Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Baldieri: “Il Lecce dovrà considerare i rossoblù come una big”

L’ex attaccante di Lecce e Roma, attivo tra gli anni Ottanta e Novanta, ha parlato in esclusiva alla nostra redazione del match di domenica tra i salentini e il Cagliari

SCELTA. Paolo Baldieri, attaccante di Roma, Lecce, Pisa, Under 21 con un assaggio di Nazionale maggiore nella gestione Vicini, si è stabilito nel dopo carriera proprio in Salento. Grande osservatore della Serie A, il romano ha le idee molto chiare sul Cagliari: “Davvero una bella squadra, che ha saputo reinvestire con grande intelligenza gli introiti della vendita di Barella. La ciliegina sulla torta, neanche a dirlo, è Radja Nainggolan. Non era facile, per uno come lui abituato ormai a certi palcoscenici, calarsi con i giusti stimoli nella realtà rossoblù. Questo aspetto fa la differenza e, se vogliamo, sta giocando ancora meglio di prima! Le chiacchiere sulle dinamiche extra campo contano poco, lui risponde con i fatti sul terreno di gioco. Un inizio di campionato strepitoso, grazie a elementi desiderosi di mettersi in mostra, che vanno in gol a rotazione e un tecnico preparato come Maran che sta dando un bel gioco concreto alla squadra. Il Cagliari merita ampiamente la classifica che ha, basta vedere la gara con l’Atalanta per rendersene conto“.

MATCH. Baldieri reputa la prossima partita tra Lecce e Cagliari un appuntamento “tutto da gustare, in cui mi auguro di vedere diversi gol. I giallorossi hanno avuto a disposizione un budget decisamente inferiore al Cagliari per assemblare la squadra dopo la promozione, e si vede. Ma le cose non stanno andando così male, anzi. Liverani è in grado di far giocare bene i suoi nonostante certi limiti. Sta stupendo un po’ tutti, perché in pochi avrebbero firmato per un inizio di stagione così. La lotta per non retrocedere sarà dura, però i salentini potranno contare su giocatori interessanti come Falco, Calderoni e poi Lapadula là davanti che punta al rilancio. Il Lecce dovrà a tutti gli effetti considerare il Cagliari come una grande squadra e dare il massimo, per evitare difficoltà. Cagliari e la Sardegna… sono nel mio cuore. Quando decisi di smettere ero indeciso se stabilirmi in Puglia o sull’Isola, terra che ho sempre adorato. Alla fine ha vinto il cuore, qui a Lecce ho giocato e ho tante persone che mi vogliono bene. Anche se, alla fine degli anni Ottanta, ci fu la possibilità di venire a Cagliari. Ma l’affare saltò: peccato perché sarei venuto molto volentieri“, conclude Baldieri.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Antonini
Alberto Antonini
7 mesi fa

È vero il lecce gioca bene, gioca a viso aperto ma son sicuro che nel batti e ribatti ci guadagneremo più noi che loro!

Danilo BG
Danilo BG
7 mesi fa

Ottimisti ragazzi !!!!!! Con questa squadra dobbiamo essere ottimisti !!!!!!
Fiduciosi in un’ altra partita positiva e non dico altro.
Anche se non parlo sardo e purtroppo non sempre capisco i commenti, apprezzo
quello che scrivono gli amici e veri TIFOSI rossoblu Prima Linea e Pepe Mujica.
Saluti a voi !!!!!!!

Pinu
Pinu
7 mesi fa

State calmi il nostro CASTEDDU ,non teme le bucce di banana,anzi! Certo la sosta non ci voleva ma cosa cambia.Quest’anno vediamo giocatori che fanno la differenza,bisogna scrollarsi le paure che per anni noi tifosi abbiamo portato dentro.Oggi bisogna guardare in facciala la realtà,siamo una squadra forte,con un centrocampo da super BIG,e un attacco da favola.Dai forza ragazzi siete grandi,Forza Casteddu du rogausu.

Prima Linea
Prima Linea
7 mesi fa
Reply to  Pinu

Bravu Pinu di Monte Urpinu un arrogh’e pani unu tzicchedd’e binu! A sa saluri! Hic!

Pepe Mujica
Pepe Mujica
7 mesi fa

Decisi e sicuri, consapevoli d’essere forti e ben organizzati, d’avere poco da perdere e tutto da vincere. Simpatia per gli avversari ma non saranno i salentini a fermarci e neanche le mazzine. Abbiamo il 12′ in campo, Tenneru il grande che ci guarda e ci protegge. FC

Sergio
Sergio
7 mesi fa

Mantenere la calma, non avere paura, fare cose semplici ma fatte bene e anche da Lecce andiamo via soddisfatti.
Forza Casteddu

Prima Linea
Prima Linea
7 mesi fa

Le bucce di banana: Spal..Bologna…Parma…Fiorentina…Genoa…

Sandro
Sandro
7 mesi fa
Reply to  Prima Linea

We…PRIMA LINEA…Occhio perché le bucce LE ABBIAMO CASTIGATE tutte al Sardegna ARENA…TRANNE IL PARMA.
IN OGNI CASO …pensiamo al nostro motto…NON SUCCEDE…MA SE SUCCEDE????

Prima Linea
Prima Linea
7 mesi fa
Reply to  Sandro

Uè Sandro
Ma infatti dicevo quello…
Ogni volta sento sempre la stessa cantilena…”occhio” “bucca di banana” “piedi per terra” “la surra è dietro l’angolo”….
Banalità e “sempliciottismo” a gogò…
Per favore…il Lecce non avrà scampo…maledirà quella brutta giornata…
È GIÀ SUCCESSO…E SUCCEDERÀ.

Sandro
Sandro
7 mesi fa

Ma quale PICCOLA…Questi stanno giocando bene…Hanno pareggiato in casa con la JUVENTUS 1 A 1…ALTRO CHE BUCCIA DI BANANA…Non sentiamoci GRANDI ANCORA…Io non mi illudo….anzi anche un pareggio potrebbe andare bene…ma sarà il campo a stabilirlo.

GIGIO
GIGIO
7 mesi fa

HO PAURA DI QUESTA PARTITA… LA CLASSICA BUCCIA DI BANANA…

Mauro Cadeddu
7 mesi fa
Reply to  GIGIO

Grande osservazione Gigio!
Come ho già scritto questa è la prima prova di vera tenuta psicologica dei ragazzi. Sono loro a non dover fare l’errore di considerare il Lecce una piccola.

Arturo
Arturo
7 mesi fa
Reply to  Wirossoblù

Purtroppo la sosta è arrivata nel momento peggiore per noi.. infatti solo così potevano fermarci. Ora la ripresa è un vero punto interrogativo, si capirà dai primi minuti di gioco

Prima Linea
Prima Linea
7 mesi fa
Reply to  GIGIO

Ma cosa mi dici mai….

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive