Resta in contatto

News

Ventura si dimette da allenatore del Chievo Verona. Rischiano anche Juric e Velazquez

Il tecnico ligure nonostante il pareggio casalingo col Bologna lascia l’incarico che gli era stato affidato alcune settimane fa dal presidente Campedelli

Finisce dopo un mese e un giorno l’avventura sulla panchina del Chievo Verona, di Gian Piero Ventura. Il tecnico ligure, in passato anche alla guida del Cagliari, ha rassegnato le dimissioni dopo il 2-2 casalingo con il Bologna, primo punto della sua gestione, dopo tre sconfitte consecutive contro Atalanta, Cagliari e Sassuolo.

IL MOTIVO. Secondo Sky Sport l’allenatore avrebbe confidato ai suoi collaboratori di “non sentire più la squadra. Una decisione che ha colto di sorpresa i giocatori e la società, che sta valutando se richiamare Lorenzo DAnna, esonerato il 9 ottobre scorso, o puntare su un altro tecnico, il terzo della stagione.

GENOA E UDINESE. Per nulla solide le panchine di Juric e Velazquez. Il presidente dei liguri Preziosi, dopo gli ultimi risultati negativi, si era riservato di vedere i risultati di oggi per decidere. In caso di esonero, difficile ma non impossibile il ritorno di Davide Ballardini (sotto contratto) mentre è invece possibile l’ingaggio di Davide Nicola, che è anche sul taccuino dei Pozzo all’Udinese per il dopo Velazquez, che potrebbe essere sollevato dall’incarico entro domani o al massimo martedì. Il suo destino, in caso di sconfitta (come accaduto oggi a Empoli) era di fatto già segnato.

Oltre all’ex allenatore del Crotone si fa il nome di Massimo Carrera, che ha appena concluso la sua esperienza in Russia allo Spartak Mosca e quello di Sànchez Flores, accostato anche alla panchina del Messico, che i Pozzo hanno già avuto alle dipendenze nel Getafe in Spagna e al Watford in Inghilterra.

 

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ventura ridicolo

Advertisement

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Francescoli, giocatore eccelso. Ho visto tanti giocatori, dai tempi di Tonino Congiu ad oggi, e Francescoli sicuramente è stato semplicemente..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Cosa c’entra ONNIS con la Sardegna? Nascita: 24 marzo 1948 (età 71 anni), Giuliano di Roma, Italia Naturalizzato Argentino"

Daniele Conti

Ultimo commento: "grande capitano! uno scandalo il fatto che non sia mai stato convocato in nazionale"

David Suazo

Ultimo commento: "Oltretutto diventò pure tecnico e ha fatto parecchi bei gol"

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "È stato il primo portiere a non usare il completo nero, usava la maglia rossa o blu...mitico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News