Resta in contatto

News

Srna: “Col Cagliari non ho trovato l’accordo, poi ha chiamato lo Shakhtar…”

Parla l’ex esterno destro del Cagliari, che dopo la decisione di lasciare il calcio giocato è tornato (come dirigente) nella società che più ha segnato la sua carriera

Torna a parlare del suo addio all’Italia, ma senza alcuna polemica. Darijo Srna, come riportato su tuttomercatoweb.com, ripercorre le fasi che l’hanno portato a smettere col calcio giocato dopo l’esperienza al Cagliari.

“Ho smesso in un giorno”, dice Srna, “l’estate scorsa ho parlato del mio contratto e non ho trovato un accordo, poi è arrivata la telefonata del presidente dello Shakhtar e ho deciso subito. Quello è il mio club, la mia vita, voglio aiutare il nuovo allenatore con la mia esperienza. Ho avuto anche richieste dall’Italia, tre per l’esattezza, ma non farò i nomi delle società”.

 

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Rossoblu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Campione vero

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Sei stato grande con noi❤️?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

La sua esperienza sarebbe servita anche quest’anno

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Dipende da cosa chiedeva . Un anno(forse) si poteva dare ..ma non a cifre “esorbitanti”…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Serna sempre nei nostri cuori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

????

Shardancast
Shardancast
9 mesi fa

Meglio di Cacciatore sicuramente.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News