Resta in contatto

News

Primavera 1, Canzi se la gode: “Stiamo diventando una squadra vera”

Il tecnico del Cagliari fa i complimenti ai suoi ragazzi autori di una vittoria importante in casa del Pescara e soprattutto nel modo in cui è arrivata

Un 4-1 importante per tanti motivi. La vittoria in casa del Pescara (non così scontata alla vigilia) ha portato in dote tre punti d’oro i casa rossoblù. Era fondamentale dimenticare non solo a parole, ma anche nei fatti, rispondere alla beffarda sconfitta contro l’Atalanta, nello scorso turno di campionato, e questo è stato fatto. Prova di carattere, che il tecnico del Cagliari Max Canzi, ha evidenziato: La notizia più bella di oggi, oltre al risultato rotondo, penso sia la dimostrazione che stiamo diventando una squadra vera, sotto tutti i punti di vista – ha affermato nelle parole riportate dal sito ufficiale – Siamo stati bravi a soffrire nel momento in cui il Pescara ha spinto, cambiando sistema di gioco rispetto all’inizio della gara, poi nella ripresa il Cagliari è venuto fuori. Si è visto un gruppo volitivo, che ha giocato più di sciabola che di fioretto, come richiedeva l’occasione”.

APPLAUSI PER CHI GIOCA MENO. “Ci siamo ripresi subito dopo l’immeritata sconfitta contro l’Atalanta. Il Pescara è una formazione tignosa, non so quanti saranno capaci di vincere qui con facilità, da parte nostra c’è la consapevolezza che si rafforza giorno dopo giorno e partita dopo partita. Sono felice per il modo in cui sono entrati i ragazzi chiamati in causa dalla panchina (Manca, Acella, Conti, Cusumano e Fucci ndr) segno distintivo dell’unità di intenti che regna in questo gruppo”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
PIERO..piras..
PIERO..piras..
6 mesi fa

Bravissimi!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Grandiosi ❤️?????

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Fu il miglior rigorista del Cagliari"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News