Resta in contatto

News

La Serie A ricorderà le vittime di Genova

Bella iniziativa della Lega Calcio che domenica ricorderà le vittir e del crollo del Ponte Morandi del capoluogo ligure con una maglia celebrativa

La Lega Calcio fa sapere tramite il proprio sito ufficiale che la Serie A, giocatori ed arbitri, renderanno omaggio alle vittime della scorsa settimana.

In occasione del secondo turno verra indossata una maglia celebrativa con la scritta Genova nel cuore.

Ecco il comunicato integrale:

“In segno di partecipazione e solidarietà alle vittime del dramma di Genova – dichiara il Presidente della Lega Serie A Gaetano Miccichè – la Lega Serie A istituirà, come già annunciato, un fondo che sarà destinato ai bisogni della popolazione genovese, in accordo con le autorità cittadine. Per testimoniare la nostra vicinanza e per dedicare i nostri pensieri alle vittime del Ponte Morandi e alle loro famiglie, in tutte le gare della seconda giornata di campionato della Lega Serie A i giocatori e gli ufficiali di gara scenderanno in campo con una maglia di commemorazione per esprimere che il cuore di tutti è con Genova”.

“A nome della città di Genova ferita, ma già pronta a risollevarsi e a reagire con l’orgoglio e la fierezza che la contraddistinguono da sempre, ringrazio per questa iniziativa che per noi ha un grande significato – aggiunge il Sindaco di Genova Marco Bucci – Commuove sentire tanta solidarietà provenire da più parti, conforta, aiuta ad andare avanti con coraggio e determinazione, e soprattutto, fa bene all’anima di questa città”.

“Un bel segnale, concreto di vicinanza a Genova da parte del mondo del calcio – afferma il presidente della Regione Liguria e commissario delegato per l’emergenza Giovanni Toti – che resta uno dei più grandi palcoscenici del mondo. Siamo contenti che ogni giocatore sarà portatore di un messaggio di speranza e di rinascita per la nostra città. Genova è nel cuore di tutti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News