantenere la vetta nei confronti dell’Inter, che alle 20,45 45 (Dazn e Dazn1 canale 209 Sky Sport) sarà opposta al Torino, in una gara non certo facile per le due contendenti per opposti motivi. Alle 18 (Sky Calcio, a san Siro ci sarà un Milan-Napoli da brividi. Sia i rossoneri che i campani infatti non possono permettersi ulteriori passi falsi per non complicare ulteriormente il loro deludente campionato. Un pareggio non servirebbe a nulla sia alla squadra di Pioli che a quella di Ancelotti.

LE ALTRE SFIDE. Domenica 24  alle 12,30, Dazn e Dazn1 canale 209 Sky sport, il derby emiliano tra Bologna e Parma, due compagini che certamente vogliono migliorare il loro rendimento e navigare in acque tranquille. Alle 15, la stessa emittente trasmetterà Hellas Verona-Fiorentina, partita che si annuncia spettacolare, mentre alla stessa ora Sky Calcio proporrà Sassuolo-Lazio e Roma-Brescia. In entrambi i confronti il pronostico è tutto sbilanciato a favore delle due romane.  Alle 18 su Sky Calcio Sampdoria-Udinese, che precederà alle 20,45 Lecce-Cagliari in onda anche su Sky Sport. La formazione di Maran (tre vittorie esterne contro Parma, Napoli e Atalanta, e due pareggi in casa della Roma e del Torino) cercano il quarto sigillo oltre Tirreno della stagione, con il vantaggio di conoscere in anticipo il risultato che avranno conseguito Atalanta, Napoli, Roma e Lazio. A chiudere il programma lunedì alle 20,45 Spal-Genoa che si disputerà al Mazza.

38 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
38 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News