Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Domenghini: “Contro il Toro non un bel calcio. Ma il Frosinone avrà difficoltà”

Campione d’Italia con il Cagliari e storica ala della Nazionale. Angelo Domenghini ha parlato della sfida che attende i rossoblù contro il Frosinone.

PARLA DOMENGHINI. Ex Inter, con cui vinse Scudetto, Coppa dei Campioni e Coppa Intercontinentale. Ex ala destra della Nazionale, con cui guadagnò l’Europeo del ’68 e il secondo posto nel Mondiale di Messico ’70, quello – per intenderci – di Italia-Germania 4-3, con lui in campo. Ma soprattutto, Campione d’Italia con il Cagliari proprio nella stagione ’69-’70. Con Gori e Riva, Angelo Domenghini formava la temibile potenza d’attacco dei rossoblù dello Scudetto. Intervistato da Tuttofrosinone, ha parlato della gara che aspetta il Cagliari in Ciociaria.

SUL CAGLIARI. L’ultima partita contro il Torino mi è parsa molto equilibrata: ciascuna delle due squadre ha giocato per vincere, anche se i granata tutto sommato hanno fatto qualcosa in più rispetto ai sardi. Non si è visto un bel calcio, ma sul piano agonistico e tattico è stata una gara molto buona“.

SUI CIOCIARI. La squadra avrà le sue difficoltà per tutto l’anno, visto che gioca per salvarsi. Sarà molto difficile, però con il cuore, la voglia, l’entusiasmo e la condizione fisica i canarini potranno mettere in difficoltà gli avversari e sfruttare le partite in cui avranno bisogno di vincere. I tifosi? Hanno fatto bene a incitare sempre. Se avessero fatto il contrario, non sarebbero stati veri tifosi. Le valutazioni poi vengono sempre fatte a fine partita o, più in generale, all’epilogo della stagione. Se i risultati non arrivano, a rimetterci è lo staff tecnico“.

LA SALVEZZA.Per raggiungerla serve il gruppo, sempre. Non si vince con un giocatore solo: il gruppo è troppo importante, viene creato dalla società, dall’ambiente e dall’allenatore. Le scelte del tecnico vanno rispettate, poi a parlare sono i risultati“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Playoff, l’altro lato del tabellone: chi non vorreste sfidare in un’eventuale finale?

Ultimo commento: "Barese attento ai wuster tirolesi perche' volano nel di dietro come missili perforanti anti orecchiette che e' una bellezza."

Per i lettori di CC non ci sono dubbi: preservare i diffidati in vista dei playoff

Ultimo commento: "se nella partita col venezia si arriva al pareggio dopo i suplementari ..chi passa ??...."

(SONDAGGIO) Cagliari ai playoff, chi temete di più tra le potenziali concorrenti?

Ultimo commento: "Ne è passata di acqua sotto i ponti.... ..."

SONDAGGIO – Dubbio per Ranieri a Cosenza: schierare o no i giocatori diffidati?

Ultimo commento: "Ma veramente per il play-off è tutto azzerato partono da zero così hanno detto c'era scritto sul giornale ieri se voi avete altre notizie di quello..."

(SONDAGGIO) Ultima di campionato, chi prenderà il quarto posto?

Ultimo commento: "Chissà, forse ci mancherai quando non ci sarai più."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News