Resta in contatto

News

Pisacane: “Ricominciare da dove abbiamo finito la scorsa stagione”

Quarta stagione in rossoblù per Fabio Pisacane che da Pejo, ai microfoni della società, detta la linea in vista del prossimo campionato.

VETERANO. È stato uno dei protagonisti nel finale della scorsa stagione, in cui ha aiutato la difesa nella parte finale con la sua grinta, tenacia e capacità difensiva. Ora Fabio Pisacane è arrivato alla sua quarta stagione al Cagliari. Con 86 presenze lo possiamo ormai considerare un veterano e anche lui si definisce tale: “Sono contento di essere qui, mi pongo sempre degli obiettivi nuovi. Anche quest’anno sarà così“.

IMPARARE DAGLI ERRORI. La prossima sarà una stagione di sfida. Qualunque giocatore, quando inizia una nuova stagione, deve subito dimenticare il passato e affrontare con decisione il presente. Dobbiamo soffrire di meno. Negli ultimi due anni abbiamo preso qualche imbarcata di troppo e questo non deve succedere. Nel prossimo campionato ci saranno poi tanti campioni. Ma ci toglieremo tante soddisfazioni. L’anno scorso abbiamo finito bene: non ci sarebbe cosa più bella che cominciare come abbiamo finito“.

MISTER MARAN.Noi difensori in questi anni abbiamo sempre lavorato in un certo modo. E il mister, come i suoi predecessori, è molto premuroso. Lui detta la parte tattica, il nostro compito è fare quello che ci chiede con la massima applicazione“.

TERRA SARDA. “Non parlerei di amore, a Cagliari sono comunque un ospite. Però cerco sempre di dare tutto me stesso, per la maglia e per la gente. I miei figli crescono qua e mi sento legato a questa terra. I sardi conoscono me e io conosco i sardi, credo sia giusto stare al mio posto quando si parla di queste cose”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News