cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il predatore dei palloni è Barella

Interessanti statistiche nell’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport. Ecco i numeri della prima parte del campionato dove spiccano alcuni elementi della squadra rossoblù

È sempre lui a prendersi la scena. Secondo il quotidiano rosa è Nicolò Barella il re dei palloni recuperati della stagione in corso, ben 149, tre in più del partenopeo Allan, e quattro rispetto al viola Veretout.

Non solo: in queste speciali classifiche troviamo Alessio Cragno, al terzo posto per parate effettuate. Sono stati 69 i suoi interventi, preceduto solo da Sportiello (Frosinone) Sepe (Parma).

Artur Ioniţa si prende la palma di cattivo con il suo quarto posto nella classifica individuale dei falli commessi: ben 36, in compartecipazione con il felsineo Santander. Il granata Rincon, il parmense Barillà, e l’orobico Zapata, hanno fatto peggio.

Per quanto concerne i dati di squadra, quella rossoblù compare al sesto posto nella classifica dei cross su azione riusciti (62), ed al settimo in quella dei falli commessi (260).

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un turno tutt’altro che banale dopo l’ufficializzazione di cinque italiane nella nuova Super Champions League...
Nonostante la stagione regolare si avvii verso la conclusione, come detto dal mister Pisacane, la...
In attesa della gara delle 20.45 è questo il vantaggio sul Frosinone che domenica alle...

Dal Network

L'argentino può essere la carta a sorpresa in vista della gara di stasera in Sardegna:...
Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...

Altre notizie

Calcio Casteddu