Resta in contatto

News

Coppa Italia, Sampdoria e Bologna agli ottavi: eliminate Spal e Crotone

A Marassi la squadra di Giampaolo va sotto poi ribalta la contesa vincendo 2-1. Netto 3-0 dei felsinei sui calabresi. Il Benevento fa fuori il Cittadella

Tre le squadre di Serie A impegnate nelle gare odierne dei sedicesimi di finale di Coppa Italia. Una, la Spal, esce di scena nel confronto diretto con la Sampdoria, mentre avanza anche il Bologna. Per effetto della modifica al regolamento le gare tra squadre della massima serie avranno il sorteggio (in programma lunedì prossimo 10 dicembre) che decreterà chi delle due giocherà in casa. Le nostre sintesi:

SAMPDORIA-SPAL 2-1. Botta e risposta nel primo tempo, con gli emiliani di Semplici in vantaggio al 34’ con un gran gol da posizione non semplice da parte di Floccari (dato in partenza a gennaio) e pareggio di Defrel al 46’. Nella ripresa a completare la rimonta (82’) ci pensa con un colpo di testa Kownacki, che profitta di una pessima uscita di Milinkovic-Savic per insaccare il gol che vale la qualificazione e la sfida al Milan.

BOLOGNA-CROTONE 3-0. La compagine di Filippo Inzaghi fa valere la netta superiorità di categoria davanti ai calabresi di Massimo Oddo e avanza  Grande protagonista della sfida Orsolini, autore di una doppietta siglata al 40’ e al 67’, inframmezzata dalla rete dell’ex Falcinelli al 56’. Oltre ai due gol, anche una traversa e l’assist per lo stesso Falcinelli che aveva siglato il momentaneo 2-0. Agli ottavi il Bologna se la vedrà con la Juventus.

BENEVENTO-CITTADELLA 1-0. La squadra di Bucchi elimina quella di Venturato in un confronto tra squadre che militano in Serie B non senza ambizioni, grazie al gol siglato da  Bandinelli, pedine che al 77’ su assist di Assencio. Negli ottavi i campani se la vedranno a San Siro con l’Inter.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "A questo punto bisognerebbe capire quanto vale il cagliari… fare una colletta e sbattere fuori i CONTINENTALI, presidente ,ds e giocatori che non..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Se non si hanno giocatori di valore, può arrivare a che il più bravo degli allenatori ma non si possono avere prospettive di risalire in serie A...."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News