Resta in contatto

News

Serie A, anticipo: Juventus-Bologna 2-1, decide Pjanic

Successo di misura dei bianconeri, con un gol per tempo: apre Ronaldo, impatta Danilo. A inizio ripresa decide Pjanic

Apre Cristiano Ronaldo al minuto 19: su ribaltamento di fronte, il portoghese vince un contrasto e fulmina Skorupski con un destro secco sul primo palo. Passano appena 7 minuti e i felsinei rimettono il risultato in pari con Danilo, grazie a un destro di controbalzo che non lascia scampo a Buffon. Il definitivo 2-1 arriva in modo rocambolesco: retropassaggio pericoloso di Soriano che serve CR7, tiro mancato e rimpallo verso Pjanic. Il bosniaco non perdona il Bologna.

Juventus-Bologna 2-1
Juventus (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira (62° Bentancur), Pjanic, Rabiot (73° Matuidi); Bernardeschi; Higuaín (82° Dybala), Cristiano Ronaldo (In panchina: Szczesny, Pinsoglio, Danilo, Rugani, Demiral, Emre Can). Allenatore: Maurizio Sarri.
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; M’baye, Danilo, Bani, Krejci; Poli (82° Dzemaili), Svanberg (80° Skov Olsen); Orsolini, Soriano, Sansone (80° Santander); Palacio (In panchina: da Costa, Denswil, Schouten, Corbo, Olsen, Paz, Sarr). Allenatore: Sinisa Mihajlovic.
Arbitro: Irrati (Pistoia).
Reti: 19° Cristiano Ronaldo, 26° Danilo, 54° Pjanic.
Note: ammoniti Sansone (22°), Rabiot (29°), Bentancur (70°), Danilo (84°), Bani (95°).

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "pro se la sua voce in capitolo venisse presa più in considerazione"

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "e allora se voleva retrocedere continuiamo a difendere questo incapace e vediamo dove andiamo a finire!"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News