cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Francesca Fioretti: “Per me è sempre 4 marzo. Il destino mi ha rapinato”

La compagna di Davide Astori ha parlato dell’anno più brutto della sua vita: “Non pensavo di essere così forte. Ho bisogno di tornare a vivere per Vittoria”

Francesca Fioretti ha perso il suo compagno, Davide Astori, in quel sciagurato 4 marzo. Francesca, che ha indubbiamente trascorso l’anno più complicato della sua vita, ha parlato ai microfoni di Vanity Fair della sua situazione attuale.

È SEMPRE 4 MARZO. Gli amici mi domandano se il 4 marzo ho dormito e io penso che per me è 4 marzo ogni giorno. Quando mangio, quando vado a dormire, quando compro un biglietto di treno, organizzo un viaggio e penso che accanto a me Davide non ci sarà più. Mi è caduta addosso una tragedia, una disgrazia così grande da cambiare per sempre la mia prospettiva sulle cose. È stato un anno straziante, difficile e impegnativo. Non credevo di essere così forte“.

IL DESTINO MI HA RAPINATO. “Ho dovuto tirare fuori un’energia e un coraggio che non sapevo neanche di avere. Prima che Davide se ne andasse ero soltanto Frà, una ragazza della mia età. Più spensierata che matura. Poi il destino mi ha rapinato. Con un furto mi ha rubato all’improvviso tutto quel che avevo e sono diventata Francesca. Una donna che affronta sfide che non pensava di riuscire a superare”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il 4 marzo è il giorno del ricordo di Davide Astori. Un esempio, che non...
All'allenatore del Cagliari sarà consegnato un riconoscimento direttamente dalla famiglia dell'indimenticato difensore...
La prima udienza si sarebbe dovuta svolgere ieri. Prima data utile tra diciannove mesi ...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu