Resta in contatto

News

Cagliari-Chievo Verona 2-1, rivivi la cronaca

Dopo il test di domenica contro la Feralpi Salo’ ecco un altro probante impegno per i rossoblù contro i clivensi appena retrocessi in serie B

Ore 19 allo Briamasco di Trento, Cagliari e Chievo Verona testeranno gambe e gioco ad un mese circa dall’inizio dei rispettivi campionati. Attesa in casa rossoblù per l’eventuale esordio del neo acquisto Marko Rog. 

Segui con noi il live della partita.

Ore 18.44. Ecco la formazione del Cagliari.

Cragno; Klavan, Ceppitelli (C), Pisacane; Ioniță, Oliva, Bradarić, Pajač; Birsa; Despodov, Cerri

Ore 19.02 Partiti!

Min.6 I rossoblù, forti del classico modulo con la difesa a 4 ed il trequartista, prova a prendere da subito le redini della gara

Min.17 Si gioca prevalentemente nella metà campo clivense. Nessuna occasione da goal di rilievo, ma grande vivacità nel terzino croato Pajac che ha già impensierito la difesa avversaria con alcuni palloni interessanti

Min.25 Errore difensivo del Chievo che spiana la strada a Kril Despodov. L’attaccante bulgaro con la punta del piede destro riesce ad infilare il portiere. 1-0

Min.30 E’ ancora l’attaccante bulgaro protagonista in area: gran lancio lungo di Oliva, buon aggancio di Despodov che si porta la palla sul destro, ma il suo tiro viene smorzato e termina lemme lemme tra le braccia del portiere

Min.35 Despodov è costretto ad uscire dopo un contatto falloso da parte di un difensore clivense. Al suo posto entra il coreano Han

Min.44 Il Chievo trova il pareggio alla prima occasione utile. Da azione sviluppata sulla sinistra, difesa rossoblù immobile su cross dove Stepinski è libero di staccare di testa e battere Cragno. 1-1

Min.46 Fine primo tempo

Ore 19.59 Buon Cagliari nei primi 45 minuti di gioco. Tentativi continui di prendere l’iniziativa e chiudere l’avversario nella propria metà campo. Poche occasioni da goal create, ma capacità di sfruttare l’errore dell’avversario. Unico cruccio sulla distrazione difensiva al 45′

Ore 20.00 Riparte il match. A seguito dei cambi la formazione dei rossoblù è la seguente:

Cragno, Pisacane, Romagna, Walukiewicz, Lykogiannis, Ionita, CIgarini, Castro, Joao Pedro, Pavoletti, Han. Medesimo modulo della prima frazione

Min.4 Nel Chievo sono presenti gli ex Cotali e Ceter

Min.12 Cagliari che va vicino al raddoppio con un colpo di testa di Walukiewicz ed un colpo di testa di Ionita

Min.17 Altro cambio per i rossoblù: fuori Pisacane, dentro Simone Pinna

Min.22 Sventola rasoterra di Pavoletti dal limite dell’area, ma Seculin è bravo a distendersi ed a deviare il pallone

Min.26 Entrano Aresti e Biancu per Cragno e Lykoggiannis.

Min.30 Entra anche Ragatzu per Han. Nel Chievo entra l’ex Leverbe

Min.35 Su errore della difesa rossoblù Aresti si esibisce in tre parate miracolose su altrettante conclusioni ravvicinate dei clivensi

Min.36 Goal sbagliato, goal subito! Sul capovolgimento di fronte Pavoletti stacca di testa e riporta in vantaggio i rossoblù. Ottimo il cross di Ionita! 2-1

Min.41 Joao Pedro di testa non inquadra lo specchio dopo una bella sponda di Pavoletti

Min.45 Fine della partita. A nulla è valso il forcing clivense alla ricerca del pareggio

Ore 20.46 Il LIVE della partita termina qui. La redazione di CalcioCasteddu vi ringrazia per averci seguito e vi da appuntamento a sabato sera per il live di Cagliari-Leeds

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News