cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Scelta “di cuore” per l’ex rossoblù Mohamed Kallon

Ha vestito la casacca del Cagliari per una sola stagione, nel 1998-99 (26 presenze, 6 reti): ma Mohamed Kallon, attaccante originario della Sierra Leone, è ricordato con piacere dai tifosi rossoblù. Ritiratosi dall’attività nel 2016 e attuale selezionatore dell’Under 17 del suo Paese, ha deciso di intraprendere un lodevole progetto con il connazionale e giocatore del Genoa Rodney Strasser.

La coppia ha formato l’associazione “Football Heart Project“: di cosa si tratta? Kallon e Strasser sono rimasti particolarmente scossi dopo l’ennesimo caso di morte di un calciatore per motivi cardiaci che ha riguardato l’ivoriano Cheick Tioté. Per questo motivo hanno studiato questo progetto per contribuire a diminuire queste tragiche fatalità nel mondo del calcio. “Sono del parere che tali eventi siano la conseguenza di una condizione cardiaca preesistente non diagnosticata in precedenza: trovo assurdo che numerosi atleti professionisti non vengano sottoposti a degli screening periodici durante la carriera. La nostra iniziativa si pone come scopo quello di aumentare il livello di attenzione per tali problematiche a livello internazionale” dichiara Kallon a footballsierraleone.net. Tra le vittime più illustri sul campo di gioco ricordiamo Marc-Vivien Foe, che morì durante il match Camerun-Colombia durante la Confederations Cup 2003.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un ottimo attaccante, che in Italia ha lasciato buoni ricordi ovunque: Mohamed Kallon, ex rossoblù,...

Vi ricordate di Mohamed Kallon? Talentuoso attaccante della Sierra Leone, giocò a Cagliari nel 1998-99....

La testata piemontese segnala la prosecuzione del corso iniziato ieri a Trigoria: presenti numerosi ex...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu