cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Giovedì amichevole a Nuoro. Diciassette anni fa la partita contro l’Ascoli

Giovedì il Cagliari sarà abbracciato dai tifosi di Nuoro e delle zone circostanze. Indubbiamente sarà una bella occasione per sentire l’affetto di coloro che, seppur a circa 200 chilometri di distanza, sostengono la squadra del capoluogo.

Allo stadio “Carlo Frogheri, ex Quadrivio, il Cagliari giocò il primo turno di Coppa Italia edizione 2000/2001, precisamente il 17 agosto 2000, dunque la bellezza di diciassette anni fa.

Davanti ad una splendida cornice di pubblico festante in campo scesero gli uomini di Gianfranco Bellotto, ingaggiato da Cellino per tentare l’immediata risalita in serie A dopo l’amara retrocessione targata Ulivieri, ed i marchigiani guidati dal baffuto Bepi Pillon.

Chi si aspettava una goleada rimase profondamente deluso: l’Ascoli mise in grande difficoltà sin da subito i rossoblù, andando in vantaggio al 26′ grazie ad un calcio di rigore realizzato dall’ala sinistra Enrico Maria Amore.

David Suazo riportò la gara in equilibrio dopo soli otto minuti con una girata di sinistro al volo dall’interno dell’area.

La ripresa si aprì sulla falsa riga dei primi quarantacinque minuti ed al 57′ arrivò il nuovo vantaggio dei bianconeri: a trafigge re il portiere Alessio Scarpi fu il difensore Salvatore Alfieri.

Il Cagliari si riversò in massa nella disperata ricerca del pareggio che arrivò proprio al 90′: cross al bacio di Renato Buso e splendido avvitamento di testa di Fabrizio Cammarata.

Nonostante il cospicuo recupero concesso dall’arbitro il risultato rimase inchiodato sul 2-2, ma il pubblico nuorese riservò comunque una buona dose di applausi per i loro beniamini.

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'arbitro di Nichelino troverà di fronte il Cagliari dopo circa quattro mesi...
Il 3-2 sui granata, secondi della classe, consente ai rossoblù di restare in scia alle...
Spesso criticato e sempre oscillante tra la titolarità e l'accantonamento, il centrocampista di San Gavino...

Dal Network

Al Maradona i campioni d’Italia del nuovo tecnico Calzona subiscono il gol di Lewandoski, poi...
Ottima direzione di gara dell'arbitro: vede bene sui rigori richiesti da entrambe le parti e...
Allo Stirpe la sfida tra due ex compagni di squadra oggi allenatori Di Francesco-De Rossi,...
Calcio Casteddu