Resta in contatto

News

Mondiale femminile, ottavi di finale: martedì alle 18 l’Italia affronterà la Cina

Superando le asiatiche a Montpellier Bonansea e compagne avranno la grande chance di essere tra le prime otto del torneo iridato in corso in Francia

Sarà la Cina il prossimo ostacolo da superare per l’Italia femminile al mondiale, vincitrice del suo raggruppamento ai danni di Brasile, Giamaica e Australia, che si sta disputando in Francia. che ha fatto innamorare il Paese. Il match, valido per gli ottavi di finale (in programma martedì alle 18) rivale delle azzurre negli ottavi di non sarà assolutamente una passeggiata.

RIPESCATA. La nazionale asiatica, terza nel Gruppo B, arriva al match grazie alla classifica avulsa tra le varie terze. Grande attenzione va data al portiere delle cinesi Peng Shimeng, strepitosa con ben 24 parate nella partita finita 0-0 con la Spagna. Il match è già caricato a dovere da Sara Gama: “Nessuno avrebbe immaginato di venire qui dopo venti anni e di vincere il girone – ha affermato – Siamo molto felici, e adesso vogliamo toglierci altre soddisfazioni”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News