Resta in contatto

News

Finalmente Cigarini: la regia ora dà meno pensieri

L’Unione Sarda sottolinea l’importante apporto del centrocampista, ritrovatosi per il bene del Cagliari

MARGINI. Luca Cigarini può dire finalmente dire di essere ritornato su buoni livelli: lo dice il campo. Il centrocampista ex Atalanta, Parma e Sampdoria è l’uomo in più della mediana rossoblù in questa stagione, dopo un primo anno in sordina per vari motivi. L’arrivo di Bradaric in estate sembrava averlo relegato senza se e senza ma in panchina, costringendo un elemento della sua esperienza a rimanere ai margini.

RISCATTO. Poi, come spesso accade, le cose non vanno come preventivato. Il collega croato non è riuscito a sfondare, per ora, e quindi via al “vecchio” Ciga. Prestazioni positive, per efficacia e qualità complessiva, lo hanno prepotentemente riportato allo status di titolare: per la gioia di Maran, che ora può beneficiare di un regista ritrovato in grado di dettare i tempi, far circolare la palla e farsi valere nei contrasti, sicuramente più che nella scorsa stagione. Un ruolo particolare, in cui il Cagliari ha avuto diversi interpreti nelle ultime annate – Crisetig, Di Gennaro, Fossati, Tachtsidis – con risultati altalenanti. Ora per Filip Bradaric non sarà semplice strappargli il posto…

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News