Resta in contatto

News

Giulini: “L’idea era Lopez sin dall’inizio”

Ad accompagnare in conferenza stampa il nuovo tecnico del Cagliari, Diego Lopez, c’era il presidente Tommaso Giulini. Queste sono le sue dichiarazioni in merito alla sua scelta:

Come è andata avanti la trattativa? “Domenica sono andato via a fine primo tempo con l’idea di cambiare. Domenica pomeriggio Catte ha chiamato Lopez. Il mister è venuto lunedì in ufficio e abbiamo chiacchierato tutta la giornata“.

Sugli altri nomi fatti come possibili sostituti di Rastelli? “Gli altri non erano diversivi. Anche se l’idea era Lopez fin dall’inizio era doveroso incontrare altri colleghi e vedere cosa offrisse il mercato. Ma gli altri incontri ci hanno fatto capire che Lopez era quello giusto. Conosce l’ambiente e anche io conoscevo il mister da tanto. Avevamo persino provato a portarlo all’Olbia ma il mister aveva altre aspettative. Nella scelta non ha contato solo il giocatore e la sua storia al Cagliari, ma abbiamo scelto Lopez per le sua capacità come allenatore”.

“Sull’esonero non ho avuto ripensamenti e dopo il primo tempo non li avrei avuti a prescindere dall’andamento della partita. Sono stati due anni bellissimi con il mister, abbiamo ottenuto risultati incredibili, per il Cagliari e per Rastelli. In alcuni momenti siamo stati anche soli io e lui. Abbiamo vissuto momenti indimenticabili: il gol di Melchiorri e la doppietta di Dessena al rientro, il gol del nordcoreano Han. Sono stati anni fantastici, indimenticabili e ringrazio il mister e il suo staff. Ma dopo queste quattro sconfitte ho avuto dubbi sul fatto che questa squadra potesse migliorarsi con questa guida tecnica. Ora mi auguro di aprire una nuova e lunga pagina con mister Lopez. Per quanto riguarda l’esonero di Dario Rossi e Nicola Legrottaglie è stato richiesto da mister Lopez di essere seguito dai suoi collaboratori”.

Ha parlato con Zola della decisione presa? “Non ho mai parlato con Zola dell’esonero o di possibili sostituti di Rastelli. La scelta di Lopez è stata fatta per ottenere il risultato della salvezza. Non in base al passato. Anche i ritorni dei vari Conti, Agostini ecc, sono state scelte singole, non legate a un progetto particolare”.

 

 

 

 

 

 

 

 

48 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
48 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News