Resta in contatto

News

Cigarini a Radiolina: “Quarto posto? Sensazione strana ma piacevole”

Il regista è intervenuto stasera nella trasmissione il Cagliari in diretta mettendo in evidenza il gran momento della squadra che sta viaggiando a gran ritmo

Luca Cigarini è stato ospite stasera della trasmissione di Radiolina Il Cagliari in diretta. Il regista ha parlato ovviamente del gran momento dei rossoblù, quarti a pari punti con Lazio e Atalanta e un punto sotto alla Roma terza. Questa sera Luca Cigarini, centrocampista del Cagliari, è stato ospite  all’interno della trasmissione radiofonica di Radiolina Il Cagliari in Diretta. “Essere in questa posizione di classifica è senza dubbio una sensazione strana ma ci stiamo abituando e devo dire che si sta molto bene. A inizio campionato abbiamo sofferto molto solo col Brescia. Già dalla gara con l’Inter siamo cresciuti. Abbiamo avuto trasferte molto dure, Roma, Napoli, Torino e domenica scorsa in casa dell’Atalanta, per fortuna il campo ha detto altro e ora ci godiamo questa classifica. L’arrivo di Rog, Nandez e Nainggolan, ha alzato il nostro livello, inoltre partita dopo partita la consapevolezza in noi è cresciuta”.

RINNOVO E NON SOLO. “E’ stato un passo importante da parte della società nei miei confronti. Devo dire che i primi anni sono stati un po’ difficili a livello di risultati, ora però siamo qui e ripeto, godiamocelo. Come detto prima, abbiamo avuto trasferte molto dure in particolare a Roma e Napoli, ma abbiamo sempre fatto gare importanti e portato a casa punti meritati. Io regista? Era importante che il tecnico facesse esperimenti a inizio campionato, ma onestamente era un togliere alla squadra il  vedere Nainggolan troppo arretrato. Che giochi io oppure Oliva i risultati sono gli stessi, perché la crescita è di tutta la squadra e non solo individuale.  Fisicamente sto molto bene, anche se è assolutamente normale che fare tre partita a settimana sia difficile. Sono sempre a disposizione sia in campo che in allenamento. E’ fondamentale dare sempre tutto”.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
danilo bg
Ospite
danilo bg

Piedi buoni ed intelligenza tattica a servizio della squadra, poi non è vero che corre poco, è il faro del centrocampo e sa gestire benissimo ogni fas di gioco.
Con Oliva ed il Ciga abbiamo due ottimi giocatori ed il campionato è
ancora lungo. FORZA CAGLIARI !!!

Ea
Ospite
Ea

Contro squadre di qualità in cui c’è da non lasciare un cm a nessun avversario perché può essere letale,preferisco Oliva.
Poi “giovane che segna a Bergamo,in casa gioca”.
Ma Cigarini è prezioso,già contro il Lecce di vecchie volpi come lui,serve la sua esperienza,

Blackpool
Ospite
Blackpool

Grande Cigarini, spaccate tutto!

Sergio
Ospite
Sergio

Come non rinnovare il contratto al faro rossoblù. Non sentitevi appagati, la Fiorentina non deve passare.
Forza Cagliari

Advertisement

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Si da noi faceva il mediano e con buona qualità, fece solo una parentesi da libero giusto quando si infortunò Tommasini, quando quest'ultimo si..."

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Mauro Muscas l'esperto di mercato ha acquistato una scommessa per 13 miliardi (denaro con il quale si acquistava un giocatore vero), per farlo giocare..."

Antonio Langella

Ultimo commento: "Lo abbiamo conosciuto di persona ad Asiago in ritiro è una persona squisita e molto alla mano a fatto una bella carriera in quel Grande Cagliari"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Nel paese natale, gli hanno dedicato una via , non vedo perché non dovremmo dedicargli il nome dello stadio, dopo tutto quello che ha fatto.."

Mauro Esposito

Ultimo commento: "Aveva la velocità nelle gambe e l'erba dell'area da verde diventava gialla quando accelwrava. Un giocatore Vero."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News