Resta in contatto

News

Cagliari: aspettando la gioia di un gol…

Tre sconfitte consecutive (comunque mai arrivate nell’era Rastelli) potrebbero non bastare a parlare di crisi. Certamente però si tratta di un momento no e lo testimoniano in primis le tre partite senza gol, con quella di Napoli in cui addirittura il Cagliari non ha mai tirato nello specchio della porta difesa da Reina, come riportato dal Corriere dello Sport.

Eppure il Cagliari i mezzi ce li avrebbe, peccato che in attacco nessuno bussi un colpo ormai da troppo tempo. Pavoletti, a secco da un anno, è ancora alla ricerca del primo gol in rossoblù e vorrebbe trovarlo magari proprio domenica contro la squadra che lo ha lanciato, il Genoa.

C’è anche Farias, che sostituirà l’acciaccato Sau. Ma soprattutto c’è il capocannoniere dei sardi finora, il brasiliano Joao Pedro, pronto a innescare le punte con lanci precisi ma anche, qualora fosse necessario, a trasformarsi in goleador. La condizione fisica è ancora da migliorare (Rastelli gli chiede tanto sacrificio in fase di non possesso), così come deve imparare a gestire i black out durante la partita, quando a volte si spegne e in campo diventa un vero e proprio fantasma.

Ma il talento è dalla sua parte e le vittorie del Cagliari passano anche e soprattutto dai suoi piedi. Specie ora che parla anche da leader: “Si tratta di un momento no. Non è stato il primo e non sarà l’ultimo. Ma il campionato è ancora lungo. Sappiamo che per salvarci dobbiamo vincere già dalla prossima partita, grazie anche all’aiuto del nostro pubblico“.

La sensazione, insomma, è che il Cagliari domenica alla Sardegna Arena possa e debba regalare ai tifosi la gioia del gol, ormai da troppo sopita, per poi riscattare tre punti che varrebbero oro.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News