Resta in contatto

Rubriche

Buon compleanno a… Gigi Piras, bomber rossoblù

L’ex bandiera del Cagliari compie oggi 65 anni: un protagonista delle vicende rossoblù dal post scudetto fino al 1987

GOL. Gigi Piras, nato a Selargius il 22 ottobre 1954, è stato uno dei più grandi attaccanti nella storia del Cagliari. Un giovane che all’esordio in A, nel 1974 contro la Fiorentina, riuscì a segnare il gol decisivo… Non sarebbe potuto diventare che un idolo dei tifosi rossoblù. Insieme a un altro giovane sardo, Pietro Paolo Virdis, fu buttato nella mischia quando l’eco dello scudetto si era ormai fatto lontano e il fisico aveva tradito il leggendario Gigi Riva. Dopo la retrocessione amara del 1976, Piras trovò sempre più spazio in cadetteria diventando il bomber della squadra dopo la cessione di Virdis.

LEGGENDA. Noto per la miopia che lo costrinse a giocare con le lenti a contatto, Piras trascinò di nuovo il Cagliari in A con Mario Tiddia in panchina. Supportato da Selvaggi e Gattelli, sfiorò due volte la doppia cifra in A (in B ci riuscì per tre volte di fila): si fermò infatti a quota 9 nelle stagioni 1981-82 e 1982-83, annata quest’ultima che sancì una nuova caduta in B. Poi vari infortuni, il “no” pronunciato più volte a squadre importanti, tanti gol – alla fine più di 100 in gare ufficiali – ed emozioni. Auguri, leggenda!

70 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
70 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche