Resta in contatto

News

L’ex Pisanu cerca panchina in Italia

Un esordio in Serie A ad appena 16 anni (20 settembre 1998 in Juventus-Cagliari 1-0) poi una un giro per l’Italia da giocatore, con sei stagioni a Parma condite da 82 presenze e 8 gol. Inutile negarlo: da Andrea Pisanu ci si aspettava di più. Appese le scarpette al chiodo due anni fa, dopo aver collezionato con il club maltese dello Slima Wandereres 24 presenze e realizzando 14 reti, Pisanu ha iniziato la carriera da allenatore con buoni risultati con un’altra squadra di Malta: il Melita, compagine che milita in B.

Ora cerca un’opportunità in Italia, come raccontato a Tuttomercatoweb.com: “Ho avuto contatti con due squadre di D mentre una di C aveva chiesto la mia disponibilità qualora non fosse andata in porto la loro prima scelta. Dopo tre stagioni come allenatore (di cui due da primo) mi sento pronto e voglioso di confrontarmi con realtà e sfide superiori”.

La voglia di tornare ‘a casa’ è tanta per Andrea Pisanu: “Prima il mio orientamento era solo per l’estero, adesso invece sono pronto a considerare possibilità nel campionato di C o D con buoni progetti. Club insomma che possano essere interessati al mio profilo. Nel frattempo comunque continuerò ad aggiornarmi e ad andare a seguire gli allenamenti di vari tecnici. Non appena potrò sarò anche a Firenze, a trovare il mio ex allenatore Pioli”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News