cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pessimo arbitraggio di Lazio-Milan: Di Bello fermato dall’AIA almeno un mese

Da notare però che la decisione di non assegnare il rigore per il contatto Maignan-Castellanos è stata condivisa dai vertici

Per almeno un mesetto Di Bello difficilmente sarà mandato dal designatore Rocchi a dirigere partite di Serie A. E’ quello che filtra dai vertici tecnici dell’Aia, a cui la prestazione dell’arbitro di Brindisi non è piaciuta soprattutto dal punto di vista della gestione generale e in particolare disciplinare: una partita sfuggita di mano, sostanzialmente, nonostante non tutte le decisioni sotto esame siano da ritenersi sbagliate.

Condivisa La scelta di non concedere il rigore per lo scontro Maignan-Castellanos, anche se l’episodio è molto particolare e fischiare il penalty non sarebbe stato un errore grave. La sostanza però è che Maignan colpisce il pallone e lo devia nettamente, per poi travolgere Castellanos a causa dell’effetto della scivolata sul terreno viscido, senza colpe particolari.

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Partnership AIA, FIGC, DAZN e Lega Serie A nel format ideato per formare/informare sul regolamento:...
Continua dunque il caos totale all’interno dell’associazione italiana arbitri dopo il servizio de Le Iene...
Il bilancio per i rossoblù con il fischietto Marco Di Bello è alquanto negativo: il...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu