Resta in contatto

News

Maran: “Samp ottima squadra. Quella di domani gara della svolta”

Alla vigilia della trasferta di Genova contro la Sampdoria, il tecnico del Cagliari fa la conta dei disponibili e parla così ai microfoni della stampa

Sarà una vera e propria sfida nella sfida per Rolando Maran che dovrà decidere chi e come scendere in campo nel lunch match di domani.

PROBLEMI DI ORARIO. Giochiamo sempre in orari diversi, i ragazzi sono oramai abituati. Non è stato necessario cambiare nulla”

DESPODOV. “Non è convocato. Recuperato solo Faragò. Davanti siamo falcidiati, ma sappiamo che tali siamo e dobbiamo andare in campo”

Il MODULO. Ho dovuto creare degli adattamenti a causa delle assenze. Il modulo ora non conta”

SRNA. Si allena bene così come Bradarić.  In questo momento scelgo Cigarini per la sua capacità di leggere in maniera fredda le varie situazioni e lo ha dimostrato anche contro il Parma”

OLIVA. “Si sta facendo grandissimi progressi e presto ci potrà dare una mano. È partito più indietro rispetto agli altri anche a causa della lingua”

L’AVVERSARIO. La Sampdoria ha tantissima qualità, specie davanti. Hanno una capacità realizzativa incredibile ed hanno il doppio dei nostri gol”

LA SVOLTA. Stiamo lavorando. Per noi quella di domani deve rappresentare la partita della svolta”

MOTIVAZIONI. Ci sono momenti che devono essere affrontati da uomini. A prescindere dagli uomini a disposizione dobbiamo scendere in campo per vincere. Dobbiamo trovare continuità, spinta e morale. Il risultato sarà frutto della prestazione”

SORPRESE? Ho due primavera, Verde e Doratiotto, che hanno possibilità dall’inizio”

FINE DELLA CONFERENZA

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Dite il caxxo che vi pare a me della vostra opinione non conta un caxxo siete solo delle pecore senza orgoglio ne dignità, divertitebi a farvelo..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News