cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Tomasini: “Riva era il nostro condottiero. Io? Ora dovrò imparare a farlo”

Ora che Gigi Riva è scomparso, il ruolo di alfiere del Cagliari tricolore in città passa ai suoi compagni: Beppe Tomasini non si tira indietro.

COMMOZIONE. “Gigi non c’è più: era lui il nostro condottiero. Io? Dovrò imparare a farlo, penso di riuscirci“.

DOPO GIGI. Un commosso Beppe Tomasini, durante la trasmissione di Radiolina “Il Cagliari in diretta”, affronta il gravoso compito di subentrare a Riva quale rappresentante cagliaritano dei ragazzi dello Scudetto ’70. Onnipresente negli appuntamenti legati alle commemorazioni e alla solidarietà con l’Associazione Ex Rossoblù, è già un alfiere riconosciuto e amato: da decenni.

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuovo omaggio al campionissimo del Cagliari: Gigi Riva verrà raccontato sabato a Busseto (Parma) dall'opera...
Hanno spiccato le maglie storiche vestite da Rombo di Tuono nel 1970 con il Cagliari...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu