Resta in contatto

Approfondimenti

Amarcord rossoblù: Pascolo-Vega, il duo elvetico

Dopo l’Europeo inglese dell’estate 1996, arrivarono in Sardegna due componenti della Nazionale svizzera. Due elementi della retroguardia titolare: il portiere Marco Pascolo e il centrale Ramón Vega. Non fu un’esperienza ricca di soddisfazioni…

Pascolo, biondo guardiano dei pali classe 1966, aveva chiarissime origini italiane (friulane) e si era affermato nel campionato svizzero con il Servette. Dal 1992 era diventato titolare della Svizzera, con cui aveva disputato il Mondiale di Usa ’94. Insomma, non un fuoriclasse ma senz’altro provvisto di esperienza a buoni livelli. Vega, marcantonio di quasi un metro e novanta, vantava invece radici spagnole e aveva sempre militato nel Grasshopper. Il suo arrivo a Cagliari – nelle intenzioni della vigilia – doveva portare maggior peso alla difesa rossoblù e perché no, suscitare l’interesse della tifoseria femminile. La prova del campo non portò molta fortuna a entrambi: errori e prestazioni altalenanti portarono al loro addio dopo appena 14 presenze. Pascolo venne sostituito da Sterchele e ceduto al Nottingham Forest, mentre il connazionale fece la gioia del presidente Cellino… capace di rivenderlo al Tottenham per una cifra doppia di quella spesa per acquistarlo.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

deusu ni tengiara pierari de cussusu dusu……..unu scarsu mera. s atru de scallai

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti