Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

La Confederations Cup cambia il mercato del Cagliari?

Il cagliaritano Mauricio Isla si è appena guadagnato la finale di Confederations Cup con il suo Cile. L’intera competizione è stata per lui un’esperienza più che positiva, rimanendo sempre un punto fermo nelle scelte del ct Juan Antonio Pizzi. Sempre tra i migliori in campo, Isla è risultato un giocatore importante per i Campioni d’America e andrà a giocarsi un’altra finale con la roja.

A questo punto però è naturale chiedersi se la vetrina della Confederations Cup non abbia risvegliato l’interesse di qualche club nei suoi confronti. Già nel 2015 dopo la prima delle due Coppa America vinte si parlava di un interessamento da parte di Newcastle, Watford e Southampton in Inghilterra, ma anche Bayer Leverkusen in Germania. In Italia lo scorso anno il Cagliari aveva battuto la concorrenza di Fiorentina e Lazio e chissà che qualcuno non torni alla carica per il cileno.

Intanto il giocatore non è assolutamente sul mercato e Rastelli lo considera sempre una parte importante del progetto, ragion per cui eventuali pretendenti dovrebbero prepararsi a una trattativa non facile. Per adesso il Cagliari si gode il suo esterno sperando di ritrovarlo in questa condizione anche a inizio campionato, ma le sorprese del mercato sono sempre in agguato.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti