Resta in contatto

Approfondimenti

L’andata di Cagliari-Milan: quel palo di Barella che poteva cambiare la partita

Il match del 16 settembre alla Sardegna Arena fu giocato molto bene dai ragazzi di Maran in rete con Joao Pedro ma raggiunti dal fortunoso pari di Higuain

Il Cagliari sarà di scena a San Siro domenica nel posticipo delle 20.30 contro il Milan, valido per la quarta giornata di ritorno del massimo campionato. Il pronostico è tutto dalla parte dei rossoneri di Gattuso, in piena lotta per un posto nella Champions League della prossima stagione, mente i rossoblù di Maran sono in una posizione non facile in classifica, e in particolare alle prese con assenze importanti soprattutto in attacco.

L’ANDATA. Spesso le partite insegnano che non tutto deve essere dato per scontato, e che Ionita e compagni possono rientrare in Sardegna con un risultato positivo. Come accaduto nel match casalingo giocato lo scorso 16 settembre, sbloccati dopo appena 4’ dal vantaggio siglato da Joao Pedro, all’esordio stagionale dopo i sei mesi di squalifica per una vicenda doping, che lo aveva visto coinvolto in buona fede, che battè Donnarumma con un destro sporco a sorprenderlo. Il gol non fu l’unico momento positivo di quella partita.

Infatti i rossoblù continuarono a mettere in difficoltà il Milan, che si salvò dal 2-0 (che probabilmente avrebbe regalato i tre punti ai ragazzi di Maran) al 16’, quando Barella colpì in pieno il palo con un destro a giro, col portiere rossonero ampiamente battuto. Il raddoppiò non arrivò, al contrario invece del pareggio siglato al 10’ della ripresa da Higuain, una delle poche prima del passaggio di poche settimane fa al Chelsea di Sarri e Zola, nato dall’errore di Padoin che colpì Kessiè in fase di disimpegno, favorendo il raggiungimento del  numero 9, che supera in dribbling Cragno e poi depositando in rete la sfera, con un perfetto rasoterra.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "A questo punto bisognerebbe capire quanto vale il cagliari… fare una colletta e sbattere fuori i CONTINENTALI, presidente ,ds e giocatori che non..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Se non si hanno giocatori di valore, può arrivare a che il più bravo degli allenatori ma non si possono avere prospettive di risalire in serie A...."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti