Resta in contatto

Approfondimenti

Juventus – Cagliari: arbitra Maresca, i precedenti

Sarà Fabio Maresca della sezione di Napoli a dirigere le ostilità tra Juventus e Cagliari, sabato pomeriggio ore 18:00 all’Allianz Stadium di Torino. Ad assisterlo come guardalinee ci saranno Alfonso Marrazzo e Rodolfo Di Vuolo, come quarto uomo Federico La Penna, mentre a coadiuvare il fischietto napoletano al VAR ci sarà Paolo Valeri e all’AVAR Gianluca Aureliano.

Per l’arbitro del match di sabato (che l’anno scorso ha diretto 15 gare in Serie A) si tratta della seconda volta che incontra i bianconeri: la prima fu la fallimentare trasferta di Verona, che vide i bianconeri sconfitti per 2-1 dall’Hellas di Luca Toni. Gran da fare oltre il novantesimo per il direttore di gara, che estrasse un cartellino rosso ai danni di Alex Sandro e subito dopo concesse un calcio di rigore ai bianconeri, poi trasformato da Paulo Dybala.

Maresca ha diretto invece il Cagliari in due occasioni, entrambe amare per i rossoblù: la sconfitta a Pescara per 1-0, gol di Gianluca Lapadula, i tifosi rossoblù se la ricordano bene per l’espulsione per doppia ammonizione di Davide Di Gennaro. Tutta in un minuto: fallo a centrocampo, proteste del centrocampista del Cagliari, che pur non andando a muso duro con il direttore di gara si lascia andare a una reazione isterica con tanto di pallone scagliato con forza sul terreno, e partita finita anzitempo per il regista di recente accasatosi alla Lazio.

Nell’altra occasione fu scontro al vertice tra Crotone e Cagliari, con i calabresi vittoriosi per 3-1 (reti di Budimir, Martella e Ricci da una parte, Farias dall’altra) complici anche le due espulsioni di Antonio Balzano e Luka Krajnc – quest’ultima causò un calcio di rigore parato da Marco Storari.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Toto-mediano, chi per il centrocampo a gennaio?

Ultimo commento: "Ma cosa se ne fa di Ricon,ha 33 anni. Non sarebbe meglio puntare su di un calciatore piú giovane e di gamba come Amrabat?"

Tridente Joao-Keita-Pavoletti, può essere la soluzione della svolta?

Ultimo commento: "Joao Pedro, Pereiro e Keita ' dietro a Pavoletti con Nandez Marin e Bellanova sulla mediana e Ceppitelli Carboni e Caceres in difesa con Radunovic in..."

(SONDAGGIO) Rosa corta, cosa serve a gennaio?

Ultimo commento: "Pavoletti: 48 presenze e 6 miseri gol negli ultimi 2 anni e mezzo. Basta!"

Tridente in attacco? Per i lettori di CalcioCasteddu è la soluzione migliore

Ultimo commento: "D'accordo....un po' come Sansone al contrario"

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "CERTU! A FORAS!!! BOGAINCEDDU!!!"
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti