Resta in contatto

Russia 2018

Mondiale. La Francia batte 1-0 il Perù e va gli ottavi: sudamericani fuori

Altra prova tutt’altro che convincente della nazionale di Deschamps che bissa il sofferto successo sull’Australia e estromette la compagine di Garreca

Allo stadio Tsentralnyi di Yekaterinburg è il Perù (bisognoso di punti dopo l’immeritata sconfitta all’esordio con la Danimarca) a fare la partita in avvio, ma la prima vera occasione da gol è della Francia la 10’ con Griezaman, innescato da Giroud, che colpisce non perfettamente da posizione defilata, palla fuori di pochissimo.

Cosa che accade anche a Varane al 14’, sugli sviluppi di angolo battuto dal già citato Giroud. Col passare dei minuti cresce la nazionale transalpina, che va al tiro con Griezman (destro collo pieno) Gallese dice no, intervenendo con il piede. Al 27’ ottima chance Perù, con Cueva che serve Guerrero, bravo ad anticipare Umtiti, Lloris respinge con il ginocchio e salva il gol.

FRANCIA IN RETE. A segnare è la nazionale di Deschamps al 34’. Azione che è impostata da Pogba per Giroud che calcia in diagonale con il sinistro, il pallone si impenna nel rimpallo con un difensore, scavalcando Gallese: per Mbappè facile insaccare a porta vuota con il destro. Al 43’ Hernandez fa partire una conclusione che Gallese respinge, lo stesso terzino aggancia la sfera ma schiaccia troppo il mancino e l’occasione sfuma.

Nel secondo tempo la Francia si abbassa troppo e il Perù attacca con maggiore convinzione alla ricerca di quel che gol che lo terrebbe ancora in vita in questo mondiale. Per la verità la compagine di Garreca non crea mai un vero pericolo Lloris nella prima mezz’ora, anche perché si Farfan che Guerrero non vengono spesso serviti e quando lo fanno non trovano il guizzo giusto per battere a rete e pareggiare.

Per le speranze dei peruviani ci sono ancora quattro minuti, quelli di recupero concessi dall’arbitro Hassan. Non accade nulla. Perù fuori da Russia 2018 dopo due gare, Francia agli ottavi. Nella terza giornata del Gruppo C la gara con i danesi (martedì alle 16) servirà per decretare chi chiuderà al primo posto, mentre alla stessa ora Perù-Australia è sfida tra deluse.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Giulini dovrebbe vendere e levarsi dalle p...e ! Tuttavia il problema non è soltanto lui, ma a mio avviso i collaboratori più stretti, che..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "I soldi non li mette lui...comunque ha in passato fatto bene"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Russia 2018