cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Tra i vari esperimenti effettuati da Massimo Rastelli nell’amichevole di ieri pomeriggio quello di Paolo Pancrazio Faragò è risultato di certo il più bizzarro.

L’ex Novara è stato schierato nel secondo tempo largo sulla destra sulla linea dei difensori. I risultati sono stati comprensibilmente altalenanti tra un errore e l’altro di posizione e qualche cross fuori misura. Del resto è noto che per giocare sull’out è indispensabile essere in possesso di requisiti come proprietà di palleggio, una certa tecnica individuale e passo.

La grinta, la corsa e la personalità di sicuro non gli mancano, come pure la costante ricerca della profondità ed il dialogo con i compagni. Ergo, per essere stata la prima volta Faragò ha dimostrato che in quella zona del campo potrebbe dire la sua, previo ovviamente tanto, tantissimo lavoro.

La probabile cessione di Mauricio Anibal Isla è giunta quasi come un fulmine a ciel sereno in casa rossoblù, ma Rastelli ha già pronta una freccia nel suo arco.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il probabile undici rossoblù secondo la nostra redazione...
Indisponibili i lungodegenti Shomurodov, Oristanio (entrambi però verso il recupero) Sulemana Mancosu e Hatzidiakos,...
Al Città dello Sport di Ferentino i rossoblù sfiorano la vittoria contro la squadra ciociara...

Dal Network

Gara risolta nel primo tempo dalla compagine di Gilardino. Friulani per quasi tutta la ripresa...
“Abbiamo provato con giocate individuali, ma il problema sono i tre gol su palla inattiva”...
Il quotidiano cartaceo evidenzia in una analisi gli atteggiamenti comportamentali del presidente dei campioni...
Calcio Casteddu